28 Nov [19:34]

Tre team sanzionati per aver
falsato il risultato di Homestead

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

Tre team della NASCAR sono stati multati e penalizzati per aver manipolato il risultato dell'ultimo appuntamento della categoria a Homestead per quanto riguarda le posizioni di rincalzo.

I team Spire e Rick Ware, due delle scuderie che fanno parte del sistema a franchigie (e quindi già di default si spartiscono i premi) hanno aiutato Jay Robinson ed il Premium Motorsport a chiudere la stagione tra i migliori degli "altri" portandosi a casa il relativo bonus. Per questo motivo, i rispettivi piloti si sono fatti da parte.

Riascoltando le conversazioni radio, i commissari della NASCAR hanno scoperto l'inghippo. Di conseguenza, le tre scuderie sono state multate di 50.000 dollari, e le quattro vetture interessate hanno subito la perdita di 50 punti in classifica, cosa che ha vanificato l'obiettivo dell'accordo.

Non si tratta della prima volta che si applicano sanzioni esemplari: nel 2013, il team Waltrip aveva ottenuto l'accesso ai playoff per Martin Truex Jr con un testacoda di proposito da parte di Clint Bowyer.‍

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone