formula 1

Brawn se ne va in pensione
Un gigante che ha vinto tutto

"Ora è il momento giusto per me di ritirarmi". Una frase chiara, che sembra non ammettere repliche. L'ha scritt...

Leggi »
formula 1

Vettel erede di Marko
nel team Red Bull?

L'idea lanciata da Helmut Marko è certamente suggestiva: Sebastian Vettel suo erede all'interno del team Red Bull. Al...

Leggi »
formula 1

Finalmente sono arrivate le
finte dimissioni di Binotto

Sono giorni non facili per il presidente della Ferrari John Elkann che ha appena licenziato il team principal Mattia Binotto,...

Leggi »
FIA Formula 2

PHM si unisce a Charouz per i
campionati di Formula 2 e Formula 3

La notizia era nell’aria ormai da qualche mese. Il team PHM, che nel 2022 ha rilevato la struttura di Formula 4 di Mucke per ...

Leggi »
Rally

Extreme E a Punta del Este
Loeb-Gutierrez, rimonta da campioni

Michele Montesano Finale vietato ai deboli di cuore quello andato in scena a Punta del Este. Il Team X44 di Lewis Hamilton ...

Leggi »
wtcr

Jeddah - Gara 2
Magnus vince e chiude un capitolo

Michele Montesano Tagliando per primo il traguardo del tracciato cittadino di Jeddah, Gilles Magnus ha vinto l’ultima manche...

Leggi »
24 Set [13:24]

Valencia, libere 2
Acuto di Vidales e della Prema

Da Valencia - Mattia Tremolada - Foto Nicoletti

Nella propria seconda gara di casa David Vidales torna in testa alla classifica della Formula Regional by Alpine, mettendosi a guidare il gruppo nell'ultima sessione di prove libere prima delle qualifiche. Il pilota di Leon ha preceduto per soli 14 millesimi Gregoire Saucy, con il gruppo ancora decisamente compatto, che vede 23 piloti racchiusi in un secondo. Dopo l'esito burrascoso della seconda corsa di Spielberg, anche a Valencia i track limits tengono banco, con 206 infrazioni rilevate nella prima sessione e molti altri tempi cancellati nella seconda.

Una leggera pioggia ha colpito il circuito di Valencia poco prima dell'inizio della sessione, ma tutti i piloti sono comunque scesi in pista con le slick. Verso metà turno un altro scroscio ha portato alla seconda uscita di pista di Jasin Ferati, che questa volta non è riuscito a riprendere la via della pista, insabbiandosi e chiamando una nuova interruzione della sessione con la bandiera rossa. La direzione gara ha poi fermato i protagonisti una terza volta in seguito all'escursione di Lena Buhler, che ha comunque ripreso la sessione. 

Queste continue interruzioni hanno rovinato i programmi delle varie squadre, con Vidales che è riuscito a sfruttare il grip fornito dalla gomma nuova nel corso del primo giro per firmare il miglior riferimento. Saucy ha risalito la china nel finale, portandosi in seconda piazza davanti ad un ottimo Mari Boya, distante meno di un decimo dalla vetta. Ancora veloce Franco Colapinto, quarto davanti ad un Gabriel Bortoleto in gran forma. In top-10 anche Paul Aron e Dino Beganovic, così come Alex Quinn, Das Haverkort e Hadrien David. 11esimo il migliore dei piloti italiani Francesco Pizzi, che precede due protagonisti abituali come Zane Maloney e Michael Belov. Andrea Rosso è 19esimo, Nicola Marinangeli 21esimo, Gabriele Minì 24esimo, Pietro Delli Guanti 26esimo e Emidio Pesce 29esimo.

Venerdì 24 settembre 2021, libere 2

1 - David Vidales - Prema - 1’29"108 - 16 giri
2 - Gregoire Saucy - ART - 1’29"122 - 20
3 - Mari Boya - VAR - 1’29"161 - 17
4 - Franco Colapinto - MP Motorsport - 1’29"211 - 15
5 - Gabriel Bortoleto - FA Racing - 1’29"228 - 16
6 - Paul Aron - Prema - 1’29"255 - 14
7 - Dino Beganovic - Prema - 1’29"283 - 12
8 - Alex Quinn - Arden - 1’29"288 - 20
9 - Kas Haverkort - MP Motorsport - 1’29"344 - 20
10 - Hadrien David - R-Ace - 1’29"419 - 19
11 - Francesco Pizzi - VAR - 1’29"449 - 19
12 - Zane Maloney - R-Ace - 1’29"608 - 19
13 - Michael Belov - G4 Racing - 1’29"744 - 18
14 - Oliver Goethe - MP Motorsport - 1’29"775 - 19
15 - Gianluca Petecof - KIC - 1’29"821 - 18
16 - Eduardo Barrichello - JD Motorsport - 1’29"882 - 16
17 - Isack Hadjar - R-Ace - 1’29"886 - 18
18 - William Alatalo - Arden - 1’29"907 - 19
19 - Andrea Rosso - FA Racing - 1’29"910 - 17
20 - Lorenzo Fluxa - VAR - 1’29"923 - 20
21 - Nicola Marinangeli - Arden - 1’29"990 - 19
22 - José Garfias - Monolite - 1’29"993 - 17
23 - Patrik Pasma - ART - 1’30"012 - 19
24 - Gabriele Minì - ART - 1’30"104 - 18
25 - Dilano Van't Hoff - MP Motorsport - 1'30"127 - 19
26 - Pietro Delli Guanti - Monolite - 1’30"257 - 17
27 - Nico Gohler - KIC - 1’30"322 - 19
28 - Alexandre Bardinon - FA Racing - 1’30"458 - 17
29 - Emidio Pesce - DR Formula - 1’30"685 - 16
30 - Belén García - G4 Racing - 1'30"883 - 18
31 - Tommy Smith - JD Motorsport - 1’30"922 - 16
32 - Axel Gnos - G4 Racing - 1’31"241 - 18
33 - Lena Buhler - R-Ace - 1’31"702 - 16
34 - Jasin Ferati - KIC - 1’37"286 - 5

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone