formula 1

Budapest - Qualifica
McLaren super, Norris e Piastri in 1.fila

San Paolo 2012, Budapest 2024. Sono trascorsi ben 12 anni da quando la McLaren aveva monopolizzato la prima fila di un Gran P...

Leggi »
Rally

Rally di Lettonia – 3° giorno finale
Rovanperä-Ogier nel segno Toyota

Michele Montesano Non si arresta la marcia di Kalle Rovanperä. Il campione in carica del WRC ha ormai messo saldamente le man...

Leggi »
Formula E

Londra – Gara 1
Wehrlein vince e vede il titolo

Michele Montesano Tra i due litiganti il terzo gode. A due gare dal termine del campionato, il titolo di Formula E sembrava d...

Leggi »
FIA Formula 2

Budapest - Gara 1
Verschoor squalificato, vince Maini

Davide Attanasio - XPB ImagesNon esiste limite al peggio per Richard Verschoor (Trident). Ancora una volta, dopo aver vinto u...

Leggi »
F4 Italia

Le Castellet – Gara 1
Prima vittoria di Bohra

In una gara che ha visto pochi sorpassi e – per la prima volta in questa stagione – non ha richiesto l’intervento della safet...

Leggi »
Formula E

Londra - Qualifica 1
Evans in pole e accorcia su Cassidy

Michele Montesano Il finale della decima stagione di Formula E è ancora tutto da scrivere. Il doppio E-Prix di Londra segna l...

Leggi »
17 Feb [21:10]

WSK Super Master a Franciacorta
Costoya si mette in mostra nella OKJ

Dopo le prove di qualificazione e i primi due giorni di gare vissute su ben 43 manches eliminatorie, l’intensa fase di selezione alla fine ha offerto i maggiori protagonisti di questa terza prova della WSK Super Master Series al Franciacorta Karting Track. E’ stata una selezione avvincente e necessaria per determinare i finalisti di questo affollatissimo appuntamento di inizio stagione, caratterizzato da un gran numero di partecipanti, ben 389 piloti verificati sugli oltre 400 iscritti giunti da ogni parte del mondo, e 51 nazioni rappresentate a conferma dell’importanza e dell’internazionalità dell’evento.

MINI GR.3 U10 - Robertson si conferma in testa
Fra i più giovani della MINI Gr. Under 10, lo scozzese Mason Robertson (#513 BabyRace/Parolin-Iame-Vega) si conferma in testa nelle manches dopo aver segnato la pole position, una vittoria e buoni piazzamenti, ma il leader del campionato, lo svedese Carl Nellegard (#553 Ward Racing/Tony Kart-TM Kart), sebbene attardato, non demorde mettendo a segno due vittorie dopo il ritiro patito nella prima manche. Fra i migliori anche l’estone Mark Loomets (#523 Energy Corse/Energy-TM Kart) e l’italiano Achille Rea (#515 Tony Kart Racing Team/Tony Kart-Vortex) ciascuno con un successo, così come il polacco Blazej Kostrzewa (#521 BabyRace/Parolin-Iame).

MINI GR.3 - Striscia vincente di Miron
Striscia vincente nella MINI Gr.3 per lo spagnolo Daniel Miron Lorente (#501 Team Driver/KR-Iame-Vega) nelle sue due manches, mentre è scivolato indietro l’autore della pole position in prova, il belga Antoine Venant (#571 Kidix/KR-Iame). Nelle posizioni di vertice si presenta anche il polacco Leonardo Gorski (#514 Tony Kart Racing Team/Tony Kart-Vortex) insieme all’americano Alessandro Truchot (#510 BabyRace/Parolin-Iame-Vega) con una vittoria di manche, e il suo compagno di squadra, l’italiano Julian Frasnelli. Bene anche il leader di classifica, l’australiano William Calleja, anche questi con BabyRace. In recupero dopo una qualifica difficile l’italiano Cristian Blandino (#550 Kalì-Kart Racing/TGroup-TM Kart), vincitore a Lonato e secondo in campionato.

OKNJ - En-plein di Viapiana
Ad imporsi nelle eliminatorie della OK-N Junior è l’italiano Valerio Viapiana (#702 Team Driver/KR-Iame-Vega), quarto in campionato, in gran forma a Franciacorta con la pole position in prova e una doppia vittoria che lo piazza in cima alla classifica delle manches. A ridosso si inserisce il romeno Bogdan Cosma Cristofor (#711 Forza Racing/Exprit-TM Kart) con una vittoria e un quinto posto. Inseguono l’italiano Giacomo Giusto (#729 Modena Kart/Parolin-TM Kart), il vincitore di Cremona l’inglese Archie Lovatt (#712 Forza Racing/Exprit-TM Kart), e in gran rimonta l’italiano Pietro Bagutti (#701 Gamoto/Tony Kart-TM Kart).

OK - Pavan in testa nelle manches
Nel duello in OK fra l’italiano Sebastiano Pavan (#218 Tony Kart Racing Team/OTK-Vortex-LeCont) e il belga Thibaut Ramaekers (#275 VDK Racing/KR-Iame), la miglior posizione dopo le manches è di Pavan grazie a due vittorie, mentre Ramaekers rimane con la vittoria ottenuta venerdì. L’altro italiano Davide Bottaro (#278 CRG Racing Team/CRG-Iame), autore della pole position in prova ma costretto al ritiro nella prima manche, è in pieno recupero con due vittorie. Leggermente indietro anche il leader del campionato, il belga Ean Eyckmans (#209 BirelART Racing/TM Kart), con due terzi posti e un sesto. Un successo lo conquista anche l’estone Roland Kuklane (#215 Ward Racing/Tony Kart-TM Kart). Weekend finora difficile per l’ucraino Oleksandr Bondarev (#201 Prema Racing/KR-Iame), vincente nel primo appuntamento di Lonato e secondo in campionato.

OKJ - Costoya in vantaggio
Situazione piuttosto equilibrata nella OK-Junior, ma a porsi in evidenza è soprattutto lo spagnolo Christian Costoya (#337 Parolin Motorsport/Parolin-TM Kart-Vega), nella foto Sportinphoto, con tre vittorie, insieme all’altro spagnolo Bosco Arias (#303 DPK Racing/KR-Iame) con due vittorie. Molto bene anche l’americano Jack Dennis Iliffe (#330 Forza Racing/Exprit-TM Kart) con due successi, così come l’austriaco Niklas Schaufler (#301 DPK Racing/KR-Iame) leader del campionato. In forte recupero l’olandese Dean Hoogendoorn (#319 AKM Motorsport/KR-Iame) con tre vittorie ma penalizzato in un’altra manche vittoriosa che gli ha fatto perdere posizioni. Due le vittorie anche per l’inglese Roman Kamyab (#325 Ricky Flynn/LN-TM Kart) e una per l’ucraino Lev Krutogolov (#380 Borsch Racing/Tony Kart-Iame) che in prova aveva colto la pole position.

KZ2 - Leuillet firma quattro successi su quattro
Il francese Tom Leuillet (#33 Tony Kart Racing Team/OTK-Vortex-Vega) firma anche l’ultima manche della giornata con il quarto successo in quattro manches, ma è insidiato da un bel po’ di avversari. I più temibili si sono già fatti notare, come lo svedese Viktor Gustavsson (#90 CRG Racing Team/CRG-TM Kart) e il romeno Daniel Vasile (#4 BirelART/BirelART-TM Kart), ambedue con due vittorie. Particolarmente competitivo anche Danilo Albanese (#82 KR Motorsport/KR-Iame) e il leader di classifica Cristian Bertuca (#1 BirelART Racing/BirelART-TM Kart), vincitore nella prima prova di Lonato. Pronto a inserirsi anche il vincitore della scorsa prova di Cremona, il francese Emilien Denner (#11 Sodikart/Sodi-TM Kart). Fra i maggiori protagonisti anche l’italiano Paolo De Conto (#88 Parolin Motorsport/Parolin-TM Kart), al suo rientro nel karting e già competitivo.
gdlracing