3 Feb [13:29]

WSK Super Masters Series ad Adria
Laursen costante in OK Junior

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Lotte sotto la pioggia nelle qualifiche della WSK Super Master Series. L’asfalto bagnato è stato l’avversario in più, contro il quale i piloti della WSK Super Master Series hanno dovuto combattere, sabato, nelle manche di qualifica all’Adria Karting Raceway.

È per Patterson la prima sfida in OK
È stata serrata la sfida al vertice in OK, categoria che ha visto prevalere lo scozzese Dexter Patterson (KR-Iame-Bridgestone) sul russo Kirill Smal (Tony Kart-Vortex). Sono due, infatti, i successi di manche guadagnati da entrambi, con un terzo posto che Patterson può aggiungere per aggiudicarsi la pole position in Prefinale A, mentre Smal ha come terzo risultato un sesto posto. Quest’ultimo resta il principale avversario dello scozzese, avendo prevalso nel confronto diretto in una delle manche. A Smal toccherà la pole position in Prefinale B, con al fianco il suo connazionale Aleksey Sizov (Tony Kart-TM). In prima fila accanto a Patterson prenderà invece posto l’olandese Dilano Van T’Hoff (Exprit-TM).

Laursen va forte sul bagnato in OK Junior
In OK Junior, i problemi incontrati sul bagnato hanno compromesso il risultato in qualifica di tanti piloti, che alla vittoria centrata in alcune manche non hanno potuto affiancare risultati altrettanto positivi nelle altre gare della giornata. Unico ad essere stato costante, nelle quattro corse che ogni pilota ha affrontato, è stato il danese Conrad Laursen (FA Kart-Vortex-Vega), tre volte piazzato nei primi tre, prima di centrare la vittoria nell’ultima gara del programma. Al fianco di Laursen, in pole in Prefinale A, si piazzerà lo spagnolo Josep Martì (Tony Kart-Vortex), anche lui autore di una vittoria. La pole in Prefinale B è invece andata al brasiliano Rafael Camara (BirelArt-TM), che ha sempre concluso nei primi tre. Al suo fianco sarà il bergamasco Paolo Ferrari (Righetti Ridolfi-TM-Vega), il più veloce in prova venerdì.

Per Kutskov una gran giornata in 60 Mini
Una gran lotta si preannuncia in 60 Mini, dopo che il russo Kirill Kutskov (Energy-TM-Vega) ha collezionato quattro vittorie di manche, così come ha fatto il britannico William Macintyre (Tony Kart-Vortex). Un secondo posto aggiuntivo porta Kutskov in pole nella Prefinale A, dove sarà affiancato dal connazionale Alexandr Tibekin (DR-TM), il quale ha un successo al suo attivo. Macintyre, che ha invece ottenuto la pole in Prefinale B, sarà affiancato dal campano Manuel Scognamiglio (Tony Kart-TM), che si è aggiudicato l’ultima delle gare.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone