1 Dic [17:33]

Yas Marina, 6° turno
Deletraz, la pole dei test è sua

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Massimo Costa

È di Louis Deletraz e del team Carlin la pole della tre giorni di test che la Formula 2 ha sostenuto a Yas Marina. Lo svizzero nel finale del sesto turno ha strappato il miglior tempo a un Luca Ghiotto che si è sempre espresso su livelli altissimi. L'italiano si era portato al comando con 1'49"904, primo a scendere sotto la barriera dell'1'50", ma poco dopo Deletraz è tornato in pista e gli ha strappato il primo tempo realizzando il definitivo miglior tempo dei test in 1'49"638. Fino a quel momento, il primo crono assoluto apparteneva a Juan Manuel Correa con 1'49"958 ottenuto venerdì. L'americano proveniente dalla GP3, oggi impegnato soltanto in long-run con Charouz, è stato la sorpresa di queste prove di fine stagione e se ne torna a casa con il terzo tempo totale.

Tornando alla sessione finale, terzo crono per Nicholas Latifi della DAMS poi Guan Yu Zhou, compagno di Ghiotto in Russian Time e primo dei debuttanti. Alle sue spalle Sergio Camara (DAMS) poi un eccellente Giuliano Alesi, sesto con la Dallara del team Trident, bravo a riconfermarsi al vertice dopo il bel tempo del terzo turno di venerdì. Bene anche Nikita Mazepin (ART), ottavo davanti a un altro rookie, Richard Verschoor, nono, poi Mick Schumacher, che chiude la top 10. Positivi anche i test di Leonardo Pulcini, oggi dodicesimo, che ha lasciato buone sensazioni tra Trident e Campos.

Sabato 1 dicembre 2018, 6° turno

1 - Louis Deletraz - Carlin - 1'49"638 - 29 giri
2 - Luca Ghiotto - Russian Time - 1'49"904 - 25
3 - Nicholas Latifi - DAMS - 1'49"976 - 38
4 - Guan Yu Zhou - Russian Time - 1'50"036 - 33
5 - Sergio Camara - DAMS - 1'50"092 - 40
6 - Giuliano Alesi - Trident - 1'50"136 - 34
7 - Nobuharu Matsushita - Carlin - 1'50"139 - 21
8 - Nikita Mazepin - ART - 1'50"480 - 29
9 - Richard Verschoor - MP Motorsport - 1'50"501 - 28
10 - Mick Schumacher - Prema - 1'50"522 - 27
11 - Jack Aitken - Campos - 1'50"663 - 31
12 - Leonardo Pulcini - Trident - 1'50"718 - 24
13 - Nyck De Vries - ART - 1'50"729 - 33
14 - Anthoine Hubert - MP Motorsport - 1'50"790 - 38
15 - Sean Gelael - Prema - 1'50"841 - 28
16 - Marino Sato - Campos - 1'51"202 - 34
17 - Ryan Tveter - Arden - 1'51"309 - 32
18 - Ralph Boschung - Arden - 1'51"750 - 26
19 - Juan Manuel Correa - Charouz - 1'54"232 - 55
20 - Tatiana Calderon - Charouz - 1'54"924 - 40

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone