formula 1

I benefici economici del
GP di Imola? 274 milioni

Uno studio sulla ricaduta economica del Gran Premio di F1 svoltosi a Imola, ha sancito il successo della manifestazione per q...

Leggi »
dtm

L'ADAC salva il DTM
La mediazione di Berger

Il DTM è salvo. L'ADAC, Allgemeiner Deutscher Automobil Club, sarà il nuovo organizzatore e promotore della serie più fam...

Leggi »
dtm

ITR non organizzerà il DTM
Berger spera nell'ADAC

Il 6 novembre Italiaracing aveva riportato la difficoltà da parte di Gerhard Berger e della ITR nell'organizzare il campi...

Leggi »
formula 1

Brawn se ne va in pensione
Un gigante che ha vinto tutto

"Ora è il momento giusto per me di ritirarmi". Una frase chiara, che sembra non ammettere repliche. L'ha scritt...

Leggi »
formula 1

Vettel erede di Marko
nel team Red Bull?

L'idea lanciata da Helmut Marko è certamente suggestiva: Sebastian Vettel suo erede all'interno del team Red Bull. Al...

Leggi »
formula 1

Finalmente sono arrivate le
finte dimissioni di Binotto

Sono giorni non facili per il presidente della Ferrari John Elkann che ha appena licenziato il team principal Mattia Binotto,...

Leggi »
30 Ott [15:04]

Jerez, gara 2: vittoria di Orudzhev
In sette per il titolo di campione

Da Jerez - Massimo Costa - Foto Speedy

Quarta vittoria stagionale per Egor Orudzhev del team Arden e campionato apertissimo in vista dell'appuntamento finale di Montmelò che si terrà già questo fine settimana. Con 50 punti in palio, sono ben sette i piloti che matematicamente possono fregiarsi, domenica prossima, del titolo 2016 della Formula V8 3.5. Le maggiori probabilità però, le hanno Louis Deletraz (Fortec), passato in testa alla classifica generale con 200 punti, e Tom Dillmann (197) della AVF che ricorderà la trasferta di Jerez come un vero incubo. Segue Matthieu Vaxiviere con 175 punti, che rimpiange le tante occasioni gettate al vento (lui e il team) nel corso del campionato. Più tenue le speranze di Aurelien Panis, Roy Nissany (anche lui ha vissuto un weekend disgraziato dopo le recenti brillantissime prestazioni), Orudzhev e René Binder.

Ma veniamo alla gara. Dalla seconda fila, Orudzhev ha beffato sia il poleman Deletraz sia Jack Aitken, scivolato quarto dalla seconda piazzola. Nonostante il pit-stop obbligatorio per il cambio gomme, praticamente nulla è cambiato con Orudzhev, Deletraz e Vaxiviere che hanno costantemente occupato le prime tre posizioni. Buon quarto posto per Aitken, ricordiamo al debutto nella serie con RP Motorsport, che nel finale si è dovuto difendere dall'aggressiva Beitske Visser finalmente tornata sui livelli di un anno fa.

Peccato per la non felice partenza di Matevos Isaakyan, vincitore di gara 1 e terzo in griglia. Il russo di SMP si è mosso un attimo prima, ha frenato, e in quel momento è scattata la corsa. Strano, però, che non sia stato penalizzato per "jump start". Difficile gara per Dillmann che per tutto il weekend ha cercato il giusto set-up per questo tracciato, ma senza successo. Alla fine il francese ha chiuso ottavo dietro a René Binder (Lotus) e davanti al compagno di squadra Alfonso Celis. Nissany del team Lotus, ottavo nello schieramento, è rimasto bloccato al via ed è ripartito ultimissimo. Pit-stop lungo per Pietro Fittipaldi (Fortec) che così è uscito dalla zona punti. Si è ritirato Aurelien Panis per problemi alla trasmissione.

Domenica 30 ottobre 2016, gara 2

1 - Egor Orudzhev - Arden - 27 giri 42'07"959
2 - Louis Deletraz - Fortec - 2"019
3 - Matthieu Vaxiviere - SMP - 17"876
4 - Jack Aitken - RP Motorsport - 20"306
5 - Beitske Visser - Martin - 21"136
6 - Matevos Isaakyan - SMP - 22"558
7 - René Binder - Lotus - 31"442
8 - Tom Dillmann - AVF - 38"753
9 - Alfonso Celis - AVF - 42"548
10 - Yu Kanamaru - Martin - 43"183
11 - Vitor Baptista - RP Motorsport - 50"573
12 - Pietro Fittipaldi - Fortec - 53"789
13 - Thomas Randle - Comtec - 56"681
14 - Roy Nissany - Lotus - 1'08"546
15 - Giuseppe Cipriani - Durango - 1 giro

Giro più veloce: Louis Deletraz 1'31"847

Ritirato
4° giro - Aurelien Panis

Il campionato
1.Deletraz 200; 2.Dillmann 197; 3.Vaxiviere 175; 4.Panis 171; 5.Nissany 169; 6.Orudzhev 166; 7.Binder 153; 8.Kanamaru 80; 9.Celis 55; 10.Cecotto 43.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone