12 Ott [20:51]

L'IndyCar torna a Portland
si completa il calendario 2018

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

È stato pubblicato dall'IndyCar il calendario della stagione 2018. La serie a ruote scoperte ha di fatto confermato tutti gli appuntamenti in calendario eccetto uno, quello di Watkins Glen. Mentre per tutti gli altri tracciati già erano in atto accordi pluriennali, la pista alle porte di New York era arrivata in sostituzione di Boston all'ultimo momento. Come sempre accade però nelle piste di proprietà della NASCAR, sono arrivate delle difficoltà che hanno portato ad un cambio: il protezionismo in questo campo è molto.

Per la prossima stagione si tornerà così a correre a Portland, tracciato storico teatro di 1000 battaglie ai tempi della CART: memorabile l'arrivo in volata a tre che aveva visto vincere Mark Blundell nel 1997 su Gil De Ferran e Raoul Boesel. L'ultima edizione del Grand Prix, tenuta nel 2007, è stata vinta da Sebastien Bourdais. In seguito, il circuito è stato rimodernato con l'aggiunta di nuovi cordoli ed un nuovo asfalto.

Il calendario 2017

11 marzo - St.Petersburg
7 aprile - Phoenix
15 aprile - Long Beach
22 aprile - Barber
12 maggio - Indianapolis (stradale)
27 maggio - Indianapolis (500 Miglia)
2 giugno - Detroit 1
3 giugno - Detroit 2
9 giugno - Texas
24 giugno - Road America
8 luglio - Iowa
15 luglio - Toronto
29 luglio - Mid-Ohio
19 agosto - Pocono
25 agosto - Gateway
2 settembre - Portland
16 settembre - Sonoma

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone