9 Feb [16:02]

La lista degli invitati a Le Mans
Toyota contro tutti, spettacolo GTE

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

Ci sarà un pienone anche alla 24 Ore di Le Mans 2018. Sono state annunciati oggi, nel nevoso contesto del salone Retromobile di Parigi, i nomi dei team ammessi alla prossima edizione della maratona della Sarthe. Parte principale dello show saranno i 36 equipaggi full-time del WEC, che ripresenteranno al via anche per l’edizione 2019 dato che entrambe le corse faranno parte della "super stagione".

Tutti i team LMP1 full-time saranno al via nella grande classica, e ci sarà una sfida al top tra le due Toyota e… tutti gli altri, con l’aiuto di misure di bilanciamento prestazionale ad-hoc. Saranno otto le LMP1 con propulsione tradizionale: spiccano le due Rebellion-Gibson, realizzate dall’Oreca, le tre BR01, costruite dalla Dallara per i team SMP e DragonSpeed, le inglesi Ginetta col team Manor (da poco annunciato Oliver Rowland) e la solitaria ENSO CLM P1 del team ByKolles.

Saranno 20 le rappresentanti della classe LMP2, partendo dalla italianissima Dallara del team Villorba, coi confermati Lacorte-Sernagiotto-Belicchi. Nella lista, ben quattro vetture del team di Jackie Chan (due Oreca e due Ligier con già nominato il patron della Onroak Jacques Nicolet) mentre ci sarà come già annunciato il ritorno di Larbre. Due vetture per G-Drive, che però correrà full-time in ELMS, mentre United Autosports, e Signatech saranno al via con una sola vettura. Nell’entrylist con un’auto anche due scuderie che hanno effettuato il “salto” in LMP1, SMP Racing e Dragonspeed ma dovrebbero essere comunque presenti in due categorie.

La lotta in GTE-Pro sarà storica, e riporterà alla mente le grandi battaglie mondiali dei tempi d’oro. Diversi costruttori amplieranno le proprie presenze. Non solo Ford sarà al via con 4 auto: la stessa scelta è stata fatta da Porsche, mentre in Ferrari ci sarà l’innesto di una terza terza 488. Due presenze per le grandi novità del 2018, le Aston Martin Vantage 2018 e le BMW M8. Saranno 13 le partecipanti in GTE-Am, con l’ammissione diretta dell’Ebimotors.

Ci sono nomi interessanti tra le riserve, a partire da Racing Engineering. Hanno già ottime possibilità di entrare il team KCMG in LMP2 e un’altra vettura sotto le insegne AF/Spirit Of Race. Terzo posto tra i riservisti per la Dallara “danese” dell’High Class Racing. A fondo lista, con poche chance, l’unica vettura con telaio Riley proposta, quella del team Brian Alder.

L’entry list per la 24 Ore di Le Mans 2018

LMP1
1 - André Lotterer - Rebellion R13 Gibson - Rebellion Racing
3 - Thomas Laurent - Rebellion R13 Gibson - Rebellion Racing
4 - Oliver Webb - Enso CLM P1/01 Nismo - Bykolles Racing
5 - Charles Robertson - Ginetta G60 Mecachrome - CECF TRSM
6 - Oliver Rowland - Ginetta G60 Mecachrome - CECF TRSM
7 - Mike Conway - Toyota TS050 Hybrid - Toyota Gazoo Racing
8 - Sébastien Buemi - Toyota TS050 Hybrid - Toyota Gazoo Racing
10 - Henrik Hedman - BR Engineering BR1 AER - DragonSpeed
11 - Mikhail Aleshin - BR Engineering BR1 AER - SMP Racing
17 - Vitaly Petrov - BR Engineering BR1 AER - SMP Racing

LMP2
22 - Philip Hanson - Ligier JSP217 Gibson - United Autosports
23 - Thimothé Buret - Ligier JSP217 Gibson - Panis Barthez
25 - Mark Patterson - Ligier JSP217 Gibson - Algarve Pro Racing
26 - Roman Rusinov - Oreca 07 Gibson - G-Drive
28 - François Perrodo - Oreca 07 Gibson - TDS
29 - Frits Van Eerd - Dallara P217 Gibson - RT Nederland
31 - Roberto Gonzalez - Oreca 07 Gibson - DragonSpeed
32 - Hugo De Sadeleer - Ligier JSP217 Gibson - United Autosports
33 - David Cheng - Ligier JSP217 Gibson - DC Racing
34 - Jacques Nicolet - Ligier JSP217 Gibson - DC Racing
35 - Victor Shaitar - Dallara P217 Gibson - SMP Racing
36 - Nicolas Lapierre - Alpine A740 Gibson - Signatech Alpine Matmut
37 - Jazemaan Jafaar - Oreca 07 Gibson - DC Racing
38 - Ho-Pin Tung - Oreca 07 Gibson - DC Racing
39 - Vincent Capillaire - Oreca 07 Gibson - Graf SO24
40 - James Allen - Oreca 07 Gibson - G-Drive Racing
44 - Marko Asmer - Ligier JSP217 Gibson - Eurasia Motorsport
47 - Roberto Lacorte - Dallara P217 Gibson - Cetilar Villorba Corse
48 - Paul Lafargue - Ligier JSP217 Gibson - IDEC Sport
50 - Erwin Creed - Ligier JSP217 Gibson - Larbre Competition

GTE PRO
51 - Alessandro Pier Guidi - Ferrari 488 GTE Evo - AF Corse
52 - Toni Vilander - Ferrari 488 GTE Evo - AF Corse
63 - Jan Magnussen - Chevrolet Corvette C7.R - Corvette Racing
64 - Oliver Gavin - Chevrolet Corvette C7.R - Corvette Racing
66 - Stefan Mucke - Ford GT - Ford Team UK
67 - Andy Priaulx - Ford GT - Ford Team UK
68 - Joey Hand - Ford GT - Ford Team USA
69 - Ryan Briscoe - Ford GT - Ford Team USA
71 - Davide Rigon - Ferrari 488 GTE EVO - AF Corse
81 - Martin Tomczyk - BMW M8 GTE - BMW Team MTEK
82 - Augusto Farfus - Ferrari 488 GTE - BMW Team MTEK
91 - Richard Lietz - Porsche 911 RSR - Porsche GT Team
92 - Michael Christensen - Porsche 911 RSR - Porsche GT Team
93 - Patrick Pilet - Porsche 911 RSR - Porsche GT Team
94 - Romain Dumas - Porsche 911 RSR - Porsche GT Team
95 - Marco Sorensen - Aston Martin Vantage - Aston Martin
97 - Alex Lynn - Aston Martin Vantage - Aston Martin

GTE AM
54 - Thomas Flohr - Ferrari 488 GTE - Spirit of Race
56 - Jorg Bergmeister - Porsche 911 RSR - Team Project
61 - Weng Sun Mok - Ferrari 488 GTE - Clearwater Racing
70 - Motoaki Ishikawa - Ferrari 488 GTE - SMR Racing
77 - Matteo Cairoli - Porsche 911 RSR - Dempsey Proton
80 - Fabio Babini - Porsche 911 RSR - Ebimotors
84 - Liam Griffin - Ferrari 488 GTE - JMW Racing
85 - Ben Keating - Ferrari 488 GTE - Keating Motorsports
86 - Michael Wainwright - Porsche 911 RSR - Gulf Racing
88 - Matt Cambell - Porsche 911 RSR - Dempsey Proton
90 - Salih Yoluc - Aston Martin Vantage - TF Sport
98 - Paul Dalla Lana - Aston Martin Vantage - Aston Martin
99 - Patrick Long - Porsche 911 RSR - Proton Competition

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone