20 Feb [20:54]

La scommessa della British F3
In gara 2 i sorpassi portano punti

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino

La BRDC British F3 farà scuola? Per la stagione 2018, in accordo con i team, la serie diretta dalla MSV di Jonathan Palmer modifica il concetto di griglia invertita che da svariati anni, ormai, è una prassi di tante categorie dell'automobilismo.

In gara 2, nelle passate edizioni, lo schieramento era basato sull'ordine d'arrivo della manche precedente con l'inversione dei primi otto, un po' come da sempre avviene in Formula 2 e GP3: da quest'anno, invece, sarà l'intera griglia a essere rovesciata, e nel sistema di punteggio si aggiunge anche il conto dei sorpassi. Ogni posizione guadagnata in gara 2 rispetto allo start, quindi, varrà una lunghezza extra da sommare a quelle assegnate per l'effettivo risultato conquistato al traguardo. Come spiegano gli organizzatori, "la vittoria vale 20 punti, se il vincitore partisse ottavo guadagnerebbe un totale di 27 punti". Questo perché sarebbero sette le posizioni scalate dal via.

Per motivi di equità, ovviamente, l'inversione della griglia non riguarderà chi in gara 1 dovesse ritirarsi o non riuscisse a segnare un miglior giro personale entro il 103 per cento del best lap assoluto: in questi casi si scatterà dal fondo. Non è perciò detto che il vincitore della prima corsa parta automaticamente ultimo in gara 2.

"Con questo sistema, la British F3 produrrà gare accattivanti per i piloti, le squadre e gli appassionati, aggiungendo valore formativo per i concorrenti che avranno più opportunità di fare sorpassi e saranno premiati quando ci riusciranno", garantisce il boss Palmer. Non resta che valutare la bontà del cambiamento direttamente in pista, con il round di apertura previsto ad Oulton Park nel weekend di Pasqua (1-2 aprile).

Per la cronaca, la griglia di gara 1 rimarrà basata sull'ordine dei tempi centrati in qualifica, quella di gara 3 continuerà ad avere come riferimento la classifica dei migliori giri di cui è stato autore ogni pilota tra le prime due manches. Qui nessuna novità, nemmeno nel punteggio.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone