formula 1

FIA e F1, missione compiuta:
approvate le regole sui motori 2026

Finalmente. Dopo mesi, per non dire un paio d'anni, di trattative e discussioni, sono ufficialmente confermate le regole ...

Leggi »
formula 1

Misure anti porpoising dal 2023:
la delibera FIA con un compromesso

Nel Consiglio Mondiale di oggi, oltre ad approvare le power unit 2026, la FIA ha deliberato le misure in vigore dal 2023 cont...

Leggi »
formula 1

Verstappen non ha dubbi: "La Ferrari
più competitiva della mia Red Bull"

Il suo ruolino di marcia è impeccabile, la stagione 2022 è senza dubbio una delle migliori della sua carriera. Otto le vitto...

Leggi »
World Endurance

Ferrari prosegue i test della LMH
Cosa nasconde la livrea mimetica

Michele Montesano È un’estate intensa e priva di soste quella del reparto Ferrari Competizioni GT. Gli uomini di Maranello ...

Leggi »
Regional by Alpine

Intervista a Dino Beganovic
“Tanto lavoro con Prema dietro i miei successi”

Una partenza eccezionale, con sette podi nelle prime sette gare della stagione. Quello di Dino Beganovic, pilota della Ferrar...

Leggi »
Formula E

Vandoorne, l'ennesimo campione che
la F1 ha snobbato con troppa fretta

Nelson Piquet, Sebastien Buemi, Lucas Di Grassi, Jean-Eric Vergne (due volte), Antonio Felix Da Costa, Nyck De Vries, Stoffel...

Leggi »
11 Ott [15:16]

Lopez prosegue con Dragon
per la stagione 2018-2019

Jacopo Rubino

Jose Maria Lopez resta nel team Dragon per la stagione 2018-2019 di Formula E: nello scorso campionato il pilota argentino, già in DS Virgin, era arrivato per sostituire Neel Jani che aveva lasciato dopo la prima tappa di Hong Kong. Insieme alla scuderia americana "Pechito" ha conquistato subito il suo miglior risultato a Marrakech (sesto), per poi chiudere 17esimo in classifica generale con 14 punti.

"Le mie aspettative sono di essere competitivo fin dall'inizio, per ottenere risultati di vertice. Il team si è impegnato a fondo", ha commentato Lopez, pienamente coinvolto nello sviluppo della nuova vettura motorizzata Penske.

L'ex iridato WTCC, e alfiere Toyota nel Mondiale Endurance, ha il supporto del team principal Jay Penske che lo ha definito "un vero corridore", aggiungendo: "Ha mostrato molte potenzialità nella scorsa stagione ed è stato una risorsa fondamentale nello sviluppo tecnico per questo campionato".

Per completare la line-up Dragon il favorito sembra essere Maximilian Gunther: il tedesco, attualmente in F2 con la Arden (e lo sponsor BWT), verrebbe promosso dal ruolo di collaudatore dopo aver effettuato varie sessioni di test privati.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone