F4 Italia

Mugello - Qualifica 1
Bohra e Slater conquistano le pole

Prima la doppietta di US Racing, poi il pareggio del team Prema. E' finita 2 a 2, a decidere il tutto saranno i tempi sup...

Leggi »
World Endurance

A Interlagos arrivano i primi
aggiornamenti sulla Ferrari 499P

Michele Montesano - XPB Images Vettura che vince non si cambia, si evolve. Reduce dal trionfo della 24 Ore di Le Mans, la Fe...

Leggi »
formula 1

Nel 2025 restano sei
le Sprint Race in calendario

22 marzo - Shanghai3 maggio - Miami26 luglio - Spa18 ottobre - Austin8 novembre - San Paolo29 novembre - Lusail

Leggi »
formula 1

La rinascita della Mercedes W15
passa dalla sospensione anteriore

Michele Montesano - XPB Images La Formula 1 è fatta di piccoli dettagli. Basta un nulla, una regolazione errata o un aggiorn...

Leggi »
formula 1

Lawson a Silverstone con la Red Bull
E Perez comincia a tremare...

Domani, 11 luglio, Liam Lawson sarà a Silverstone per guidare la Red Bull RB20 di questa stagione. L'occasione che si pre...

Leggi »
formula 1

McLaren e Norris, ancora troppi
errori per poter pensare al Mondiale

Avere la monoposto attualmente più veloce del paddock F1, ma non riuscire mai a concretizzare il massimo risultato nei Gran P...

Leggi »
27 Mar [19:02]

USF2000 a Sebring
Sikes balza al comando

Mattia Tremolada

Grazie ad una doppia pole position nelle qualifiche e alla prima vittoria della stagione Simon Sikes ha preso il comando della classifica della USF2000, scavalcando l’ex leader Lochie Hughes. Quest’ultimo in gara 1 era riuscito ad avere la meglio del poleman già al via e, dopo uno scambio di posizioni, ha resistito all’assalto del 22enne di Atlanta all'ultima curva per conquistare la propria seconda affermazione stagionale.

Hughes ha però osato troppo in gara 2, quando, in occasione di un restart, ha tentato di superare Sikes all’esterno di curva 1, finendo fuori pista. L’australiano è così stato beffato da Mac Clark e Jacob Douglas, scivolando in quarta piazza, mentre Sikes ha conquistato la prima affermazione nella serie.

Fine settimana difficile per il 14enne Nikita Johnson, vincitore della seconda manche di St.Petersburg e secondo in classifica alla vigilia dell’evento. Johnson in gara 1 è stato coinvolto in un contatto con il compagno di squadra Zack Ping, costringendo la direzione gara ad esporre la bandiera rossa. Nella seconda corsa è invece stato colpito dal debuttante Max Garcia. In entrambi i casi è riuscito a ripartire, ma non è andato oltre una nona posizione.

Sabato 25 marzo 2023, gara 1

1 - Lochie Hughes - JHDD - 12 giri in 35’01”808
2 - Simon Sikes - Pabst - 1”177
3 - Evagoras Papasavvas - JHDD - 5”903
4 - Mac Clark - DEForce - 7”993
5 - Elliot Cox - SFHR - 8”030
6 - Chase Gardner - Exclusive - 9”482
7 - Max Garcia - Pabst - 10”318
8 - Sam Corry - Velocity Racing Development - 11”590
9 - Jorge Garciarce - DEForce - 12”601
10 - Danny Dyszelski - Velocity Racing Development - 17”438
11 - Louka St-Jean - JHDD - 21”230
12 - Gordon Scully - Velocity Racing Development - 33”733
13 - Jacob Douglas - Exclusive - 33”927
14 - Avery Towns - Exclusive - 36”296
15 - Al Morey - JHDD - 1’22”622
16 - Nikita Johnson - Velocity Racing Development - 1 giro

Ritirati
Maxwell Jamieson
Ethan Ho
Zack Ping

Domenica 26 marzo 2023, gara 2

1 - Simon Sikes - Pabst - 11 giri in 29’37”205
2 - Mac Clark - DEForce - 0”595
3 - Jacob Douglas - Exclusive - 1”385
4 - Lochie Hughes - JHDD - 2”312
5 - Elliot Cox - SFHR - 3”031
6 - Jorge Garciarce - DEForce - 3”729
7 - Max Garcia - Pabst - 4”029
8 - Evagoras Papasavvas - JHDD - 5”076
9 - Nikita Johnson - Velocity Racing Development - 6”131
10 - Chase Gardner - Exclusive - 6”609
11 - Al Morey - JHDD - 7”254
12 - Gordon Scully - Velocity Racing Development - 7”710
13 - Zack Ping - Velocity Racing Development - 9”129
14 - Maxwell Jamieson - DEForce - 10”075
15 - Ethan Ho - DC Autosport - 12”381
16 - Avery Towns - Exclusive - 13”901
17 - Danny Dyszelski - Velocity Racing Development - 1 giro

Ritirati
Sam Corry
Louka St-Jean

Il campionato
1.Sikes 107 punti; 2.Hughes 104; 3.Papasavvas 79; 4.Johnson 70; 5.Clark 55; 6.Garciarce 52; 7.Gardner 44; 8.Corry 42; 9.Cox 37; 10.Dyszelski 34.