formula 1

Montmelò - Libere 2
Hamilton per 0"022 davanti a Sainz

Lavoro intenso per tutti i dieci team nella seconda sessione libera del GP di Spagna. Il difficile tracciato di Montmelò ha p...

Leggi »
FIA Formula 2

Montmelò - Qualifica
Aron batte Crawford per due millesimi

Da quando ha debuttato lo scorso anno in Formula 3, Paul Aron ha effettuato un totale cambio di mentalità: se, ai tempi dell’...

Leggi »
FIA Formula 3

Montmelò - Qualifica
Magia di Mansell, prima pole

Prima pole, al secondo anno nella categoria, per Christian Mansell. Attenzione, nessuna parentela con quel Nigel Mansell che ...

Leggi »
formula 1

Montmelò - Libere 1
Norris apre il weekend spagnolo

Come accaduto a Montreal, anche a Montmelò nel GP di Spagna è la McLaren a comandare al termine del primo turno libero. Se in...

Leggi »
formula 1

De Meo nomina Briatore
consigliere esecutivo Alpine

Flavio Briatore torna in F1 con un ruolo attivo. Luca De Meo, amministratore delegato del Gruppo Renault, alla continua ricer...

Leggi »
24 ore le mans

La debacle di Alpine e Peugeot: gara
stregata tra ritiri e mancata competitività

Michele Montesano Nemo profeta in patria est: la 92ª edizione della 24 Ore di Le Mans si è rivelata stregata per le Case fra...

Leggi »
10 Set [14:25]

Assegnati gli ultimi sedili Toyota
Con Hamlin e Nemecheck

Si sono riempite in settimana due caselle del mercato di casa Toyota, nonché due delle ultime disponibili per il campionato NASCAR 2024. La prima e più attesa è quella di Denny Hamlin. Il pilota del team Gibbs, che ha iniziato la carriera proprio con l'ex Coach NFL, ha rinnovato con un accordo pluriennale dopo una lunga attesa.

In realtà, a causare l'allungamento dei tempi era stato più che altro l'accordo tra Hamlin, Gibbs e Toyota per la fornitura della scuderia del primo, il team 23XI, alla quale era ovviamente legato il rinnovo principale. Una volta messo al sicuro a lungo termine il futuro della sua struttura, Hamlin, diventato recentemente anche un apprezzato podcaster, ha annunciato velocemente l'accordo, con l'intenzione di chiudere la carriera da Gibbs.

L'altra vettura che ha trovato un pilota è la numero 42 del team Legacy Motor Club. Dopo la disavventura con Noah Gragson, sospeso dalla NASCAR per un "like" a un tremendo meme razzista, e "dimissionario" dalla sua posizione, si è accolto un pilota Toyota. La squadra di Jimmie Johnson e Maury Gallagher passerà alle tre ellissi lo scorso anno e ha scelto John Hunter Nemecheck, attualmente impegnato in Xfinity Series e al comando della classifica con il team Gibbs.

Proprio l'annuncio anticipato del passaggio a Toyota ha compromesso la stagione in corso, dato che Chevrolet, fornitore attuale, ha "tagliato" il supporto.