indycar

Indy 500 - Pole Day
McLaughin da record, tripletta Penske

Pole position di Scott McLaughlin alla 500 Miglia di Indianapolis 2024, in una memorabile tripletta del team Penske. Sin dal ...

Leggi »
formula 1

Verstappen e Norris danno spettacolo
Leclerc terzo è secondo in campionato

Un weekend complicatissimo per la Red Bull-Honda, si è risolto con la pole e la quinta vittoria stagionale su sette appuntame...

Leggi »
formula 1

Imola - La cronaca
Verstappen vince col brivido

Neinte da fare per Norris, il GP di Imola lo vince Verstappen con 7 decimi di vantaggio. Terzo posto per Leclerc, poi Piastri...

Leggi »
GT2 Europe

Misano – Gara 2
KTM risponde con Koch-Kofler

Michele Montesano - Foto Speedy Botta e risposta tra KTM e Maserati. Esattamente come avvenuto nella tappa di apertura del Fa...

Leggi »
FIA Formula 2

Imola – Gara 2
Rivincita per Hadjar, Bortoleto 2°

In una gara povera di sorpassi, ma ricca di colpi di scena, Isack Hadjar ha messo a segno la seconda vittoria in questa stagi...

Leggi »
FIA Formula 3

Imola - Gara 2
Prima vittoria per Meguetounif
Fornaroli leader di campionato

Sami Meguetounif ha conquistato a Imola la prima vittoria in carriera nel FIA Formula 3, regalando al team Trident di Ma...

Leggi »
31 Mar [11:16]

Nogaro - Gara 1
Stevenheydens dalla pole alla vittoria

Mattia Tremolada - Foto KSP

Dalla pole position alla bandiera a scacchi, nessuno è riuscito a fermare il dominio di Yani Stevenheydens nella prima manche della stagione 2024 della Formula 4 francese a Nogaro. Non ci è riuscito il rookie Taito Kato, che sfruttando le due gomme nuove jolly è riuscito a riprendere il leader nel finale, prima che un paio di sbavature lo relegassero a poco più di un secondo di distanza, e non ci è riuscito nemmeno un problema al semaforo, che ha costretto, come da protocollo, la direzione gara a dare il via sventolando la bandiera francese. Un’eventualità forse non ricordata abbastanza ai 25 protagonisti, dal momento che la maggior parte di essi è rimasta piantata sulla griglia.

È così che Dylan Estre, fratellastro di Kevin pilota ufficiale Porsche nel WEC, è riuscito a balzare dalla 17esima alla quarta posizione al via. Insieme allo stesso Stevenheydens e a Jason Leung, il pilota francese è stato tra i migliori al via. Trovatosi sorprendentemente in top-5, Estre ha poi messo sotto pressione Jules Caranta per il podio, andato al connazionale che scattava in prima fila. Bene anche Rayan Caretti, bravo ad avere la meglio su Leung per la quinta posizione, seguito a ruota da Leonardo Megna.

Il pilota italiano è così riuscito a recuperare due posizioni rispetto a quella di partenza, conquistando i primi preziosi punti della stagione. Ora la concentrazione di Megna è rivolta alla corsa di questo pomeriggio, che lo vedrà scattare terzo in virtù dell’inversione dei primi dieci classificati della qualifica. Leung ha poi chiuso settimo, precedendo Karel Schulz, Jules Roussel e Chester Kieffer. Fuori dalla zona punti Pacome Weisenburger e Alex O’Grady. Sfortunato Gabriel Doyle-Parfait, finito nella ghiaia pochi istanti dopo aver scavalcato Kieffer, mentre Arthur Dorison è stato fermato da un problema tecnico.

Domenica 31 marzo 2024, gara 1

1 - Yani Stevenheydens - 15 giri
2 - Taito Kato - 1”087
3 - Jules Caranta - 10”481
4 - Dylan Estre - 11”147
5 - Rayan Caretti - 16”416
6 - Leonardo Megna - 19”345
7 - Jason Leung - 22”546
8 - Karel Schulz - 23”205
9 - Jules Roussel - 24”592
10 - Chester Kieffer - 25”000
11 - Pacome Weisenburger - 28”570
12 - Alex O'Grady - 30”716
13 - Romeo Leurs - 42”724
14 - Louis Schlesser - 43”300
15 - Augustin Bernier - 44”178
16 - Enzo Caldaras - 47”039
17 - Edouard Borgna - 47”436
18 - Arjun Chheda - 49”256
19 - Mathilda Paatz - 50”249
20 - Paul Roques - 56”501
21 - Montego Maassen - 58”853
22 - Tom Le Brech - 1’15”072

Ritirati
Gabriel Doyle-Parfait
Arthur Dorison
Frank Porte Ruiz

Il campionato
1.Stevenheydens 27 punti; 2.Kato 18; 3.Caranta 15; 4.Estre 12; 5.Caretti 10; 6.Megna 8; 7.Leung 6; 8.Schulz 4; 9.Roussel 2; 10.Kieffer 1.