26 Ott [18:19]

Montmelò, 4° turno: Evans il dominatore

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Dall'inviato Antonio Caruccio

Si conclude con un dominio incontrastato di Mitch Evans il primo test collettivo invernale della GP3, disputato sul circuito del Montmelò. Il neozelandese del team Arden, pronto a prendere parte alla sfida di Macao con la F3, ha registrato nel pomeriggio il crono di 1’38”751, precedendo nuovamente Matias Laine, parso in ottima forma durante questi test, avendo compiuto un passo in avanti notevole rispetto a questa estate. Terzo tempo per il convincente Tio Ellinas, cipriota di Arden che ha preceduto per soli cinque millesimi Aaro Vainio. Il finlandese, che ha preso il posto del campione e connazionale Valtteri Bottas in seno a Lotus ART, in mattinata non aveva girato dopo essere uscito per un problema in frenata al primo giro provocando qualche danno di troppo alla propria vettura. Il risultato di questo pomeriggio però gli permette di confermarsi tra i migliori piloti dopo che qui aveva conquistato il podio nella gara di maggio con Tech 1. Si conferma quinto Marlon Stockinger, ancora sotto i colori di Status, mentre alle spalle ha chiuso Tamas Pal Kiss, saluto sulla vettura che utilizzava il ceco senna stagione appena conclusa.

Buona prova per gli italiani. Edoardo Liberati ha concluso con il dodicesimo tempo, a pochi decimi dalle prime posizioni, completando così un buon apprendistato con una vettura per lui completamente nuova come la GP3. Il lavoro con il team Arden è andato bene, ma non sono ancora stati pianificati i piani del romano per il futuro. Grande impegno invece da parte di Michela Cerruti. La pilotessa di Addax proveniente dal Superstars ha costantemente ricucito il gap dalla vetta, salvo soffrire leggermente l’affaticamento fisico nella parte finale del test. Per lei ugualmente un riscontro positivo dato che mai aveva sino ad ora provato con una monoposto a ruote scoperte, e le prossime sessioni di Valencia e Jerez saranno terreno fertile per cogliere risultati ancor più incoraggianti.

Mercoledì 26 ottobre 2011, 4° turno

1 - Mitch Evans – Arden – 1’38”751 – 27
2 - Matias Laine – Manor – 1’39”172 - 29
3 - Tio Ellinas – Arden – 1’39”393 - 36
4 - Aaro Vainio – Lotus ART – 1’39”398 - 34
5 - Marlon Stockinger – Status – 1’39”451 - 30
6 - Tamas Pal Kiss – Atech – 1’39”470 - 17
7 - Carlos Huertas – Carlin – 1’39”539 - 37
8 - Gabby Chaves – Manor – 1’39”574 – 24
9 - Brandon Maisano – Jenzer – 1’39”653 - 38
10 - Daniel Abt – Lotus ART – 1’39”657 - 28
11 - Kevin Korjus – Tech 1 – 1’39”713 - 29
12 - Edoardo Liberati – Arden – 1’39”728 - 32
13 - Maxim Zimin – Jenzer – 1’39”743 – 24
14 - Michael Heche – Jenzer – 1’39”803 - 35
15 - Markus Pommer – Mucke – 1’40”074 - 29
16 - Miki Weckstrom – Tech 1 – 1’40”346 - 23
17 - Nick Yelloly – Atech – 1’40”395 - 26
18 - Kotaro Sakurai – Status – 1’40”416 - 45
19 - Gregoire Demoustier – Lotus ART – 1’40”544 - 39
20 - Pascal Wehrlein – Mucke – 1’40”569 - 30
21 - Scott Malvern – Status – 1’40”804 – 41
22 - Nicolas Costa – Carlin – 1’40”896 - 30
23 - Gerardo Nieto – Tech 1 – 1’40”933 - 33
24 - Pieter Schothorst – Trident/Addax – 1’41”144 - 16
25 - Ethan Ringel – Atech – 1’43”170 - 28
26 - Michela Cerruti – Trident/Addax – 1’43”373 - 23

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone