formula 1

La Mercedes vinci tutto
presenta la nuova W12

Massimo Costa

Che dire... E' bella, bellissima, accattivante, aggressiva. E' la Merced...

Leggi »
Mondiale Rally

Arctic Rally - Finale
Tanak vince, Rovanpera leader

Massimo Costa - XPB Images

Erano stati categorici prima del via dell'Arctic Rally, seconda...

Leggi »
20 Feb [9:03]

Abu Dhabi - Gara 2
Zhou nuovo leader, Chovet ko

Mattia Tremolada

La seconda corsa dell'ultimo appuntamento di Abu Dhabi potrebbe rivelarsi decisiva per le sorti del campionato. Il primo colpo di scena, in verità, è arrivato pochi minuti prima del via, quando la direzione gara ha pubblicato la classifica finale di gara 1, che vede uno scambio di posizioni al vertice tra Patrik Pasma e Guanyu Zhou, che vince così a tavolino la sua terza corsa stagionale. Il pilota finlandese, primo sul traguardo, è stato uno dei cinque piloti a non rallentare a sufficienza in regime di bandiera gialla, ricevendo cinque secondi di penalità. Anche Chovet guadagna una posizione, passando dalla sesta alla quinta piazza, ma vede il suo vantaggio in classifica accorciarsi a sole 17 lunghezze.

Sotto pressione dopo due turni di qualifiche deludenti, il pilota francese ha sferrato un attacco deciso nei confronti di Roman Stanek già nel corso del primo giro. Il portacolori di Hitech ha resistito all'esterno, chiudendo la linea nonostante la presenza di Chovet. Il contatto è stato inevitabile, con la vettura di Stanek che ha preso il volo, atterrando duramente e costringendo al ko entrambi i piloti. Un colpo durissimo per le sorti della classifica, mentre Zhou, beffato nuovamente al via da Pasma in fotocopia rispetto a gara 1, ha chiuso in seconda posizione, prendendo la leadership in campionato per un solo punto. Iil pilota di Abu Dhabi Racing by Prema scatterà dalla pole in gara 3, mentre Chovet sarà solo sesto.

Terzo Jehan Daruvala, che ha preceduto sul traguardo il compagno di squadra Kush Maini, bravo ad avere la meglio di David Vidales al termine di un duro confronto. Sesta posizione per Cem Bolukbasi, in rimonta dalla decima casella sulla griglia. Roy Nissany ha chiuso settimo, seguito da Lorenzo Fluxa, Reece Ushijima e Ayumu Iwasa. Ha occupato a lungo la top-10 anche Amna Al Qubaisi, costretta però ad alzare bandiera bianca nel finale, mentre l'altra ragazza Irina Sidorkova ha ottenuto il miglior risultato stagionale in dodicesima posizione. Alle sue spalle troviamo Alessio Deledda, mentre Nicola Marinangeli ha tagliato il traguardo quindicesimo dopo essere partito dall'ultima posizione. Fuori gioco anche Alex Connor, che dopo aver stallato nel giro di formazione ha colpito Khaled Al Qubaisi nel tentativo di rimontare.

Sabato 20 febbraio 2021, gara 2

1 - Patrik Pasma - 3Y Evans GP - 12 giri
2 - Guanyu Zhou - Abu Dhabi by Prema - 1”216
3 - Jehan Daruvala - Mumbai Falcons - 4”305
4 - Kush Maini - Mumbai Falcons - 4”883
5 - David Vidales - Abu Dhabi by Prema - 6”072
6 - Cem Bolukbasi - BlackArts - 6”995
7 - Roy Nissany - Hitech - 7”664
8 - Lorenzo Fluxa - BlackArts - 14”082
9 - Reece Ushijima - Hitech - 13”487*
10 - Ayumu Iwasa - Hitech - 14”589
11 - Roberto Faria - Motorscape - 15”252**
12 - Irina Sidorkova - 3Y Evans GP - 17”265
13 - Alessio Deledda - Pinnacle - 19”198
14 - Rafael Villagomez - BlackArts - 20”569
15 - Nicola Marinangeli - Motorscape - 21”145
16 - Khaled Al Qubaisi - Abu Dhabi by Prema - 23”351
17 - Alexandre Bardinon - Pinnacle - 1 giro
18 - Amna Al Qubaisi - Abu Dhabi by Prema - 1 giro

*1 posizione di penalità 
**5" di penalità 

Ritirati
Alex Connor
Roman Stanek
Pierre-Louis Chovet

I‍l campionato
1.Zhou 232 punti; 2.Chovet 231; 3.Daruvala 177; 4.Pasma 128; 5.Hadjar 95; 6.Nissany 91; 7.Beganovic 88; 8.Iwasa 75; 9.Bolukbasi 59; 10.Maini 51; 11.Stanek 48; 12.Ushijima 44; 13.Vidales 38; 14.Fluxa 22; 15.Faria 10; 16.Deledda 9; 17.Connor 8; 18.Villagomez 6; 19.Chovanec 2.‍‍‍

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone