formula 1

Ben Sulayem investigato per
l'esito del GP di Jeddah 2023

Non c'è che dire, se i risultati in pista dei Gran Premi di F1 sono quanto meno scontati per via del dominio Red Bull, il...

Leggi »
World Endurance

Il BoP un male inevitabile nel WEC
purché usato nella giusta maniera

Michele Montesano - XPB Images Come prevedibile, a conclusione della 1812 km del Qatar si è tornato a parlare di BoP. Al di ...

Leggi »
formula 1

McLaren sotto le aspettative
Attesi importanti sviluppi

Massimo Costa - XPB Images La stagione 2023 per la McLaren si era conclusa in maniera brillantissima, con una seconda parte d...

Leggi »
World Endurance

Peugeot: oltre il danno la beffa
Squalificati Vergne-Müller-Jensen

Michele Montesano Dalla gioia di un podio tanto inseguito e finalmente alla portata, all’amara delusione della squalifica. C...

Leggi »
formula 1

Jos Verstappen attacca Horner
e terremota il team Red Bull

Chi ci legge da anni, conosce il nostro pensiero su Jos Verstappen, padre del pilota Max Verstappen. Un personaggio sempre&nb...

Leggi »
World Endurance

Lusail – Gara: dominio Porsche
Tripletta in Hypercar, vittoria in LMGT3

Michele Montesano La stagione 2024 del FIA WEC è iniziata nel segno della Porsche. Sempre al vertice, fin dalle prime sessio...

Leggi »
7 Feb [16:20]

Alpine annuncia la sua formazione
Schumacher con Lapierre e Vaxiviere

Da Enstone - Michele Montesano

Al rientro nella classe Hypercar del FIA WEC, Alpine ha ufficialmente svelato i due equipaggi che prenderanno parte alla stagione 2024 che scatterà a inizio marzo con la 1812 km del Qatar. Ad alternasi sulla A424 LMDh numero 36 saranno Nicolas Lapierre, Mick Schumacher e Matthieu Vaxiviere, mentre la numero 35 sarà affidata al terzetto composto da Charles Milesi, Ferdinand Habsburg e Paul-Loup Chatin.

Dopo aver preso parte alle stagioni 2021 e 2022 del Mondiale Endurance con una LMP1 ex Rebellion, il team Alpine lo scorso anno ha lavorato su due fronti. Oltre a disputare il WEC con due LMP2, la squadra francese ha infatti sviluppato e realizzato la nuova A424. Basata sul telaio Oreca 07 LMP2, la LMDh è spinta dal V6 3.4 litri monoturbo Mecachrome che lavora assieme al motore elettrico realizzato in monofornitura da Bosch. Ad occuparsi della gestione in pista delle due A424 sarà il Team Signatech, da sempre legato con Alpine per quanto riguarda l’Endurance.



Oltre a essere stato il primo a occuparsi proprio dello sviluppo della A424, Lapierre è da sempre un punto di riferimento per la squadra. Ugualmente si può affermare di Vaxiviere che, dopo aver preso parte al progetto LMP1, lo scorso anno ha difeso i colori Alpine in LMP2. Entrambi i francesi, grazie alla loro esperienza, avranno il compito di introdurre Schumacher nel mondo dell’Endurance.

Già entrato in orbita Alpine lo scorso anno, Milesi potrà contare su compagni di assoluto rilievo. Chatin ha conquistato la ELMS nel 2014 proprio con il team Signatech, titolo poi bissato nel 2019 con l’IDEC Sport. Mentre Habsburg nel 2021 si è laureato campione di classe LMP2 nel WEC, per poi trionfare in ELMS l’anno successivo con i colori del team Prema. A rivestire il ruolo di pilota di riserva sarà Jules Gounon che manterrà anche lo status di ufficiale Mercedes in GT.