formula 1

Pre campionato F1 2026
Salgono a nove le giornate di test

Meno test, più gare, più simulatori. Questa è la F1 di oggi, l'unico sport in cui gli atleti non hanno la possibilità di ...

Leggi »
Eurocup-3

Intervista al GM Rodriguez sul
futuro della serie e sulla WS F4

Il motorsport spagnolo sta vivendo annate di grande intensità. Alla crescita esponenziale della Formula 4, si è affiancata l&...

Leggi »
formula 1

Rivoluzione Audi
Cacciati Seidl e Hoffmann, il nuovo
capo del programma F1 è Binotto

E' un vero colpo di scena quello che si è verificato in Audi. Alla vigilia del GP del Belgio, proprio dove nel 2022 venne...

Leggi »
World Endurance

Proseguono i test Aston Martin:
la Valkyrie LMH ha girato a Donington

Michele Montesano Con il primo test di Silverstone della Valkyrie LMH, il programma per il rientro nell’Aston Martin nella c...

Leggi »
formula 1

Verstappen, un comportamento
non degno di un campione del mondo

Pensavamo che Max Verstappen fosse maturato anche al di là delle sue enormi capacità di guida. Pensavamo che i successi lo av...

Leggi »
Formula E

Londra – Gara 2
Wehrlein campione, disfatta Jaguar

Michele Montesano Non poteva esserci finale più avvincente. La decima stagione di Formula E si è decisa negli ultimi giri del...

Leggi »
14 Ott [21:53]

Autopolis, qualifica
Pole con record per Fukuzumi

Marco Cortesi

Pole position con record della pista per Nirei Fukuzumi e per il team ARTA nel penultimo round del SuperGT ad Autopolis. Il pilota della Honda ha battuto le Toyota dei team Bandoh e Sard rispettivamente guidate da Sena Sakaguchi e Yuichi Nakayama. La Supra di Kunimoto e Sakaguchi è stata l’unica vettura non gommata Bridgestone nel Q2 (usa gomme Yokohama). Terzo posto per Kazuya Oshima e Kenta Yamashita ed il team Cerumo, mentre dopo il miglior tempo di Ukyo Sasahara al Q1, Giuliano Alesi ha chiuso quinto con la migliore Toyota Tom’s.

Da segnalare il decimo posto per il debuttante Iori Kimura, chiamato da Kunimitsu a sostituire Naoki Yamamoto. Il campione giapponese della Honda si è infortunato in un brutto incidente a Sugo e salterà il resto della stagione a causa di un serio problema vertebrale con interessamento del midollo spinale. 

Giornata difficile per le Nissan, tutte fuori dal secondo turno. Nono posto per i leader della classifica Chiyo-Takaboshi, quattordicesimo per Tsugio Matsuda e Ronnie Quintarelli.

Sabato 14 ottobre 2023, qualifica

1 - Fukuzumi-Otsu (Honda NSX) - ARTA - 1'31"131
2 - Kunimoto-Sakaguchi (Toyota Supra) - Bandoh - 1'31"604
3 - Sekiguchi-Nakayama (Toyota Supra) - Sard - 1'31"997
4 - Oshima-Yamashita (Toyota Supra) - Rookie - 1'31"999
5 - Alesi-Sasahara (Toyota Supra) - Tom's - 1'32"038
6 - Tsukakoshi-Matsushita (Honda NSX) - Real - 1'32"206
7 - Ishiura-Tachikawa (Toyota Supra) - Cerumo - 1'32"357
8 - Kimura-Makino (Honda NSX) - Kunimitsu - 1'34"464
9 - Chiyo-Takaboshi (Nissan Z) - NDDP - 1'32"681
10 - Nojiri-Oyu (Honda NSX) - ARTA - 1'32"690
11 - Sasaki-Hirate (Nissan Z) - Kondo - 1'32"768
12 - Tsuboi-Miyata (Toyota Supra) - Tom's - 1'32"892
13 - Hiramine-Baguette (Nissan Z) - Impul - 1'32"941
14 - Quintarelli-Matsuda (Nissan Z) - NISMO - 1'33"097
15 - Ohta-Izawa (Honda NSX) - Nakajima - 1'33"363