World Endurance

A Interlagos arrivano i primi
aggiornamenti sulla Ferrari 499P

Michele Montesano - XPB Images Vettura che vince non si cambia, si evolve. Reduce dal trionfo della 24 Ore di Le Mans, la Fe...

Leggi »
formula 1

Nel 2025 restano sei
le Sprint Race in calendario

22 marzo - Shanghai3 maggio - Miami26 luglio - Spa18 ottobre - Austin8 novembre - San Paolo29 novembre - Lusail

Leggi »
formula 1

La rinascita della Mercedes W15
passa dalla sospensione anteriore

Michele Montesano - XPB Images La Formula 1 è fatta di piccoli dettagli. Basta un nulla, una regolazione errata o un aggiorn...

Leggi »
formula 1

Lawson a Silverstone con la Red Bull
E Perez comincia a tremare...

Domani, 11 luglio, Liam Lawson sarà a Silverstone per guidare la Red Bull RB20 di questa stagione. L'occasione che si pre...

Leggi »
formula 1

McLaren e Norris, ancora troppi
errori per poter pensare al Mondiale

Avere la monoposto attualmente più veloce del paddock F1, ma non riuscire mai a concretizzare il massimo risultato nei Gran P...

Leggi »
Rally

Rally d’Estonia
Linnamäe batte Virves al fotofinish

Michele Montesano È stato un duello intenso e incerto fino all’ultima curva quello che si è potuto apprezzare nel Rally d’Es...

Leggi »
11 Feb [13:38]

Dubai - Gara 1
Antonelli vince e allunga

Mattia Tremolada - Dutch Photo Agency

Terza vittoria nelle ultime quattro gare per Andrea Kimi Antonelli, che è riuscito a spuntarla al termine di una dura lotta con i piloti del team PHM Taylor Barnard e Joshua Dufek. Quest’ultimo è infatti riuscito a beffare al via il bolognese, prendendo la leadership nelle prime fasi di gara. Antonelli ha tentato di rispondere immediatamente, ma il duello ha favorito Barnard, che da terzo incomodo è riuscito a beffare entrambi per chiudere al comando il primo giro.

Nel corso del secondo passaggio Antonelli è riuscito ad avere la meglio di Dufek, ma lo ha fatto pochi istanti prima dell’uscita della safety car. L’episodio è al momento sotto investigazione. Alla ripartenza il portacolori di Mumbai Falcons si è subito liberato di Barnard, lasciando il rivale in pasto al compagno di squadra Rafael Camara, bravo a strappare la piazza d’onore al pilota inglese, che ha completato il podio davanti ai compagni di squadra Dufek e Nikita Bedrin.



Sesta piazza per un buon Martinius Stenshorne, che ha preceduto Mari Boya ed il debuttante Tim Tramnitz. Lorenzo Fluxa e Aiden Neate, rispettivamente nono e decimo, apriranno, a posizioni invertite, la prima fila di gara 2 domani. Sfortunato l’altro pilota italiano Giovanni Maschio. Il neo-acquisto di Monolite Racing per la Formula Regional by Alpine è sopravvissuto ad un contatto con Rafael Villagomez al secondo giro, ma ha dovuto alzare bandiera bianca a causa di un principio di incendio nel posteriore della sua vettura.

Aggiornamento: penalizzati Stenshorne e Inthraphuvasak

5” di penalità sono stati aggiunti al tempo finale di gara di Martinius Stenshorne Tasanapol Inthraphuvasak. Il pilota norvegese aveva conquistato una positiva sesta posizione, ma con la sanzione scivola 15esimo, fuori dalla zona punti. A beneficiarne sono Mari Boya, Tim Tramnitz, Lorenzo Fluxa e Aiden Neate, che aumentano il proprio bottino, ma soprattutto Pepe Martì, che scatterà dalla prima casella della griglia domani in gara 2.

Sabato 11 febbraio 2023, gara 1

1 - Andrea Kimi Antonelli - Mumbai Falcons - 31’54”573
2 - Rafael Camara - Mumbai Falcons - 0”400
3 - Taylor Barnard - PHM - 0”727
4 - Joshua Dufek - PHM - 1”121
5 - Nikita Bedrin - PHM - 1”454
6 - Mari Boya - Hyderabad Blackbirds by MP - 3”108
7 - Tim Tramnitz - R-Ace - 3”484
8 - Lorenzo Fluxa - Mumbai Falcons - 3”881
9 - Aiden Neate - Prema - 4”492
10 - Pepe Martì - VAR-Pinnacle - 4”646
11 - Brad Benavides - Hyderabad Blackbirds by MP - 5”235
12 - Kirill Smal - Mumbai Falcons - 5”597
13 - Sami Meguetounif - Hyderabad Blackbirds by MP - 6”333
14 - Sebastian Montoya - Hitech - 6”640
15 - Martinius Stenshorne - R-Ace - 6”891*
16 - Levente Revesz - R-Ace - 6”932
17 - Michael Shin - Prema - 7”432
18 - Nikhil Bohra - R-Ace - 7”632
19 - Sebastian Øgaard - Hyderabad Blackbirds by MP - 9”527
20 - Cenyu Han - R&B Racing - 9”769
21 - Daniel Mavlyutov - Hitech - 11”203
22 - Niels Koolen - VAR-Pinnacle - 11”462
23 - Tasanapol Inthraphuvasak - VAR-Pinnacle - 14”025*

*5” di penalità

Ritirati
Rafael Villagomez
Giovanni Maschio

Il campionato
1.Antonelli 161 punti; 2.Barnard 107; 3.Camara 101; 4.Fluxa 72; 5.Beganovic 62; 6.Bohra 59; 7.Boya 61; 8.Dufek 50; 9.Meguetounif 47; 10.Villagomez, Neate 44; 12.Durksen 29; 13.Zagazeta 28; 14.Bedrin 26; 15.Martì 20; 16.Inthrapuvasak 18; 17.Shin 14; 18.Øgaard, Minì 10; 20.Revesz 9; 21.Browning, Montoya 8; 23.Braschi, Tramnitz 6; 25.Crawford, Stenshorne 4; 27.Smal, Benavides 1.
RS Racing