formula 1

Ben Sulayem investigato per
l'esito del GP di Jeddah 2023

Non c'è che dire, se i risultati in pista dei Gran Premi di F1 sono quanto meno scontati per via del dominio Red Bull, il...

Leggi »
World Endurance

Il BoP un male inevitabile nel WEC
purché usato nella giusta maniera

Michele Montesano - XPB Images Come prevedibile, a conclusione della 1812 km del Qatar si è tornato a parlare di BoP. Al di ...

Leggi »
formula 1

McLaren sotto le aspettative
Attesi importanti sviluppi

Massimo Costa - XPB Images La stagione 2023 per la McLaren si era conclusa in maniera brillantissima, con una seconda parte d...

Leggi »
World Endurance

Peugeot: oltre il danno la beffa
Squalificati Vergne-Müller-Jensen

Michele Montesano Dalla gioia di un podio tanto inseguito e finalmente alla portata, all’amara delusione della squalifica. C...

Leggi »
formula 1

Jos Verstappen attacca Horner
e terremota il team Red Bull

Chi ci legge da anni, conosce il nostro pensiero su Jos Verstappen, padre del pilota Max Verstappen. Un personaggio sempre&nb...

Leggi »
World Endurance

Lusail – Gara: dominio Porsche
Tripletta in Hypercar, vittoria in LMGT3

Michele Montesano La stagione 2024 del FIA WEC è iniziata nel segno della Porsche. Sempre al vertice, fin dalle prime sessio...

Leggi »
15 Gen [19:45]

Highlands, gare
La costanza premia Wurz

Mattia Tremolada

Gli è mancata la vittoria, ma grazie a due podi in tre manche Charlie Wurz ha chiuso il primo appuntamento della storia della Formula Regional Oceania sul circuito di Highlands da leader di campionato. Già campione della Formula 4 UAE nel 2022, il figlio d’arte nelle qualifiche non è stato brillante come i compagni di squadra Callum Hedge e David Morales, ma grazie ad una maggiore costanza di risultati si è portato in testa alla classifica con 76 punti. Il fine settimana di Wurz non è stato esente da errori. All’ultimo giro di gara 2 ha infatti perso il podio in seguito ad un lungo, mentre nell’ultima corsa in programma è finito nella sabbia, ma grazie al vantaggio accumulato ha mantenuto la piazza d’onore.

Ad uscire sconfitto dalla tappa inaugurale è Hedge, che si trova solamente in quinta posizione in classifica, un risultato che non rende giustizia alla velocità mostrata dal pilota di casa. Il portacolori di M2 Competition (già al via dell'appuntamento di Monza della Regional by Alpine 2021 con G4 Racing) ha infatti dominato i due turni di prove cronometrate, chiudendo il Q2 con oltre sei decimi di vantaggio nei confronti di Morales e Wurz. Tuttavia, dopo aver guidato con autorità gara 1, Hedge è stato fermato da un cedimento meccanico nella manche finale mentre inseguiva Morales, bravo a scavalcare il rivale al via con uno spunto migliore.



Il pilota americano, il più esperto al via con questa categoria di vetture avendo preso parte alla Formula Regional Asia nel 2022, ha così potuto festeggiare il proprio primo successo in monoposto in gara 3, portandosi nella scia di Wurz nella classifica piloti. Se il pilota austriaco non lo avesse beffato al via della prima corsa con una grande partenza dalla quarta casella, Morales avrebbe potuto prendere la testa del campionato.

Il successo di gara 2 è invece andato a James Penrose, scattato dalla pole grazie all’inversione dei primi otto classificati della manche inaugurale. Il pilota di Kiwi Motorsport è riuscito ad aprire un gap importante in testa, tagliando il traguardo con ben 8” di vantaggio nei confronti del pilota Indy NXT Jacob Abel. Quest’ultimo è stato anche protagonista di un contatto in gara 3 con il rimontante Josh Mason, poi squalificato a motori spenti. Ad approfittare dell'incidente è stata l’americana Chloe Chambers (in arrivo dalla W Series), che ha conquistato un incoraggiante quinto posto. Un podio a testa per Ryder Quinn e Liam Sceats, entrambi schierati da M2 Competition.

Sabato 14 gennaio 2023, gara 1

1 - Callum Hedge - M2 Competition - 28’51”556
2 - Charlie Wurz - M2 Competition - 0”298
3 - David Morales - M2 Competition - 0”592
4 - Josh Mason - Kiwi - 1”249
5 - Liam Sceats - M2 Competition - 2”098
6 - Jacob Abel - Kiwi - 2”799
7 - Ryder Quinn - M2 Competition - 3”492
8 - James Penrose - Kiwi - 4”132
9 - Chloe Chambers - Giles - 5”006
10 - Lucas Fecury - Kiwi - 5”490
11 - Tom McLennan - Kiwi - 6”253
12 - Breanna Morris - 6”824

Ritirato
Ryan Shehan

Domenica 15 gennaio 2023, gara 2

1 - James Penrose - Kiwi - 31’06”002
2 - Jacob Abel - Kiwi - 8”633
3 - Ryder Quinn - M2 Competition - 9”640
4 - Charlie Wurz - M2 Competition - 10”057
5 - David Morales - M2 Competition - 10”420
6 - Callum Hedge - M2 Competition - 10”625
7 - Chloe Chambers - Giles - 11”234
8 - Ryan Shehan - Giles - 12”474
9 - Josh Mason - Kiwi - 15”970
10 - Tom McLennan - Kiwi - 17”419
11 - Lucas Fecury - Kiwi - 25”378
12 - Breanna Morris - Giles - 26”167

Ritirato
Liam Sceats

Domenica 15 gennaio 2023, gara 3

1 - David Morales - M2 Competition - 34’54”528
2 - Charlie Wurz - M2 Competition - 10”723
3 - Liam Sceats - M2 Competition - 14”170
4 - Ryder Quinn - M2 Competition - 17”957
5 - Chloe Chambers - Giles - 22”180
6 - Jacob Abel - Kiwi - 24”432
7 - Ryan Shehan - Giles - 24”874
8 - James Penrose - Kiwi - 28”651
9 - Tom McLennan - Kiwi - 44”791
10 - Lucas Fecury - Kiwi - 56”913
11 - Breanna Morris - 1 giro
12 - Callum Hedge - M2 Competition - 5 giri

Squalificato
Josh Mason

Il campionato
1.Wurz 76 punti; 2.Morales 74; 3.Abel, Quinn 58; 5.Hedge 54; 6.Penrose 52; 7.Sceats 49; 8.Chambers 45; 9.Mason 31; 10.McLennan 30.