formula 1

IL CASO
Wolff è sereno: "Regole non infrante,
Racing Point per noi è fonte di reddito"

Massimo Costa - XPB Images

Toto Wolff si sente sereno e non sembra essere d'accordo sulla ...

Leggi »
Europeo

Rally di Roma Capitale
L'ERC riparte da Lukyanuk

Jacopo Rubino

La stagione 2020 dell'European Rally Championship doveva cominciare a marzo, sugli sterrat...

Leggi »
26 Lug [9:46]

Imola - Qualifica 2
Alatalo nella doppietta JD Motorsport

Mattia Tremolada

Continua a mostrare i muscoli JD Motorsport, che nel finale della seconda sessione di qualifiche all'Autodromo di Imola ha piazzato entrambe le proprie vetture al comando, monopolizzando la prima fila e conquistando la seconda pole position stagionale. Questa volta ad imporsi è stato William Alatalo, già molto veloce a Monza dopo ha conquistato un quinto posto, che ha beffato di un decimo il vincitore di gara 1 David Vidales.

Beffato proprio sotto la bandiera a scacchi Caio Collet, che nell'ultimo giro a disposizione ha anche commesso un errore alla variante alta. Accanto a lui scatterà Alex Quinn, più lento del brasiliano di solo un millesimo. Terza fila per i due inseguitori di Collet in classifica, ovvero Victor Martins e Franco Colapinto, in risalita dopo la difficile giornata di sabato. Ugo De Wilde è settimo davanti a Paul Aron, desideroso di riscatto dopo l'errore che gli è costato i primi punti stagionali nella prima corsa.

Chiudono la top-10 Gregoire Saucy e Petr Ptacek, mentre grandi miglioramenti li ha mostrati Jonathan Hoggard, che come Vidales è al debutto questo fine settimana. Dopo un sabato da dimenticare, il pilota inglese è riuscito a far segnare l'undicesimo tempo, distante soli sei decimi dalla pole. Alle sue spalle troviamo i due alfieri tricolori di Bhaitech, con Lorenzo Colombo che ha preceduto un brillante Nicola Marinangeli, in continua crescita alla prima stagione nella categoria.

Domenica 26 luglio 2020, qualifica 2

1 - William Alatalo - JD Motorsport - 1'40"099
2 - David Vidales - JD Motorsport - 1'40"265
3 - Caio Collet - R-Ace - 1'40"282
4 - Alex Quinn - Arden - 1'40"283
5 - Victor Martins - ART - 1'40"303
‍6 - Franco Colapinto - MP Motorsport - 1'40"344
7 - Ugo De Wilde - Arden - 1'40"433
8 - Paul Aron - ART - 1'40"595
9 - Gregoire Saucy - ART - 1'40"657
10 - Petr Ptacek - R-Ace - 1'40"771
11 - Jonathan Hoggard - R-Ace - 1'40"798
12 - Lorenzo Colombo - Bhaitech - 1'40"814
13 - Nicola Marinangeli - Bhaitech - 1'40"835
14 - Tijmen Van der Helm - FA Racing - 1'40"921
15 - Amaury Cordeel - FA Racing - 1'41"103
16 - Reshad De Gerus - Arden - 1'41"167
17 - Joey Alders - MP Motorsport - 1'41"182
18 - Hadrien David - MP Motorsport - 1'41"543
19 - Mikhael Belov - M2 Competition - 1'41"549
20 - Laszlo Toth - Bhaitech - 1'42"527

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone