super gt

Fuji 4, gara
Yamamoto-Makino all'ultima curva

Marco Cortesi - Foto GTA©

Sensazionale finale per il Super GT giapponese al Fuji. Dopo una cav...

Leggi »
Europeo

Rally Canarie
Formaux vince, Lukyanuk bicampione

Jacopo Rubino

L'edizione 2020 dell'ERC, travagliata per l'impatto del Coronavirus, si chiude con il seco...

Leggi »
21 Nov [10:41]

Imola - Qualifiche
Rasmussen e Leclerc in pole

Da Imola - Mattia Tremolada

La gioia della seconda pole stagionale, che avrebbe potuto clamorosamente riportarlo in piena lotta al titolo, poi la disperazione per un problema al cambio, che lo costringerà a scattare dal fondo in gara 2. Oliver Rasmussen è stato nel bene e nel male il protagonista delle due sessioni di qualifiche della Formula Regional European a Imola. Nel Q1 l'ha spuntata proprio sotto alla bandiera a scacchi su una strepitoso Ian Rodriguez, che ha centrato la prima fila al debutto nella categoria, perdendo la pole per soli 54 millesimi. 

Schierato da DR Formula by RP Motorsport, il guatemalteco, che può vantare una vittoria in Formula 4 Italia, è seguito ai box da Francesco Benelli e Stefano Da Riz, che lo hanno cresciuto nella propria squadra in F4 nelle passate stagioni. In seconda fila troviamo Dennis Hauger e Arthur Leclerc, che si erano alternati in vetta fino a quel momento. In grande difficoltà Gianluca Petecof, solamente ottavo alle spalle anche dell'altra monoposto di Van Amersfoort affidata a Pierre-Louis Chovet e alle due KIC di Patrik Pasma e Konsta Lappalainen.

Il brasiliano ha faticato anche nel Q2, chiuso in sesta posizione. Petecof dovrà assolutamente recuperare terreno per limitare i danni nei confronti di Leclerc, che ha invece fatto firmare una pole position importantissima in ottica campionato. Dopo aver svettato nel Q1, Rasmussen è stato subito costretto ai box. Gli uomini del team Prema hanno cercato di rimetterlo in pista, ma il danese è nuovamente rientrato in pit lane dopo appena un passaggio. A contendere la pole al monegasco sono quindi stati Pasma (che ha anche fatto firmare il secondo miglior tempo assoluto e scatterà davanti a tutti nell'ultima corsa) e Chovet, mentre Rodriguez e Hauger, velocissimi nelle prime fasi, non sono riusciti a migliorare nel finale, chiudendo in quarta e quinta piazza. Ottimo miglioramento anche da parte di Nicola Marinangeli, che al debutto nella categoria è riuscito a portarsi in nona posizione nel Q2 a solo 1"2 dalla pole.

Sabato 21 novembre 2020, qualifica 1

1 - Oliver Rasmussen - Prema - 1'39"102
2 - Ian Rodriguez - DR Formula - 1'39"156
3 - Dennis Hauger - VAR - 1'39"353
4 - Arthur Leclerc - Prema - 1'39"465
5 - Pierre-Louis Chovet - VAR - 1'39"513
6 - Patrik Pasma - KiC - 1'39"587
7 - Konsta Lappalainen - KIC - 1'39"911
8 - Gianluca Petecof - Prema - 1'40"006
9 - Jamie Chadwick - Prema - 1'40"316
10 - Henrion Gillian - GTE - 1'40"432
11 - Emidio Pesce - DR Formula - 1'41"049
12 - Nicola Marinangeli - KIC - 1'41"247

Sabato 21 novembre 2020, qualifica 2

1 - Arthur Leclerc - Prema - 1'38"605
2 - Patrik Pasma - KiC - 1'38"763
3 - Pierre-Louis Chovet - VAR - 1'38"899
4 - Ian Rodriguez - DR Formula - 1'38"972
5 - Dennis Hauger - VAR - 1'38"987
6 - Gianluca Petecof - Prema - 1'39"225
7 - Konsta Lappalainen - KIC - 1'39"232
8 - Emidio Pesce - DR Formula - 1'39"447
9 - Nicola Marinangeli - KIC - 1'39"832
10 - Jamie Chadwick - Prema - 1'39"888
11 - Henrion Gillian - GTE - 1'39"954
12 - Oliver Rasmussen - Prema - 1'41"476

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone