World Endurance

Imola – Qualifica
Pole di Fuoco nella tripletta Ferrari

Da Imola - Michele Montesano La Ferrari ha infiammato Imola. Nelle qualifiche del FIA WEC il Cavallino Rampante ha monopolizz...

Leggi »
Rally

Rally di Croazia – 2° giorno
Neuville respinge gli attacchi di Evans

Michele Montesano Definito “The asphalt challenge” quello della Croazia si è rivelato, finora, il rally più combattuto della ...

Leggi »
formula 1

Shanghai - Qualifica
Dominio Red Bull, Verstappen in pole

La gara Sprint aveva lasciato intuire che la qualifica per il Gran Premio sarebbe stata a senso unico, quello della Red Bull-...

Leggi »
formula 1

Alonso, inutile penalità
per il contatto con Sainz

Avevamo scritto nel precedente articolo riferito alla gara Sprint, che i commissari sportivi non erano intervenuti per dirime...

Leggi »
World Endurance

Peugeot debutta con la nuova 9X8 LMH
Jansonne: “La pista ci darà il verdetto”

Da Imola - Michele Montesano Peugeot è legata a un doppio filo con l’Italia nel FIA WEC. Se a Monza, quasi due anni fa, la C...

Leggi »
formula 1

Shanghai - Gara Sprint
Verstappen di rimonta, poi Hamilton
Bagarre tra Sainz e Leclerc

E alla fine vince sempre lui. Max Verstappen, da quarto a primo nella prima gara Sprint del 2024. Pista asciutta ed ecco che ...

Leggi »
3 Mar [16:58]

Jos Verstappen attacca Horner
e terremota il team Red Bull

Massimo Costa

Chi ci legge da anni, conosce il nostro pensiero su Jos Verstappen, padre del pilota Max Verstappen. Un personaggio sempre molto invasivo nei giudizi riguardanti i rivali del figlio, le vicende dei team in cui Max ha corso (Toro Rosso e Red Bull tanto che venne anche allontanato dai paddock per un certo periodo per non parlare dei trascorsi giudiziari in cui è incappato negli anni. Ora, Jos Verstappen ha chiaramente ingaggiato una guerra personale contro Christian Horner, scagionato dalla Red Bull al termine della inchiesta interna riguardante le presunte molestie commesse nei confronti di una dipendente del team.

Guarda caso, lo scoop mondiale che ha fatto conoscere quel che stava accadendo tra Horner e la Red Bull, lo ha dato il quotidiano olandese De Telegraaf, ovvero il giornale che da anni è vicinissimo a Verstappen. Solo un caso? O mister Jos ha passato qualche velina a quella redazione? Non contento, Jos è andato oltre. Nonostante la vittoria del figlio in Bahrain e la dimostrazione che la squadra non ha subìto alcun "scossone" dalla vicenda di Horner, presente nel suo ruolo di team principal e pure raggiunto a Sakhir dalla moglie Geri Halliwell a sottolineare la compatteza della famiglia , Verstappen senior ha rilasciato un commento al vetriolo al quotidiano inglese Daily Mail.

"Il team Red Bull rischia di essere disintegrato, non si può andare avanti così o esploderà. Horner fa la parte della vittima quando è lui a causare problemi", sono le parole di Jos riportate dal giornale. Una dichiarazione pesantissima, mai sentita da un genitore di un pilota nei riguardi di un team di F1. E' forse Jos Verstappen il proprietario della Red Bull? Perché l'ex pilota di F1 si permette di intromettersi in una storia privata? Ha forse qualcosa di personale nei confronti di Horner? A quanto pare evidentemente sì.

Qualcuno ha visto in questo comportamento di Jos la voglia di andare a rompere il contratto che lega Max alla Red Bull per trasferire il figlio in Mercedes dove Toto Wolff, orfano di Lewis Hamilton, lo accoglierebbe a braccia aperte. Del resto, nel lontano 2014, Verstappen era in procinto di correre in GP2 come pilota Junior Mercedes, ma arrivò a gamba tesa Helmut Marko che se lo portò direttamente in Toro Rosso nonostante un solo anno di monoposto in F3. Dunque, è fanta mercato? Tutto è possibile in F1 e l'annuncio recente di Hamilton in Ferrari lo conferma .

Dal canto suo, il pilota Verstappen ha rilasciato dichiaraizoni al miele nei confronti di Horner. Solo una finta? Anche lui la pensa come il padre? O gli sta bene che Horner rimanga nel suo ruolo? Difficile capire quale sia la reale situazione all'interno del team campione del mondo. Domenica sera pare che vi sia stato un confronto tra Jos Verstappen e Horner, conclusosi con una stretta di mano, ma il nero su bianco del Daily Mail non lascia molto spazio a una intesa tra i due. Ci sarebbe anche stato un incontro tra Wolff, Jos Verstappen e Raymond Vermeulen, storico manager di Max. Se fosse vero, di cosa avranno mai parlato?