World Endurance

Imola – Qualifica
Pole di Fuoco nella tripletta Ferrari

Da Imola - Michele Montesano La Ferrari ha infiammato Imola. Nelle qualifiche del FIA WEC il Cavallino Rampante ha monopolizz...

Leggi »
Rally

Rally di Croazia – 2° giorno
Neuville respinge gli attacchi di Evans

Michele Montesano Definito “The asphalt challenge” quello della Croazia si è rivelato, finora, il rally più combattuto della ...

Leggi »
formula 1

Shanghai - Qualifica
Dominio Red Bull, Verstappen in pole

La gara Sprint aveva lasciato intuire che la qualifica per il Gran Premio sarebbe stata a senso unico, quello della Red Bull-...

Leggi »
formula 1

Alonso, inutile penalità
per il contatto con Sainz

Avevamo scritto nel precedente articolo riferito alla gara Sprint, che i commissari sportivi non erano intervenuti per dirime...

Leggi »
World Endurance

Peugeot debutta con la nuova 9X8 LMH
Jansonne: “La pista ci darà il verdetto”

Da Imola - Michele Montesano Peugeot è legata a un doppio filo con l’Italia nel FIA WEC. Se a Monza, quasi due anni fa, la C...

Leggi »
formula 1

Shanghai - Gara Sprint
Verstappen di rimonta, poi Hamilton
Bagarre tra Sainz e Leclerc

E alla fine vince sempre lui. Max Verstappen, da quarto a primo nella prima gara Sprint del 2024. Pista asciutta ed ecco che ...

Leggi »
24 Mar [15:09]

Mogi Guaçu, gara 3
Comparatto si riscatta

Davide Attanasio

Nella uggiosa domenica dell'autodromo di Velocitta in Mogi Guaçu, Matheus Comparatto (Bassani) non sbaglia e vince la sua prima gara dell'anno, limitando i danni in quello che sembrava un fine settimana complicato. Il pilota di San Paolo, vicecampione nel 2023, è alla sua quinta vittoria nella categoria, e ha regolato Rafaela Ferreira, ottima seconda, e un riscattato Gino Trappa, terzo, nonché primo tra i rookie, ai suoi primi punti dell'anno dopo due prestazioni difficili, nonostante stesse per perdere tutto quando ha sventato un testacoda ormai annunciato.

Che Comparatto si trovasse bene sulla pioggia non è una sorpresa, visto che si era imposto nell'unica sessione di libere (la prima) con pista bagnata, mentre non si poteva ipotizzare lo stesso per Ciro Sobral, il quale nella stessa sessione era stato il movente dell'unica bandiera rossa del weekend; il rookie nativo dello stato del Maranhão non ha commesso nemmeno una sbavatura e ha approfittato delle sventure altrui per conquistare una splendida quinta posizione. Sarà da tenere d'occhio vista la crescita avuta nell'arco di soli tre giorni. Tra Trappa e Sobral si staziona Grotta, in lotta per il podio, ma mai dotato dello spunto necessario per ottenerlo.

Sesto è João Pedro Souza, settimo è Guilherme Favarete, i quali non hanno brillato per velocità, ma per concretezza, avendo la meglio di un fallosissimo Zucchini - per due volte in testacoda, compreso quello del primo giro (non c'è stato giro di formazione) che lo ha fatto retrocedere (da secondo) nei bassifondi della graduatoria - di una non brillante Cecília Rabelo - anche lei autrice di un testacoda - e di uno sfortunatissimo Álvaro Cho. Il leader del campionato si è dovuto infatti fermare ai box per due volte, complice un problema sul lato destro della pancia occorso alla sua Tatuus F4-T421 gestita da TMG, e da ultimo (doppiato) ha dimostrato ancora una volta di essere il più veloce in pista: il giro veloce ottenuto ne è la conferma.

Chi ha infine sprecato una ghiottissima occasione è Ethan Nobels: il vincitore di gara 2 si è girato in procinto di passare Rafaela Ferreira per la piazza d'onore, facendo entrare la safety car in pista per la seconda volta dopo che la corsa era cominciata sempre con la vettura di sicurezza davanti a tutti. Il classe 2008 ha poi ripreso la marcia grazie all'aiuto dei commissari sportivi, ma il danno era già stato fatto, con gara 3 che si è conclusa sempre sotto regime di safety sar senza che venisse effettuato il giro suppletivo al termine dei trenta minuti. Se Ethan avesse concluso terzo sarebbe stato primo in classifica.

La Formula 4 brasiliana tornerà tra circa un mese (19-21 aprile) con il secondo trio di gare sul circuito di Interlagos, prima di tre visite sul noto autodromo paulista.

Domenica 24 marzo 2024, gara 3

1 - Matheus Comparatto - Bassani - 31'34"507
2 - Rafaela Ferreira - TMG - 1"342
3 - Gino Trappa - Bassani - 2"488
4 - Rogério Grotta - Cavaleiro - 5"712
5 - Ciro Sobral - TMG - 6"353
6 - João Pedro Souza - Cavaleiro - 7"331
7 - Guilherme Favarete - TMG - 8"363
8 - Lucca Zucchini - Cavaleiro - 9"610
9 - Cecília Rabelo - Bassani - 1 giro
10 - Álvaro Cho - TMG - 1 giro
11 - Ethan Nobels - Cavaleiro - 1 giro

Il campionato
1.Cho 40 punti; 2.Comparatto 38; 3.Ferreira 35; 4.Nobels, Sobral, Zucchini 26; 7.Grotta 24; 8.Rabelo 18; 9.Trappa 15; 10.Souza 9; 11.Favarete 8.