super gt

Fuji 4, gara
Yamamoto-Makino all'ultima curva

Marco Cortesi - Foto GTA©

Sensazionale finale per il Super GT giapponese al Fuji. Dopo una cav...

Leggi »
Europeo

Rally Canarie
Formaux vince, Lukyanuk bicampione

Jacopo Rubino

L'edizione 2020 dell'ERC, travagliata per l'impatto del Coronavirus, si chiude con il seco...

Leggi »
30 Set [19:19]

Okayama, gare
Sakaguchi antagonista di Miyata

Jacopo Rubino

Ritomo Miyata è sempre il grande favorito nella prima edizione della Super Formula Lights, ma potrebbe aver trovato il suo antagonista per il titolo: Sena Sakaguchi. A Okayama, nel secondo weekend stagionale articolato su due sole manches, il pilota B-Max si è aggiudicato gara 2 battendo proprio il rivale di casa Tom's, che vincendo gara 1 aveva proseguito la striscia inaugurata con la "tripletta" nella tappa di apertura a Motegi.

Nella prima corsa Miyata ha resistito agli attacchi in apertura di Sakaguchi, riuscendo a prendere un po' di vantaggio e anche a ricostruirlo dopo la safety-car intervenuta per il contatto al giro 13 fra Tsubasa Iriyama e "Dragon", gentleman nonché patron dello stesso team B-Max. In gara 2 Sakaguchi si è preso però la rivincita, portandosi subito in testa grazie a una migliore partenza, e sapendo poi difendersi dalla pressione del capoclassifica.

Per Sakaguchi si è trattato del primo successo nella categoria in cui milita dal 2016, anche considerando la vecchia F3 giapponese. Ora il suo distacco in graduatoria da Miyata è di 20 punti (56 a 36), e curiosamente entrambi sono stati impegnati in parallelo anche nella più importante Super Formula, debuttando come sostituti provvisori di Kazumi Nakajima e Kenta Yamashita, obbligati al regime di quarantena dopo aver disputato la 24 Ore di Le Mans.

Sul gradino basso del podio si sono alternati il rientrante Yoshiaki Katayama (B-Max) e Kazuto Kotaka (Tom's), doppia quarta posizione invece per Teppei Natori, junior Honda. Interessante la presenza dell'ormai 52enne Masami Kageyama, vicecampione della F3 nazionale nel 1994 e poi nel 1998 dell'ex Formula Nippon: ha chiuso ottavo in gara 1 e sesto in gara 2, ben cavandosela alla guida della nuova Dallara 320.

Sabato 26 settembre 2020, gara 1

1 - Ritomo Miyata (Dallara-Toyota) - Tom's - 18 giri 29'19"057
2 - Sena Sakaguchi (Dallara-Spiess) - B-Max - 1"759
3 - Yoshiaki Katayama (Dallara-Spiess) - B-Max - 3"197
4 - Teppei Natori (Dallara-Toda) - Toda - 4"260
5 - Seiya Jin (Dallara-Tomei) - Albirex - 5"459
6 - Shunsuke Kohno (Dallara-Toyota) - RS Fine - 6"241
7 - Kazuto Kotaka (Dallara-Toyota) - Tom's - 6"879
8 - Masami Kageyama (Dallara-Spiess) - B-Max - 9"538
9 - Masayuki Ueda (Dallara-Spiess) - Rn-sports - 13"275
10 - "Dragon" (Dallara-Spiess) - B-Max - 40"176
11 - Motoyoshi Yoshida (Dallara-Spiess) - B-Max - 1 giro

Giro più veloce: Ritomo Miyata 1'22"439

Ritirati
12° giro - Tsubasa Iriyama

Domenica 27 settembre 2020, gara 2

1 - Sena Sakaguchi (Dallara-Spiess) - B-Max - 25 giri 39'16"527
2 - Ritomo Miyata (Dallara-Toyota) - Tom's - 0"444
3 - Kazuto Kotaka (Dallara-Toyota) - Tom's - 4"713
4 - Teppei Natori (Dallara-Toda) - Toda - 21"466
5 - Tsubasa Iriyama (Dallara-Tomei) - Albirex - 37"066
6 - Masami Kageyama (Dallara-Spiess) - B-Max - 45"642
7 - Dragon (Dallara-Spiess) - B-Max - 46"989
8 - Masayuki Ueda (Dallara-Spiess) - Rn-sports - 1'01"238
9 - Motoyoshi Yoshida (Dallara-Spiess) - B-Max - 1 giro

Giro più veloce: Ritomo Miyata 1'22"964

Ritirati
5° giro - Shunsuke Kohno
1° giro - Yoshiaki Katayama
1° giro - Seiya Jin

Il campionato
1.Miyata 56 punti; 2.Sakaguchi 36; 3.Kotaka 20; 4.Natori 13; 5.Takaboshi 8; 6.Katayama 5; 7.Kohno 3; 8.Jin 4; 9.Iriyama 2; 10.Fujinami 2

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone