formula 1

Ben Sulayem investigato per
l'esito del GP di Jeddah 2023

Non c'è che dire, se i risultati in pista dei Gran Premi di F1 sono quanto meno scontati per via del dominio Red Bull, il...

Leggi »
World Endurance

Il BoP un male inevitabile nel WEC
purché usato nella giusta maniera

Michele Montesano - XPB Images Come prevedibile, a conclusione della 1812 km del Qatar si è tornato a parlare di BoP. Al di ...

Leggi »
formula 1

McLaren sotto le aspettative
Attesi importanti sviluppi

Massimo Costa - XPB Images La stagione 2023 per la McLaren si era conclusa in maniera brillantissima, con una seconda parte d...

Leggi »
World Endurance

Peugeot: oltre il danno la beffa
Squalificati Vergne-Müller-Jensen

Michele Montesano Dalla gioia di un podio tanto inseguito e finalmente alla portata, all’amara delusione della squalifica. C...

Leggi »
formula 1

Jos Verstappen attacca Horner
e terremota il team Red Bull

Chi ci legge da anni, conosce il nostro pensiero su Jos Verstappen, padre del pilota Max Verstappen. Un personaggio sempre&nb...

Leggi »
World Endurance

Lusail – Gara: dominio Porsche
Tripletta in Hypercar, vittoria in LMGT3

Michele Montesano La stagione 2024 del FIA WEC è iniziata nel segno della Porsche. Sempre al vertice, fin dalle prime sessio...

Leggi »
20 Giu [15:59]

Road America, gara
Siegel di prepotenza

Seconda vittoria consecutiva e leadership del campionato per Nolan Siegel a Road America. Il pilota californiano del team HMD ha messo a segno una grande performance in condizioni di pista difficili. Dopo l’uscita di pista del poleman Kyffin Simpson, Siegel si è messo alla caccia di Louis Foster e Reece Gold, che nelle prime fasi si erano scambiati la testa.

Siegel ha passato Foster al quinto giro della gara e nonostante il passo del compagno di colori sembrasse molto veloce, in pochi passaggi ha raggiunto e attaccato Gold. Al secondo posto si è piazzato Jacob Abel che, sulla vettura del team di famiglia, ha sopravanzato Gold approfittando di una bandiera rossa per un incidente di Christian Rasmussen, imitato poco dopo da Hunter McElrea, che ha portato il team Andretti sul podio.

A chiudere quinto è stato James Roe, che ha avuto la meglio su Foster precedendo Danial Frost e Simpson.

Domenica 4 giugno 2023, gara

1 - Nolan Siegel - HMD Motorsports - 20 giri
2 - Jacob Abel - Abel Motorsports - 1"2695
3 - Hunter McElrea - Andretti Autosport - 2"0244
4 - Reece Gold - HMD Motorsports - 12"0358
5 - James Roe - Andretti Autosport - 14"0818
6 - Louis Foster - Andretti Autosport - 15"1098
7 - Danial Frost - HMD Motorsports - 15"4082
8 - Kyffin Simpson - HMD Motorsports - 15"7804
9 - Jagger Jones - Cape Motorsports - 18"7745
10 - Colin Kaminsky - Abel Motorsports - 19"1668
11 - Josh Pierson - HMD Motorsports - 20"8686
12 - Ernie Francis Jr. - HMD Motorsports - 21"6818
13 - Christian Bogle - HMD Motorsports - 22"0230
14 - Josh Green - HMD Motorsports - 24"3781
15 - Jamie Chadwick - Andretti Autosport - 25"1302
16 - Matteo Nannini - Juncos Hollinger Racing - 26"7121
17 - Enaam Ahmed - Cape Motorsports - 28"3785

Ritirati
18° giro - Rasmus Lindh - Juncos Hollinger Racing
10° giro - Christian Rasmussen - HMD Motorsports

In campionato
1. Siegel 229; 2. Rasmussen 189; 3. McElrea 173; 4. Abel 168; 5. Gold 155.‍