formula 1

Imola - Piastri penalizzato
Le Ferrari in seconda fila

Era nell'aria e puntualmente è arrivata. Oscar Piastri ha rovinato la sua eccezionale prestazione in qualifica, che lo av...

Leggi »
formula 1

Imola - Qualifica
Verstappen non fa prigionieri

Max Verstappen e la Red Bull erano in difficoltà fino al terzo turno libero di questa mattina. Stavano lavorando sodo in base...

Leggi »
indycar

Indy 500, Qualifica 1
Dominio del team Penske

Team Penske mostruoso nel primo giorno di qualifica per la Indy 500. Le tre vetture del Capitano, dopo tre anni di qualifiche...

Leggi »
GT World Challenge

Sprint a Misano – Gara 2
Weerts-Vanthoor fendono la notte

Michele Montesano - Foto Speedy BMW ha proseguito a dettare legge a Misano. Anche con il calare della notte la M4 GT3 si...

Leggi »
GT2 Europe

Misano – Gara 1
Gorini-Tamburini nel segno del Tridente

Michele Montesano - Foto Speedy Maserati ha vinto la gara di casa a Misano del Fanatec GT2 European Series. Leonardo Gorini e...

Leggi »
GT World Challenge

Sprint a Misano – Gara 1
Rossi e Martin concedono il bis

Michele Montesano - Foto Speedy A meno di un anno di distanza, Valentino Rossi e Maxime Martin sono tornati sul gradino più ...

Leggi »
13 Mag [19:38]

Rookie Test a Berlino
Shwartzman il più veloce, bene Minì

Michele Montesano

Archiviati i due E-Prix andati in scena nel weekend, la Formula E si è fermata un ulteriore giorno a Berlino per i Rookie Test. A differenza di quanto visto a Misano, sono state due le sessioni in cui i giovani piloti hanno potuto prendere dimestichezza con le monoposto elettriche. A segnare il miglior crono, sia in mattinata che nella sessione pomeridiana, è stato Robert Shwartzman fermando il cronometro in 1’01”937 con la DS Penske, a meno di due decimi dalla pole position registrata da Edoardo Mortara nella giornata del sabato.

Reduce dalla 6 Ore di Spa-Francorchamps, valida per il FIA WEC, l’ufficiale Ferrari è quindi volato alla volta di Berlino. Tra i piloti più esperti presenti in Germania, Shwartzman è stato costantemente in cima alla lista dei tempi. Alla quarta sessione su una Gen3, il pilota DS Penske ha stampato il riferimento nel corso dell’ultima ora sfruttando una pista più gommata e una temperatura dell’asfalto di circa quaranta gradi. Completando ottantadue giri, Shwartzman è stato anche tra i piloti che ha girato maggiormente in pista.

Chiudendo la giornata a poco più di un decimo dal pilota DS Penske, Jake Dennis è stato il miglior debuttante dei Rookie Test. Con ben novantacinque giri inanellati, l’americano dell’Andretti è stato colui che ha macinato più chilometri quest’oggi. Podio virtuale per Sheldon van der Linde, tornato al volante della Jaguar dopo il test di Misano. Dopo aver fatto saltare il banco lo scorso anno, Felipe Drugovich è tornato a vestire la tuta Maserati portando la Tipo Folgore in quarta posizione. Secondo nella mattinata, il campione 2022 della Formula 2 ha saltato gran parte della sessione pomeridiana per problemi tecnici.



Al debutto in Formula E, il pilota Mahindra Kush Maini ha preceduto l’altro esordiente Enzo Fittipaldi. Il nipote d’arte si è migliorato nella sessione pomeridiana portando la Jaguar in sesta posizione davanti l’altra Mahindra di Frederick Vesti. Ottavo Zane Maloney, ormai una presenza fissa nel team Andretti. Ottimo esordio per Gabriele Minì (nella foto sopra). Il siciliano, alle prese con la monoposto Nissan, nella mattinata aveva marcato addirittura il quinto crono. Il pilota dell’Academy Alpine ha poi siglato un crono di 1’02”360 nella sessione pomeridiana chiudendo a poco più di quattro decimi dal battistrada Shwartzman. Minì ha inoltre vinto il duello interno battendo Caio Collet, il quale aveva avuto modo di provare la monoposto già a Misano.

Fuori dalla top 10 entrambi i piloti Porsche Thomas Preining e Dennis Hauger. A seguire le due Cupra ABT rispettivamente con Tim Tramnitz e Riccardo Feller. Jonny Edgar, autore del quindicesimo crono, ha preceduto le McLaren di Gregoire Saucy e Ugo Ugochukwu. Diciannovesima Marta Garcia. La campionessa della F1 Academy, al volante della ERT, ha chiuso a un secondo e due dal miglior crono precedendo la Maserati di Nicolas Pino. Fanalino di coda le due Envision Racing di Dries Vanthoor e Alice Powel. In particolare il belga è andato a muro nella mattinata non riuscendo più a scendere in pista per il resto della giornata.

Lunedì 13 maggio 2024, Sessione Mattutina

1 - Robert Shwartzman (DS) - DS Penske - 1'02"150 - 45 giri
2 - Felipe Drugovich (DS Maserati) - Maserati - 1'02"221 - 52
3 - Frederik Vesti (Mahindra) - Cupra Abt - 1'02"227 - 52
4 - Sheldon van der Linde (Jaguar) - Jaguar - 1'02"320 - 52
5 - Gabriele Minì (Nissan) - Nissan - 1'02"437 - 64
6 - Kush Maini (Mahindra) - Mahindra - 1'02"472 - 52
7 - Zane Maloney (Porsche) - Andretti - 1'02"512 - 61
8 - Dennis Hauger (Porsche) - Porsche - 1'02"518 - 41
9 - Caio Collet (Nissan) - Nissan - 1'02"534 - 63
10 - Tim Tramnitz (Mahindra) - Cupra Abt - 1'02"572 - 57
11 - Jonny Edgar (DS) - DS Penske - 1'02"614 - 51
12 - Thomas Preining (Porsche) - Porsche - 1'02"622 - 45
13 - Enzo Fittipaldi (Jaguar) - Jaguar - 1'02"685 - 45
14 - Gregoire Saucy (Nissan) - McLaren - 1'02"761 - 57
15 - Ugo Ugochukwu (Nissan) - McLaren - 1'02"871 - 48
16 - Jake Crawford (Porsche) - Andretti - 1'02"949 - 49
17 - Riccardo Feller (Mahindra) - Cupra Abt - 1'03"092 - 51
18 - Mikel Azcona (ERT) - ERT - 1'03"103 - 46
19 - Nico Pino (DS Maserati) - Maserati - 1'03"242 - 47
20 - Dries Vanthoor (Jaguar) - Envision - 1'03"258 - 35
21 - Marta Garcia (ERT) - ERT - 1'03"362 - 39
22 - Alice Powell (Jaguar) - Envision - 1'03"869 - 38

Lunedì 13 maggio 2024, Sessione Pomeridiana

1 - Robert Shwartzman (DS) - DS Penske - 1'01"937 - 49 giri
2 - Jake Crawford (Porsche) - Andretti - 1'02"110 - 52
3 - Sheldon van der Linde (Jaguar) - Jaguar - 1'02"167 - 45
4 - Felipe Drugovich (DS Maserati) - Maserati - 1'02"171 - 49
5 - Kush Maini (Mahindra) - Mahindra - 1'02"208 - 44
6 - Enzo Fittipaldi (Jaguar) - Jaguar - 1'02"211 - 50
7 - Frederik Vesti (Mahindra) - Cupra Abt - 1'02"242 - 47
8 - Zane Maloney (Porsche) - Andretti - 1'02"279 - 39
9 - Gabriele Minì (Nissan) - Nissan - 1'02"360 - 36
10 - Caio Collet (Nissan) - Nissan - 1'02"376 - 37
11 - Thomas Preining (Porsche) - Porsche - 1'02"430 - 39
12 - Dennis Hauger (Porsche) - Porsche - 1'02"456 - 51
13 - Riccardo Feller (Mahindra) - Cupra Abt - 1'02"612 - 47
14 - Jonny Edgar (DS) - DS Penske - 1'02"619 - 43
15 - Gregoire Saucy (Nissan) - McLaren - 1'02"660 - 40
16 - Tim Tramnitz (Mahindra) - Cupra Abt - 1'02"846 - 41
17 - Mikel Azcona (ERT) - ERT - 1'02"900 - 52
18 - Marta Garcia (ERT) - ERT - 1'03"162 - 49
19 - Nico Pino (DS Maserati) - Maserati - 1'03"220 - 49
20 - Ugo Ugochukwu (Nissan) - McLaren - 1'03"239 - 49
21 - Alice Powell (Jaguar) - Envision - 1'03"454 - 56
22 - Dries Vanthoor (Jaguar) - Envision - Senza crono