formula 1

Imola - Piastri penalizzato
Le Ferrari in seconda fila

Era nell'aria e puntualmente è arrivata. Oscar Piastri ha rovinato la sua eccezionale prestazione in qualifica, che lo av...

Leggi »
formula 1

Imola - Qualifica
Verstappen non fa prigionieri

Max Verstappen e la Red Bull erano in difficoltà fino al terzo turno libero di questa mattina. Stavano lavorando sodo in base...

Leggi »
indycar

Indy 500, Qualifica 1
Dominio del team Penske

Team Penske mostruoso nel primo giorno di qualifica per la Indy 500. Le tre vetture del Capitano, dopo tre anni di qualifiche...

Leggi »
GT World Challenge

Sprint a Misano – Gara 2
Weerts-Vanthoor fendono la notte

Michele Montesano - Foto Speedy BMW ha proseguito a dettare legge a Misano. Anche con il calare della notte la M4 GT3 si...

Leggi »
GT2 Europe

Misano – Gara 1
Gorini-Tamburini nel segno del Tridente

Michele Montesano - Foto Speedy Maserati ha vinto la gara di casa a Misano del Fanatec GT2 European Series. Leonardo Gorini e...

Leggi »
GT World Challenge

Sprint a Misano – Gara 1
Rossi e Martin concedono il bis

Michele Montesano - Foto Speedy A meno di un anno di distanza, Valentino Rossi e Maxime Martin sono tornati sul gradino più ...

Leggi »
24 Apr [15:29]

Semaforo verde per Portimao
31 vetture iscritte per il 2024

È ora di scendere di nuovo in pista. I motori si stanno scaldando in vista dell'apertura della stagione 2024 dell'International GT Open, che prenderà il via a Portimão il prossimo fine settimana (25-28 aprile). Sarà la 19a edizione della serie e promette di essere eccezionale, poiché saranno presenti sia la quantità che la qualità. Sono iscritte 35 vetture, di cui 31 iscritte per l'intera stagione, in rappresentanza di sei marchi automobilistici (Audi, Ferrari, Lamborghini, McLaren, Mercedes e Porsche).

Riflettendo sul trend molto positivo, Jesús Pareja, CEO di GT Sport, ha commentato: “Dopo una stagione 2023 molto positiva, ci avviamo verso un 2024 ancora migliore, con più macchine e molti nomi pesanti e anche nuovi tra i piloti e le squadre. Non c'è dubbio che le corse GT3 stiano vivendo un buon momento, che siano un'ottima opportunità sia per i pro che i pro-am e gli am, e l'opzione professionale più valida per i giovani piloti provenienti dalle monoposto. Siamo felici che l’International GT Open sia parte di questo successo e continueremo a lavorare duro per assicurarci che sia così anche in futuro”.

Per il 2024 sono state introdotte poche modifiche a una formula che funziona bene. Il calendario prevede otto appuntamenti, uno in più rispetto al passato, con Hockenheim che si aggiunge alla lista dei circuiti più prestigiosi, e due di essi (Spa e Monza) adotteranno il formato più lungo (gara unica di 240 minuti) testato con successo in Belgio lo scorso anno, adottando la denominazione 'GT Open 500'.

La prima tappa, come detto, è in Portogallo, nel bellissimo ed impegnativo Autódromo do Algarve (4,684 km), uno dei più apprezzati da piloti e appassionati, in una regione che ha molto da offrire ai visitatori. Il plateau comprende 10 iscritti in Pro, 20 in Pro-Am e 4 AM.

Foto Speedy