formula 1

23 Gran Premi per il 2023
Imola se la gioca con Le Castellet

Circola già una prima bozza del calendario del Mondiale F1 2022. I Gran Premio potrebbero essere 23, di cui due in Italia. Il...

Leggi »
formula 1

Mercedes lancia un assist al gruppo
Volkswagen: "Eliminare la MGU-H"

Come fare per coinvolgere in F1 un maggior numero di motoristi e che magari travolti dall'entusiasmo decidano di entrare ...

Leggi »
indycar

Laguna Seca - Gara
Herta non sbaglia, Palou vede il titolo

Colton Herta si è preso la rivincita per il difficile finale di Nashville nella "sua" Laguna Seca. Il californiano ...

Leggi »
F4 Spanish

Valencia - Gara 3
Øgaard firma la doppietta

1 - Sebastian Øgaard - Campos - 16 giri2 - Dilano Van't Hoff - MP Motorsport - 0”2363 - Filip Jenic - Teo Martin - 2”2094...

Leggi »
dtm

Assen - Gara 2
Vince Auer, Lawson secondo

Lucas Auer festeggia la sua prima vittoria stagionale nel DTM: l'austriaco ha fatto sua gara 2 ad Assen dopo essere parti...

Leggi »
F4 Spanish

Valencia - Gara 2
Macia penalizzato, primo Van’t Hoff

È stata una corsa davvero bella e combattuta quella che ha aperto la seconda giornata di gare dell’appuntamento di Valencia d...

Leggi »
6 Ott [10:30]

Snetterton, gare
Ora è sfida a 4 per il titolo

Jacopo Rubino

Dopo il super weekend a Snetterton, con quattro manches disputate, la lotta per il titolo 2020 della BRDC British F3 è diventata accesissima: Kush Maini ha conservato la vetta della classifica con 349 punti, ma Kaylen Frederick si è riportato sotto, a -9, e in scia ci sono inoltre Louis Foster (328) e Ulysse De Pauw (317). Ed è stato proprio questo poker a spartirsi i successi in palio sul circuito nella regione di Norfolk, in cui la pioggia è stata una presenza costante.

Ad aprire le danze è stato Frederick, trionfatore in gara 1 con una prova impeccabile dalla pole-position: solo Foster, secondo, ha retto il confronto. Corsa difficile invece per Maini, appena undicesimo, per giunta con un testacoda al penultimo giro. In gara 2 con griglia invertita l'indiano si è però riscattato, andando a vincere davanti a De Pauw. La miglior rimonta è stata però quella di Foster, quarto risalendo dalla penultima casella in griglia. La stessa impresa non è riuscita Frederick, costretto a limitare i danni dopo essere uscito di pista al primo giro per il contatto con un'altra vettura.

Foster ha celebrato la vittoria di gara 3, forse la più difficile a livello meteo, tanto che la partenza è avvenuta in regime di safety-car. L'alfiere del team Double R ha preceduto Frederick, dopo un elastico fra i loro distacchi, poi l'americano ha chiuso in piazza d'onore anche in gara 4, aggiunta (come a Oulton Park e Brands Hatch) per sopperire alla cancellazione del round di Spa per il COVID-19.

L'ultima corsa del fine settimana ha visto imporsi il belga De Pauw, già secondo in gara 2. Il pilota di casa Douglas ha subito approfittato di un errore del poleman Foster, poi quinto al traguardo. Maini ha ceduto altro terreno prezioso in graduatoria sui diretti inseguitori: il portacolori Hitech ha infatti terminato con un settimo posto, incassando un paio di attacchi, ma in gara 3 era giunto appena quindicesimo. Da segnalare i podi conquistati dal malese Nazim Azman (doppio), Josh Skelton e Benjamin Pedersen. Adesso restano due eventi in calendario, quello del 24/25 ottobre sul tracciato "corto" di Donington e il 7/8 novembre a Silverstone.

Sabato 3 ottobre 2020, gara 1

1 - Kaylen Frederick - Carlin - 10 giri 21'24"530
2 - Louis Foster - Double R - 3"125
3 - Nazim Azman - Carlin - 15"281
4 - Oliver Clarke - Hillspeed - 17"166
5 - Ulysse De Pauw - Douglas - 18"124
6 - Manaf Hijjawi - Douglas - 23"351
7 - Josh Skelton - Dittmann - 35"776
8 - Bart Horsten - Lanan - 38"250
9 - Reece Ushijima - Hitech - 52"249
10 - Sasakorn Chaimongkol - Hillspeed - 53"720
11 - Kush Maini - Hitech - 54"158
12 - Roberto Faria - Fortec - 1'16"901
13 - Alex Fores - Dittmann - 1'25"715
14 - Piers Prior - Lanan - 1'36"468
15 - Carter Williams - JHR - 1'48"186
16 - Max Marzorati - JHR - 2'03"613

Giro più veloce: Louis Foster 2'06"747

Ritirati
1° giro - Benjamin Pedersen
1° giro - Josh Mason

Sabato 3 ottobre 2020, gara 2

1 - Kush Maini - Hitech - 10 giri 20'24"244
2 - Ulysse De Pauw - Douglas - 4"421
3 - Josh Skelton - Dittmann - 9"028
4 - Louis Foster - Double R - 13"940
5 - Piers Prior - Lanan - 14"351
6 - Benjamin Pedersen - Double R - 18"716
7 - Manaf Hijjawi - Douglas - 21"908
8 - Bart Horsten - Lanan - 22"280
9 - Oliver Clarke - Hillspeed - 26"826
10 - Nazim Azman - Carlin - 30"546
11 - Reece Ushijima - Hitech - 36"091
12 - Kaylen Frederick - Carlin - 36"241
13 - Carter Williams - JHR - 42"947
14 - Alex Fores - Dittmann - 43"301
15 - Max Marzorati - JHR - 45"083
16 - Sasakorn Chaimongkol - Hillspeed - 56"142
17 - Josh Mason - Lanan - 1'11"704
18 - Roberto Faria - Fortec - 1'54"790

Giro più veloce: Ulysse De Pauw 1'59"552

Domenica 4 ottobre 2020, gara 3

1 - Louis Foster - Double R - 8 giri 20'15"234
2 - Kaylen Frederick - Carlin - 2"271
3 - Benjamin Pedersen - Double R - 12"101
4 - Manaf Hijjawi - Douglas - 12"664
5 - Ulysse De Pauw - Douglas - 13"343
6 - Sasakorn Chaimongkol - Hillspeed - 14"954
7 - Oliver Clarke - Hillspeed - 16"406
8 - Piers Prior - Lanan - 23"037
9 - Josh Mason - Lanan - 24"450
10 - Bart Horsten - Lanan - 24"814
11 - Nazim Azman - Carlin - 28"461
12 - Roberto Faria - Fortec - 52"675
13 - Reece Ushijima - Hitech - 58"496
14 - Carter Williams - JHR - 1'01"870
15 - Kush Maini - Hitech - 1'05"704
16 - Max Marzorati - JHR - 1'13"146

Giro più veloce: Kaylen Frederick 2'11"915

Ritirati
7° giro - Josh Skelton
4° giro - Alex Fores

Domenica 4 ottobre 2020, gara 4

1 - Ulysse De Pauw - Douglas - 9 giri 21'37"050
2 - Kaylen Frederick - Carlin - 0"896
3 - Nazim Azman - Carlin 14"924
4 - Oliver Clarke - Hillspeed - 15"413
5 - Louis Foster - Double R - 15"535
6 - Josh Skelton - Dittmann - 24"909
7 - Kush Maini - Hitech - 31"680
8 - Piers Prior - Lanan - 34"092
9 - Bart Horsten - Lanan - 36"765
10 - Reece Ushijima - Hitech - 39"417
11 - Sasakorn Chaimongkol - Hillspeed - 39"581
12 - Carter Williams - JHR - 40"003
13 - Alex Fores - Dittmann - 40"330
14 - Benjamin Pedersen - Double R - 40"756
15 - Roberto Faria - Fortec - 41"685
16 - Manaf Hijjawi - Douglas - 42"521
17 - Max Marzorati - JHR - 49"794

Giro più veloce: Kalyen Frederick 2'08"163

Ritirati
3° giro - Josh Mason

Il campionato
1.Maini 349 punti; 2.Frederick 340; 3.Foster 328; 4.De Pauw 317; 5.Azman 278; 6.Skelton 256; 7.Clarke 220; 8.Chaimongkol 215; 9.Horsten 213; 10.Jewiss 211

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone