26 Lug [16:15]

Spa - Gara 1
Piastri mette la terza

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Da Spa - Massimo Costa

Terza vittoria stagionale, nessuno è riuscito a segnare tre successi, per Oscar Piastri. Terzo in qualifica, l'australiano di R-Ace ha approfittato dei problemi alla frizione di Sebastian Fernandez, in prima fila, per portarsi subito alle spalle del poleman Victor Martins, superandolo poi di slancio. Piastri ha poi condotto tutta la gara davanti al francese di MP che non è mai stato in grado di attaccarlo. Martins non è riuscito a impensierire Piastri neanche dopo l'intervento della safety-car chiamata in pista per togliere la monoposto di Callan O'Keeffe, ritiratosi per problemi tecnici al Radillion.

Con Piastri e Martins che hanno congelato le prime due posizioni. Lorenzo Colombo ha lavorato duro per tenere il terzo posto. Il pilota italiano ha respinto gli attacchi di Patrik Pasma, poi se l'è dovuta vedere con Sebastian Fernandez, curiosamente suo compagno di squadra nella F4 2017 nel team Bhaitech. Il venezuelano ha compiuto una gran corsa dopo aver quasi stallato al via dalla prima fila per il problema alla frizione sopra citato. Noia che aveva già sofferto a Le Castellet.

Fernandez, settimo al 1° giro, ha recuperato sorpasso dopo sorpasso avendo ragione di Xavier Lloveras, Petr Ptacek, Pasma (suo compagno in Arden) finché non è arrivato alle spalle di Colombo. Al penultimo giro, Fernandez e l'italiano sono arrivati appaiati a Les Combes, ma Lorenzo con una gran staccata ha tenuto la posizione. Nella tornata finale, Fernandez ci ha nuovamente riprovato e questa volta all'esterno, con una bella manovra, ha preso il terzo posto. Colombo si è così dovuto accontentare della quarta piazza che comunque, porta punti importanti per la classifica di campionato.

Al comando rimane Martins con 137 punti, ma Piastri si è portato a due lunghezze, 135, mentre Alexander Smolyar, nono al traguardo, si allontana con 118 e vede Colombo avvicinarsi con 110. Smolyar ha in qualche maniera rimediato a una qualifica 2 deficitaria riuscendo a prendere la top 10 dopo una lunga battaglia a centro gruppo. Buon quinto posto per il rookie Kush Maini (M2) che ha beffato Pasma. Gara grintosa per Ptacek, settimo all'arrivo per Bhaitech, protagonista di vari duelli e sorpassi. A punti anche Caio Collet (R-Ace), da tredicesimo al via a ottavo, e Lloveras, decimo.

Peccato per Leonardo Lorandi, al via rimasto fermo perché la prima marcia non è entrata. Ha dovuto spegnere e riavviare, problema già presentatosi nel terzo turno di test mercoledì. Lorandi si è poi ritirato dopo aver sentito vibrazioni arrivare dal cambio. Federico Malvestiti, che in qualifica 2 era stato urtato da Franco Colapinto (penalizzato per questo), ha battagliato recuperando da ventesimo a quindicesimo. Buona gara per Alessio Deledda, sempre a contatto e in lotta con i piloti della parte finale del gruppo.

Venerdì 26 luglio 2019, gara 1

1 - Oscar Piastri - R-Ace - 14 giri
2 - Victor Martins - MP Motorsport - 3"300
3 - Sebastian Fernandez - Arden - 6"055
4 - Lorenzo Colombo - MP Motorsport - 7"020
5 - Kush Maini - M2 Competition - 8"984
6 - Patrik Pasma - Arden - 9"274
7 - Petr Ptacek - Bhaitech - 10"418
8 - Caio Collet - R-Ace - 10"742
9 - Alexander Smolyar - R-Ace - 17"483
10 - Xavier Lloveras - GRS - 18"673
11 - Joao Vieira - JD Motorsport - 19"472
12 - Franco Colapinto - FA by Drivex - 19"669
13 - Ugo De Wilde - JD Motorsport - 20"024
14 - Amaury Cordeel - MP Motorsport - 20"067
15 - Federico Malvestiti - Bhaitech - 21"312
16 - Rui Andrade - FA by Drivex - 21!822
17 - Frank Bird - Arden - 25"706
18 - Alessio Deledda - GRS - 29"832
19 - Brad Benavides - FA by Drivex - 1'47"942

Giro più veloce: Oscar Piastri 2'20"542

Ritirati
9° giro - Leonardo Lorandi
6° giro - Callan O'Keeffe

Il campionato
1.Martins 137; 2.Piastri 135; 3.Smolyar 118; 4.Colombo 110; 5.Collet 81; 6.Vieira, De Wilde 55; 8.Maini 52; 9.Lorandi, Fernandez 36; 11.Ptacek 23; 12.Pasma 21; 13.O'Keeffe 14; 14.Lloveras 11; Malvestiti 10; 16.Bird 5; 17.Baltas 3; 18.Cordeel 2.  

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone