formula 1

Schumacher-Mazepin anche nel 2022,
la Haas conferma i suoi piloti

Mick Schumacher e Nikita Mazepin saranno i piloti Haas anche nel campionato di Formula 1 2022: l'ufficialità è arrivata a...

Leggi »
formula 1

Ibrido aggiornato sulla Ferrari,
ma Leclerc in Russia parte dal fondo

Charles Leclerc potrà contare su una potenza extra a partire dal Gran Premio di Russia di questo weekend. La Ferrari del mone...

Leggi »
formula 1

Il weekend di Monaco "normalizzato":
dal 2022 basta prove libere al giovedì

Anche le tradizioni non sono per sempre, e nel 2022 in Formula 1 ne sparirà una tipica del Gran Premio di Monaco: il weekend ...

Leggi »
formula 1

Honda al massimo fino alla fine:
da Spa batterie evolute per la Red Bull

Il mantra lo conosciamo da mesi: la Honda lascerà la Formula 1 a fine stagione, ma sta dando sempre il massimo per uscire di ...

Leggi »
formula 1

Whitmarsh torna in Formula 1:
ruolo dirigenziale in Aston Martin

Martin Whitmarsh rientra nel giro della Formula 1, e lo fa con il team Aston Martin: sarà responsabile della nuova divisione ...

Leggi »
F3 FIA Asia

È pronto il calendario 2022
Cinque eventi tra Yas Marina e Dubai

La bella e avvincente stagione 2021 della F3 Asia organizzata dalla Top Speed dell'italiano Davide De Gobbi è alle spalle...

Leggi »
23 Lug [15:55]

Spa, libere 2
Belov si conferma al comando

Da Spa - Mattia Tremolada

Se nel primo turno di prove libere erano stati 21 i millesimi di differenza tra il leader Michael Belov e Gregoire Saucy, nella seconda sessione il divario è leggermente aumentato, salendo a 43 millesimi, sempre a favore del pilota russo di G4 Racing che, trovato un sedile a tempo pieno nella serie, si sta rilevando uno dei protagonisti del campionato. Rispetto alle libere 1, i tempi di tutti i piloti si sono alzati di oltre un secondo, con il riferimento record che è passato da 2’14"518 a 2'15"777. Hadrien David si è confermato in terza posizione, mentre sono migliorati i suoi compagni di squadra in R-Ace, che hanno chiuso alle sua spalle, con Zane Maloney quarto e Isack Hadjar quinto.

Ancora competitive le tre monoposto di Prema, con Dino Beganovic che ha preceduto i più esperti compagni di squadra Paul Aron e David Vidales. Patrik Pasma sale in nona pizza, mentre Gabriele Minì scende in 16esima. Prestazione da incorniciare per Monolite Racing, con un ottimo Pietro Delli Guanti, decimo assoluto e terzo tra i rookie, e Dexter Patterson, di poco alle sue spalle in 12esima posizione, staccato di meno di un secondo dalla vetta. Decisamente positiva anche la sessione di Nicola Marinangeli, buon 14esimo davanti al debuttante Ido Cohen, in costante crescita con la monoposto di JD Motorsport. 

La rottura del motore ha costretto Franco Colapinto a saltare di fatto la sessione, mentre Francesco Pizzi ha sofferto di un problema elettronico al cambio, in modo simile a quanto accaduto nelle libere 1 al compagno di squadra Mari Boya. Il pilota spagnolo è stato velocissimo e avrebbe un tempo teorico che lo porterebbe in terza piazza, ma ha visto ben 7 giri cancellati dal direttore di gara per track limits, chiudendo nelle retrovie.

Venerdì 23 luglio 2021, libere 2

1 - Michael Belov - G4 Racing - 2’15"777 - 17 giri
2 - Gregoire Saucy - ART - 2’15"820 - 18
3 - Hadrien David - R-Ace - 2’16"034 - 17
4 - Zane Maloney - R-Ace - 2’16"165 - 17
5 - Isack Hadjar - R-Ace - 2’16"180 - 17
6 - Dino Beganovic - Prema - 2’16"199 - 16
7 - Paul Aron - Prema - 2’16"262 - 16
8 - David Vidales - Prema - 2’16"301 - 14
9 - Patrik Pasma - ART - 2’16"349 - 18
10 - Pietro Delli Guanti - Monolite - 2’16"577 - 15
11 - William Alatalo - Arden - 2’16"588 - 15
12 - Dexter Patterson - Monolite - 2’16”621 - 14
13 - Alex Quinn - Arden - 2’16"643 - 17
14 - Nicola Marinangeli - Arden - 2’16"843 - 16
15 - Ido Cohen - JD Motorsport - 2’16"889 - 16
16 - Gabriele Minì - ART - 2’16"894 - 17
17 - Oliver Goethe - MP Motorsport - 2’16"914 - 16
18 - Kas Haverkort - MP Motorsport - 2’17"039 - 16
19 - Elias Seppanen - KIC - 2’17"097 - 15
20 - Gabriel Bortoleto - FA Racing - 2’17"142 - 16
21 - Franco Colapinto - MP Motorsport - 2’17"164 - 5
22 - Lorenzo Fluxa - VAR - 2’17"207 - 16
23 - Andrea Rosso - FA Racing - 2’17"269 - 15
24 - Eduardo Barrichello - JD Motorsport - 2’17"279 - 16
25 - Jasin Ferati - KIC - 2’17"525 - 15
26 - Tommy Smith - JD Motorsport - 2’17"630 - 15
27 - Emidio Pesce - DR Formula - 2’17"843 - 14
28 - Francesco Pizzi - VAR - 2'17"844 - 10
29 - Alexandre Bardinon - FA Racing - 2’17"885 - 16
30 - Nico Gohler - KIC - 2’17"966 - 16
31 - Mari Boya - VAR - 2'17"980 - 16
32 - Axel Gnos - G4 Racing - 2’18"219 - 17
33 - Lena Buhler - R-Ace - 2’18"441 - 15

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone