formula 1

I benefici economici del
GP di Imola? 274 milioni

Uno studio sulla ricaduta economica del Gran Premio di F1 svoltosi a Imola, ha sancito il successo della manifestazione per q...

Leggi »
dtm

L'ADAC salva il DTM
La mediazione di Berger

Il DTM è salvo. L'ADAC, Allgemeiner Deutscher Automobil Club, sarà il nuovo organizzatore e promotore della serie più fam...

Leggi »
dtm

ITR non organizzerà il DTM
Berger spera nell'ADAC

Il 6 novembre Italiaracing aveva riportato la difficoltà da parte di Gerhard Berger e della ITR nell'organizzare il campi...

Leggi »
formula 1

Brawn se ne va in pensione
Un gigante che ha vinto tutto

"Ora è il momento giusto per me di ritirarmi". Una frase chiara, che sembra non ammettere repliche. L'ha scritt...

Leggi »
formula 1

Vettel erede di Marko
nel team Red Bull?

L'idea lanciata da Helmut Marko è certamente suggestiva: Sebastian Vettel suo erede all'interno del team Red Bull. Al...

Leggi »
formula 1

Finalmente sono arrivate le
finte dimissioni di Binotto

Sono giorni non facili per il presidente della Ferrari John Elkann che ha appena licenziato il team principal Mattia Binotto,...

Leggi »
29 Ago [10:44]

TCR Europe, Nürburgring
Coronel vince l’unica gara del weekend

Michele Montesano

La tappa del Nürburgring della TCR Europe è stata pesantemente condizionata dal meteo. Infatti, dopo la lunga pausa estiva, ad accogliere i piloti è stata una fitta e densa nebbia che ha di fatto dimezzato il weekend tedesco. Oltre alla cancellazione delle qualifiche del sabato, la direzione gara è stata costretta a far slittare gara 1 la domenica di fatti eliminando la seconda manche. Con ancora due eventi da disputare (sul tracciato di Monza e del Montmelò), non è ancora certo se si riuscirà a recuperare la gara persa.



A delineare la griglia di partenza dell’unica manche sono stati i tempi combinati delle due sessioni di prove libere. Così a scattare dalla prima fila è stato Tom Coronel che, dopo aver chiuso la porta a Nicola Baldan nella prima curva, ha immediatamente iniziato a costruire un margine di sicurezza nei confronti dell’italiano. Assente al Norisring per la concomitanza con il WTCR, Coronel ha massimizzato il bottino ottenendo la vittoria con un margine di 2 secondi e mezzo sulla Hyundai di Baldan che, a sua volta, ha ottenuto il secondo podio stagionale.

Anche la lotta per l’ultimo gradino del podio si è risolta nei primi metri della gara. Partito dalla terza piazzola, Jack Young è stato subito attaccato da Franco Girolami alla staccata della prima curva. I due hanno proseguito la battaglia fianco a fianco per qualche metro con l’argentino che ha avuto la meglio grazie alla traiettoria favorevole di curva 2. Young è stato poi toccato anche da Felice Jelmini riportando un danno allo sterzo che l’ha costretto al ritiro. Girolami, grazie al terzo posto finale, ha ulteriormente allungato in classifica generale.



Scattato settimo, Pepe Oriola ha sfruttato le caotiche fasi di partenza che hanno visto il ritiro di Klim Gavrilov, costretto a parcheggiare la sua Cupra con la sospensione posteriore destra piegata. Il portacolori dell’Aggressive Team Italia ha poi avuto la meglio su Isidro Callejas. Nel corso del terzo passaggio gli spagnoli sono arrivati ai ferri corti e il pilota del Volcano Motorsport, andato in testacoda, ha poi chiuso la gara al decimo posto.

Oriola infine ha sorpassato Jelmini concludendo le ostilità in quarta posizione (nella foto sopra). Da perfetto uomo squadra l’italiano sul traguardo ha lasciato passare Josh Files che, grazie al quinto posto, mantiene ancora aperta la lotta per il titolo. Al termine di un’intensa battaglia, Jáchym Galás è riuscito ad avere la meglio su Marco Butti e John Filippi. Partito undicesimo, Butti si è reso protagonista di una gara tutta in rimonta. L’italiano dell’Elite Motorsport non solo ha portato la sua Audi RS3 LMS all’ottavo posto assoluto ma ha anche conquistato la sua prima vittoria nella classe riservata ai Rookie.

Domenica 28 agosto 2022, gara 1

1 - Tom Coronel (Audi RS3 LMS) - Comtoyou - 16 giri
2 - Nicola Baldan (Hyundai Elantra N) - Target - 2"423
3 - Franco Girolami (Audi RS3 LMS) - Comtoyou - 12"137
4 - Pepe Oriola (Hyundai Elantra N) - Aggressive - 15"501
5 - Josh Files (Hyundai Elantra N) - Target - 22"293
6 - Felice Jelmini (Hyundai Elantra N) - Target - 22"815
7 - Jáchym Galáš (Hyundai Elantra N) - Janík - 23"362
8 - Marco Butti (Audi RS3 LMS) - Élite - 23"763
9 - John Filippi (Cupra Leon Competición) - SLR - 26"700
10 - Isidro Callejas (Cupra Leon Competición) - Volcano - 33"503
11 - Patrick Sing (Hyundai i30 N) - RaceSing - 37"672
12 - Jonas Karklys (Hyundai i30N) - NordPass - 43"200
13 - Evgenii Leonov (Cupra Leon Competición) - Volcano - 1'06"252
14 - Viktor Davidovski (Audi RS3 LMS) - Comtoyou - 1 giro

Giro più veloce: Tom Coronel 1'35"558

Ritirati
Mat'o Homola (Hyundai Elantra N) - Janík
Giacomo Ghermandi (Cupra Leon Competición) - Lema
Michelle Halder (Honda Civic TypeR) - Halder
Jack Young (Honda Civic TypeR) - Halder
Klim Gavrilov (Cupra Leon Competición) - Volcano

Il campionato
1.Girolami 305 punti; 2.Files 227; 3.Coronel 214; 4.Callejas 208; 5.Gavrilov 195; 6.Davidovski 152; 7.M. Halder 152; 8.Baldan 151; 9.Jelmini 145; 10.Galáš 142.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone