17 Gen [12:08]

Team Mulsanne prosegue
con due Alfa Romeo Giulietta

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Un inverno intenso per Team Mulsanne e Romeo Ferraris. La squadra italiana, dopo il ritorno alle competizioni del 2018 a seguito di un anno sabbatico, ha condotto le Alfa Romeo Giulietta TCR by Romeo Ferraris ad affermarsi nel FIA WTCR nel round di Suzuka con Kevin Ceccon, ed ha deciso di riconfermare la propria presenza nel mondiale Turismo anche nel 2019.

Romeo Ferraris ha lavorato molto per cercare di sviluppare ancor di più una vettura dimostratasi estremamente competitiva nella seconda metà della scorsa stagione, consegnando così al Team Mulsanne un mezzo che sarà in grado di battagliare con la concorrenza, che quest’anno sarà ancora più serrata ed agguerrita. Team Mulsanne schiererà quindi due Alfa Romeo Giulietta TCR by Romeo Ferraris, mentre i nomi dei piloti saranno annunciati a breve.

Michela Cerruti, Romeo Ferraris Operations Manager: “Il 2018 è stato un anno tanto intenso quanto ricco di soddisfazioni. Ci saremmo tutti dovuti concedere un po’ di meritato riposo, ma abbiamo invece deciso di spingere a fondo per presentarci al meglio alla sfida del FIA WTCR 2019. L’anno passato la priorità era preparare le vetture che sono andate a correre e vincere in America e in Cina per i nostri clienti, ma in questa stagione invernale, oltre alle richieste pervenuteci da Giappone e Australia, abbiamo continuato a lavorare concentrandoci sul mondiale Turismo. Attendiamo anche di annunciare i nomi dei piloti che il team Mulsanne schiererà nel FIA WTCR, oltre che sapere quali saranno i rivali della stagione che verrà. C’è inoltre grande interesse per le nostre Alfa Romeo Giulietta TCR nel campionato europeo, speriamo di poter definire presto i programmi anche a livello continentale”.


Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone