formula 1

I benefici economici del
GP di Imola? 274 milioni

Uno studio sulla ricaduta economica del Gran Premio di F1 svoltosi a Imola, ha sancito il successo della manifestazione per q...

Leggi »
dtm

L'ADAC salva il DTM
La mediazione di Berger

Il DTM è salvo. L'ADAC, Allgemeiner Deutscher Automobil Club, sarà il nuovo organizzatore e promotore della serie più fam...

Leggi »
dtm

ITR non organizzerà il DTM
Berger spera nell'ADAC

Il 6 novembre Italiaracing aveva riportato la difficoltà da parte di Gerhard Berger e della ITR nell'organizzare il campi...

Leggi »
formula 1

Brawn se ne va in pensione
Un gigante che ha vinto tutto

"Ora è il momento giusto per me di ritirarmi". Una frase chiara, che sembra non ammettere repliche. L'ha scritt...

Leggi »
formula 1

Vettel erede di Marko
nel team Red Bull?

L'idea lanciata da Helmut Marko è certamente suggestiva: Sebastian Vettel suo erede all'interno del team Red Bull. Al...

Leggi »
formula 1

Finalmente sono arrivate le
finte dimissioni di Binotto

Sono giorni non facili per il presidente della Ferrari John Elkann che ha appena licenziato il team principal Mattia Binotto,...

Leggi »
19 Nov [14:57]

Yas Marina - Gara 1
Poker di vittorie per Lawson

Massimo Costa

Quarta vittoria stagionale per Liam Lawson, esperto nel conquistare la gara 1, quella con schieramento invertito rispetto ai primi dieci della qualifica. Il neozelandese Junior Red Bull del team Carlin, ha chiuso primo a Jeddah, Le Castellet, Spa e oggi a Yas Marina. La corsa si è decisa al giro 10 quando Lawson ha superato il leader Richard Verschoor del team Trident. Aveva un altro passo il neozelandese tanto che ha vinto con quasi otto secondi di vantaggio sull'olandese, partito dalla posizione del poleman, che ha mantenuto la seconda posizione.

Chi ha divertito è stato Felipe Druogovich, neo campione della Formula 2. Da quinto ha recuperato forte superando prima Dennis Hauger, poi Amaury Cordeel dopo un bel duello. Una ottima prova di forza del pilota MP che sul traguardo ha preceduto Hauger, bravo a superare all'ultimo giro Cordeel dopo un primo tentativo andato a vuoto. Attento a non commettere errori rimanendo lontano dai guai, in quanto deve fare di tutto per recuperare i pochi punti che gli mancano per ottenere la super licenza avendo già un contratto pronto della Williams per il 2023, è stato Logan Sargeant, sesto alla bandiera a scacchi.

Gara tranquilla anche per Jack Doohan, settimo, e chi lo ha seguito al traguardo, ovvero Roy Nissany, Theo Pourchaire e Marcus Armstrong. Ha invece perso posizioni Ayumu Iwasa, decimo al via e poleman in qualifica. Il giapponese ha concluso 13esimo superato da Frederik Vesti e Juri Vips. Ritorno difficile per Tatiana Calderon, 20esima e ultima a ben 16 secondi da Marino Sato, 19esimo.

La corsa è subito stata sospesa con bandiera rossa per un violento incidente, innocuo per i piloti, tra Jehan Daruvala ed Enzo Fittipaldi alla curva 2. L'indiano ha perso leggermente il posteriore andando a urtare la monoposto del brasiliano. Le due Dallara si sono agganciate andando a sbattere con violenza contro le protezioni. Se Fittipaldi le ha urtate lateralmente, Daruvala si è infilato contro di esse dritto per dritto rimanendovi sotto. Per fortuna, dopo l'intervento dei commissari di pista, è riuscito ad uscire dalla monoposto con le proprie forze.

Sabato 19 novembre 2022, gara 1

1 - Liam Lawson - Carlin - 23 giri 1.11'53"868
2 - Richard Verschoor - Trident - 7"943
3 - Felipe Drugovich - MP Motorsport - 8"803
4 - Dennis Hauger - Prema - 14"937
5 - Amaury Cordeel - VAR - 15"449
6 - Logan Sargeant - Carlin - 15"938
7 - Jack Doohan - Virtuosi - 16"501
8 - Roy Nissany - DAMS - 17"313
9 - Theo Pourchaire - ART - 17"579
10 - Marcus Armstrong - Hitech - 17"968
11 - Frederik Vesti - ART - 19"213
12 - Juri Vips - Hitech - 22"031
13 - Ayumu Iwasa - DAMS - 24"162
14 - Clement Novalak - MP Motorsport - 27"095
15 - Juan Manuel Correa - VAR - 33"164
16 - Zane Maloney - Trident - 33"860
17 - Olli Caldwell - Campos - 34"034
18 - Ralph Boschung - Campos - 36"430
19 - Marino Sato - Virtuosi - 58"710
20 - Tatiana Calderon - Charouz - 1'14"890

Ritirati
Enzo Fittipaldi
Jehan Daruvala

Il campionato
1.Drugovich 247; 2.Pourchaire 164; 3.Sargeant 138; 4.Lawson 134; 5.Doohan 128; 6.Daruvala, Fittipaldi 126; 8.Vesti 117; 9.Iwasa 114; 10.Vips 110; 11.Hauger 103; 12.Verschoor 97; 13.Armstrong 91; 14.Novalak, Boschung 40.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone