30 Nov [12:52]

Yas Marina, 3° turno
Hubert balza al comando

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Massimo Costa

Brilla il campione della GP3 nel terzo turno dei test Formula 2 a Yas Marina. Seppur con un tempo più alto rispetto ai leader della giornata di giovedì (Luca Ghiotto 1'50"562 nel 1° turno, Louis Deletraz 1'49"984 nel 2° turno), Anthoine Hubert si è portato in vetta con 1'51"116 con la monoposto del team MP Motorsport. Molti team si sono concentrati nello svolgere long-run come si evince dal numero di giri percorsi e tempi alti. Al secondo posto troviamo Jack Aitken, ieri a riposo, che è salito sulla monoposto del team Charouz realizzando il crono di 1'51"424. L'inglese, quest'anno con ART e autore di un campionato sotto tono, ha preso il posto di Callum Ilott.

Terza prestazione per il rookie Giuliano Alesi. Il francese, dopo tre anni di GP3, è salito per la prima volta su una monoposto di F2 rimanendo fedele al team Trident. Alesi, dopo aver causato una bandiera rossa per permettere ai commissari di pista di recuperare la sua monoposto ferma alla curva 8, ha segnato il crono di 1'51"614 davanti a un altro rookie, Guan Yu Zhou, in forza al Russian Time. Dorian Boccolacci, che ieri non aveva girato, è tornato sulla monoposto di MP Motorsport con la quale ha disputato gli ultimi appuntamenti F2 ed ha colto la quinta prestazione.

Leonardo Pulcini, protagonista nel 1° turno di ieri con Trident, ha cambiato box ed ha guidato la Dallara del team Campos cogliendo un positivo sesto tempo davanti a Luca Ghiotto. A completare la top 10, ottavo troviamo Louis Deletraz con Carlin, poi Ilott che dopo aver guidato ieri per Charouz è salito sulla Dallara Trident. La squadra italiana ha così schierato i due piloti FDA, Alesi e Ilott, con i quali parteciperà al campionato F2 2019. Un buon lavoro lo ha svolto Sebastian Fernandez, al debutto assoluto in F2 con la vettura di Campos. Il venezuelano, quest'anno nella F3 europea, ieri aveva girato in GP3. Con Arden, in pista Marino Sato e Ralf Aron che giovedì erano nel box Campos. La seconda macchina di Charouz invece, ieri utilizzata da Tatiana Calderon, oggi è andata a Juan Manuel Correa che ha debuttato ieri in F2 con MP.

Venerdì 30 novembre 2018, 3° turno

1 - Anthoine Hubert - MP Motorsport - 1'51"116 - 16 giri
2 - Jack Aitken - Charouz - 1'51"424 - 31
3 - Giuliano Alesi - Trident - 1'51"614 - 29
4 - Guan Yu Zhou - Russian Time - 1'51"786 - 30
5 - Dorian Boccolacci - MP Motorsport - 1'52"173 - 23
6 - Leonardo Pulcini - Campos - 1'52"179 - 32
7 - Luca Ghiotto - Russian Time - 1'52"331 - 23
8 - Louis Deletraz - Carlin - 1'52"416 - 38
9 - Callum Ilott - Trident - 1'52"457 - 29
10 - Sebastian Fernandez - Campos - 1'52"845 - 23
11 - Marino Sato - Arden - 1'52"938 - 26
12 - Nobuharu Matsushita - Carlin - 1'53"040 - 39
13 - Juan Manuel Correa - Charouz - 1'53"529 - 25
14 - Ralf Aron - Arden - 1'53"916 - 24
15 - Nicholas Latifi - DAMS - 1'55"812 - 39
16 - Nikita Mazepin - ART - 1'56"013 - 43
17 - Sean Gelael - Prema - 1'56"263 - 41
18 - Sergio Camara - DAMS - 1'56"569 - 38
19 - Mick Schumacher - Prema - 1'56"659 - 40
20 - Nyck De Vries - ART - 1'57"059 - 45

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone