dtm

Spielberg - Gara 1
Domina Cassidy, Bortolotti terzo

Campionato completamente riaperto. Come avevamo sottolineato dopo la qualifica 1, la pessima prestazione della BMW Schubert d...

Leggi »
World Endurance

Prove di futuro a Portimão per Ferrari
Tre giorni di test per LMH e 296 GT3

Michele Montesano Dopo il test di agosto, svoltosi sull’Autodromo di Imola, la Ferrari aveva fatto sparire le tracce d...

Leggi »
GT World Challenge

Rivisti gli equipaggi Iron Lynx
per l’ultimo atto di Barcellona

Michele Montesano Il team Iron Lynx affronterà l’ultima gara del Fanatec GT World Challenge Europe Endurance Cup con le for...

Leggi »
formula 1

Che Aston Martin troverà Alonso?
Molto più forte, assicura il dt Fallows

La domanda, in fondo, viene spontanea. Al di là di un contratto più vantaggioso, per stipendio e durata, Fernando Alonso ha f...

Leggi »
formula 1

La Williams non conferma Latifi
De Vries in pole per il sedile

Tre anni di Formula 1 possono bastare. Nicholas Latifi a fine anno non verrà riconfermato dalla Williams e considerando che g...

Leggi »
formula 1

Tsunoda ha ottenuto il rinnovo:
correrà anche nel 2023 in AlphaTauri

Yuki Tsunoda ha ottenuto la riconferma in AlphaTauri. Nel 2023 il pilota giapponese disputerà la sua terza campagna in Formul...

Leggi »
10 Nov [13:04]

Super test per la Giulietta
A Cervesina 22 piloti

L’orgoglio per i frutti del proprio impegno, e la convinzione di avere ormai un prodotto di altissimo livello, hanno spinto Romeo Ferraris a fare le cose in grande stile. Nella giornata di giovedì 8 novembre, infatti, il costruttore di Opera ha organizzato un vero e proprio “super test” collettivo sul circuito di Cervesina intitolato a Tazio Nuvolari. L’obiettivo? Far scoprire, a una rosa selezionata di piloti, le potenzialità dell’Alfa Romeo Giulietta TCR by Romeo Ferraris sviluppata in questi anni fino a consacrarsi ai vertici assoluti della categoria.

È ancora fresco nella memoria lo strepitoso weekend di Suzuka nel FIA WTCR, dove la Giulietta del Team Mulsanne guidata da Kevin Ceccon ha ottenuto una storica vittoria in gara 1, la prima per un’auto marchiata Alfa Romeo nel Mondiale di specialità dopo addirittura 11 anni. Senza dimenticare la pole-position siglata nella seconda sessione di qualifiche. E proprio Ceccon, che ha contribuito a scrivere questa fantastica pagina di motorsport, era presente a Cervesina in qualità di riferimento per lo svolgimento di questo particolare test, definendo l’assetto di base e fornendo preziose indicazioni e consigli a tutti i colleghi invitati.

Il gruppo scelto per l’evento sull’autodromo lombardo è stato davvero eterogeneo, mettendo assieme profili di caratura internazionale a giovani che stanno muovendo i primi passi nell’automobilismo. Allo stesso tempo il mix era composto da gentleman e professionisti, così come da piloti di monoposto e da specialisti di Turismo e GT, senza dimenticare i giornalisti Franco Nugnes e Alberto Sabbatini che hanno offerto un ulteriore punto di vista all’iniziativa voluta da Romeo Ferraris.

Il tracciato in provincia di Pavia è stato utilizzato nella configurazione principale da 2805 metri, con un totale di 11 curve e un rettilineo d’arrivo di oltre 700 metri che ha permesso di sfruttare al massimo i cavalli e le caratteristiche dell’Alfa Romeo Giulietta TCR by Romeo Ferraris. Che da adesso può vantare un numero ancora maggiore di estimatori: e chissà che qualcuno dei piloti in pista non possa sceglierla come vettura per il proprio programma di gare 2019.

Ecco chi ha partecipato al test: Giovanni Berton, Enrico Bettera, Giacomo Bianchi, Andrea Dell'Accio, Domenico Ferlito, Vittorio Ghirelli, Simone Iaquinta, Nerses Isaakyan, Riccardo Montalbano, Vincenzo Montalbano, Nello Nataloni, Bernando Pellegrini, Costantino Peroni, Markus Pommer, Giacomo Riva, Alessio Rovera, Gustavo Sandrucci, Francesco Savoia, Alessandro Thellung, Ivan Tramontozzi, Alessandro Verzi, Gabriele Volpato.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone