24 ore le mans

Ferrari: il sogno Le Mans continua
Dopo il bis, si punta al titolo mondiale

Da Le Mans – Michele Montesano A distanza di un anno, il circuit de la Sarthe si è tinto nuovamente di rosso Ferrari. Ma qu...

Leggi »
24 ore le mans

Ferrari si ripete a Le Mans
Fuoco-Nielsen-Molina compiono l’impresa

Da Le Mans - Michele Montesano La Ferrari 499P LMH si è confermata nuovamente la vettura da battere nella 24 Ore di Le Mans. ...

Leggi »
F4 Italia

Vallelunga - Gara 3
Tripudio Slater, tre su tre

Da Vallelunga - Davide Attanasio - Foto SpeedyTris di vittorie a Misano, tris di vittorie a Vallelunga, nel mezzo il suc...

Leggi »
24 ore le mans

Le Mans – Ore 14
Torna la pioggia, Ferrari in testa

Da Le Mans - Michele Montesano Con sei Hypercar racchiuse in meno di un minuto, e a meno di due ore dal termine, quella del 2...

Leggi »
24 ore le mans

Le Mans – Ore 12
Cadillac al comando,
Ferrari AF Corse KO

Da Le Mans - Michele Montesano È ancora tutto da scrivere l’esito finale della 24 Ore di Le Mans. Se fino a qualche ora fa la...

Leggi »
F4 Italia

Vallelunga - Gara 2
Ancora Slater

Da Vallelunga - Davide Attanasio - Foto SpeedyGara condotta dall'inizio alla fine, giro più veloce e vittoria per dispers...

Leggi »
26 Mar [22:30]

Piquet sr condannato
per razzismo e omofobia

Massimo Costa - XPB Images

Razzista e omofobo. Così il Tribunale Civile di Brasilia ha sentenziato sabato contro il tre volte campione del mondo di F1 Nelson Piquet e per questo motivo gli è stata comminata una multa di 5 milioni di reis, pari a 800mila euro. Piquet nel 2021 aveva proferito durante una intervista a una trasmssione brasiliana accuse inconcepibili a Lewis Hamilton. La causa nei suoi confronti era stata intentata da tre parlamentari e da quattro associazioni locali che lottano contro la discriminazione di genere.

Il giudice Pedro Matos de Arrud ha spiegato: “ Questa sentenza è stata data per apprezzare la funzione riparatoria della responsabilità civile, ma anche quella punitiva. Con la speranza che la società possa un giorno essere libera dagli atti perniciosi che sono il razzismo e l'omofobia”. Marlon Reis, avvocato delle quattro associazioni per i diritti umani ha aggiunto: “Nelson Piquet non ha offeso solo Lewis Hamilton, ma la coscienza dell’intero popolo brasiliano impegnato in una lotta permanente per l’affermazione dell’uguaglianza come regola fondamentale della convivenza”.