formula 1

La McLaren è stufa di Ricciardo
E comincia a guardarsi attorno

Daniel Ricciardo sta deludendo. La McLaren pensava di aver fatto il miglior colpo di mercato possibile quando nel 2020, all&#...

Leggi »
Regional by Alpine

Monaco - Libere
Minì parte forte, bene Fornaroli

La sessione unica di prove libere della Formula Regional by Alpine ha aperto il fine settimana del Gran Premio di Monaco, dov...

Leggi »
formula 1

I piloti F1 all'esame di Montecarlo:
con le auto 2022 sarà ancora più duro

C'è chi la ama e chi la odia, ma Montecarlo per i piloti è comunque una sfida. Quest'anno, probabilmente, persino più...

Leggi »
formula 1

Sauber Alfa Romeo sopra le attese,
e a Monaco può anche stupire

È un bel momento per la Sauber Alfa Romeo-Ferrari, e potrebbe proseguire a Montecarlo, dove si corre già nel prossimo weekend...

Leggi »
formula 1

Progressi Mercedes evidenti,
ma Ferrari e Red Bull ancora lontane

Ha compiuto progressi la Mercedes grazie agli sviluppi portati nel GP di Spagna? La risposta è sì. Ha raggiunto il livelo di ...

Leggi »
formula 1

Il primo ko tecnico pesa,
ma questa Ferrari può rimediare

Al giro 27 del Gran Premio di Spagna per la Ferrari è cambiato tutto: il ritiro di Charles Leclerc, dovuto alla rottura di tu...

Leggi »
29 Apr [12:26]

TCR Europe, al via 21 piloti
Chi sarà il successore di Azcona?

Michele Montesano

Sarà il circuito di Portimão ad aprire le danze della stagione 2022 del TCR Europe. Sulla griglia di partenza del tracciato portoghese scatteranno 21 piloti che si sfideranno in 7 doppi eventi in giro per l’Europa, confermata la tappa italiana di Monza. Un’altra novità, della serie continentale riservata alle vetture Turismo, sarà l’utilizzo degli pneumatici Kumho al posto delle Hankook. Non sarà presente il campione in carica Mikel Azcona, impegnato con Hyundai nel WTCR e nell’ETCR, ma di certo lo spettacolo in pista non mancherà.

Fra i favoriti per la lotta al titolo ci sarà il campione 2019 Josh Files. L’inglese unirà le forze proprio con il Target Competition, il team che l’ha condotto al successo. La squadra altoatesina schiererà 3 Hyundai Elantra N TCR: una per Files, l’altra per il campione del TCR Italy 2017 Nicola Baldan e la terza per Felice Jelmini, ottimo Rookie nella passata stagione (nella foto sotto). Ad unirsi nella pattuglia tricolore ci sarà anche Giacomo Ghermandi che, dopo il debutto spot nella tappa di Barcellona dello scorso anno, affronterà l’intero campionato con la Cupra Leon Competición del Lema Racing.



Il Comtoyou Racing punta senza mezzi termini al titolo schierando le nuove Audi RS3 LMS per il veterano Tom Coronel, anche quest’anno impegnato in un duplice programma con il WTCR, e gli ex piloti del PSS Racing Viktor Davidovski e il vicecampione Franco Girolami. Il team belga collaborerà anche con la squadra italiana Élite Motorpsort che porterà al debutto il portoghese Luis Cicade e lo svizzero Miklas Born, vincitore di classe TCR nella 24H Series 2020.

Nutrito lo schieramento delle Honda Civic Type R. L’Halder Motorsport sarà della partita con il campione in carica del TCR Spain Mike Halder e la sorella Michelle, ai quali si unirà il pilota junior Honda Jack Young. Il posto lasciato vacante dal nord irlandese nel Brutal Fish Racing sarà rilevato dall’esperto Pepe Oriola, fresco del titolo nel TCR Sud America 2021, e dal proprietario Martin Ryba.



Il Volcano Motorsport, ex team di Azcona, si affiderà alla giovane promessa spagnola Isidro Callejas e ai russi Evgenii Leonov e Klim Gavrilov, i quali gareggeranno senza bandiera nazionale. Il team schiererà anche una quarta Cupra Leon per il pilota portoghese Gustavo Moura Jr. Drastica riduzione di forze in campo per il Sebastien Loeb Racing. Dopo aver affrontato la TCR Europe 2021 con 4 Hyundai Elantra, il team francese quest’anno sarà presente con una sola Leon Competición per John Filippi (sopra), reduce dall’esperienza nel PURE ETCR con la Hyundai Veloster.

L’unica formazione che resterà invariata rispetto allo scorso anno è il Janik Motorsport. Mat’o Homola e Jáchym Galáš avranno a disposizione le nuove Hyundai Elantra, anziché le i30N che hanno utilizzato nel 2021. Entrambi hanno affrontato il primo weekend della TCR Eastern Europe, in scena all’Hungaroring, per prepararsi al meglio in vista del campionato continentale.

Entry-list ufficiale del TCR Europe 2022

Il calendario TCR Europe 2022

01 maggio – Portimão (Portogallo)
22 maggio – Paul Ricard (Francia)
19 giugno – Spa-Francorchamps (Belgio)
03 luglio – Norisring (Germania)
28 agosto – Nürburgring (Germania)
25 settembre – Monza (Italia)
16 ottobre – Montmelò (Spagna)

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone