GT Internazionale

GT Masters – Oschersleben
Marciello apre, Ammermüller leader

Michele Montesano Non poteva esserci inizio più avvincente e combattuto per la stagione 2021 dell’ADAC GT Masters. A comand...

Leggi »
Super Formula

Autopolis - Gara
Alesi fa il colpaccio

Ad Autopolis, prima inaspettata vittoria di Giuliano Alesi in Super Formula: soltanto alla seconda presenza nella categoria, ...

Leggi »
formula 1

La McLaren sorprende:
a Montecarlo livrea Gulf

La McLaren sorprende tutti: al Gran Premio di Monaco correrà con un'inedita livrea arancio-azzurro Gulf, una delle più ic...

Leggi »
F4 Italia

Le Castellet - Gara 3
Tramnitz prende il largo

1 - Tim Tranmitz - US Racing - 14 giri - 33'00"8222 - Oliver Bearman - VAR - 1"6683 - Vlad Lomko - US Racing - ...

Leggi »
F4 Italia

Le Castellet - Gara 2
Tramnitz resiste a Browning

1 - Tim Tranmitz - US Racing - 14 giri - 33'51"4232 - Luke Browning - US Racing - 0"6873 - Kirill Smal - Prema ...

Leggi »
indycar

Indy Road - Gara
VeeKay si prende la prima vittoria

1 - Rinus VeeKay (Dallara-Chevy) - ECR - 86 giri2 - Romain Grosjean (Dallara-Honda) - Coyne - 4"9510 3 - Alex Palou (Dal...

Leggi »
26 Apr [7:42]

Talladega, gara
Gran finale di Keselowski

Marco Cortesi

Brad Keselowski ha vinto a Talladega la sua prima gara dell'anno per il team Penske. La 500 miglia di primavera sulla velocissima pista dell'Alabama si è come sempre decisa nel finale con un gioco di scie e spinte. Al re-start per l'ultimo overtime, Keselowski ha trovato spazio sulla linea interna, spinto da Michael McDowell e Kevin Harvick. Ripartito primo, Matt DiBenedetto, vincitore di uno stage, non ha invece avuto un buon trenino dopo essersi spostato all'esterno. Alla fine, si è inserito William Byron, sopravvissuto ad un incidente multiplo, che si è issato al secondo posto.

A seguire, McDowell si è confermato fortissimo sui superspeedway al terzo posto, davanti a Harvick e Matt DiBenedetto. Inatteso il sesto posto di Kaz Grala. Al terzo round in carriera, il ventiduenne del team Kaulig si era già piazzato settimo l'anno scorso a Daytona.

Come sempre, non sono mancati gli incidenti, in particolare nel finale dei due "stage" utili per portare a casa punti bonus. Per non perdere "il treno" le vetture, anche grazie al pacchetto aerodinamico molto carico, si attaccano le une alle altre, e basta un piccolo rallentamento per arrivare al disastro. Il primo traguardo intermedio ha visto Joey Logano finire sottosopra, toccato da Denny Hamlin. Hamlin, che partiva ancora da favorito, ha poi perso terreno con due penalità per eccesso di velocità ai box ed è stato protagonista di un altro crash.

Mentre lottava per tornare a pieni giri col finale del secondo stage, si è trovato bloccato da Ross Chastain, e ha rallentato venendo colpito dal compagno di colori Martin Truex. In quella circostanza, tre delle quattro vetture del team Hendrick sono state coinvolte, e solo Byron è riuscito a proseguire. KO sia Chase Elliott, già in crisi, che Alex Bowman. Kyle Larson si è invece ritirato subito. Un errore dei meccanici l'ha visto partire col radiatore "chiuso" e il suo motore Chevy si è fritto dopo due giri.

Da segnalare anche un incidente sul traguardo. Protagonisti Erik Jones e Chastain, entrambi illesi. Diciannovesimo posto per Bubba Wallace, che aveva vinto il primo "stage" dopo essere stato sfiorato da Logano sottosopra. Con Keselowski, la serie ha incoronato il suo nono vincitore diverso in dieci appuntamenti, e se si considerano le gare-esibizioni, il numero sale addirittura a 12 su 13, per una delle stagioni più incerte che si ricordino.

Domenica 25 aprile 2021, gara

1 - Brad Keselowski (Ford) - Penske - 191 giri
2 - William Byron (Chevrolet) - Hendrick - 191
3 - Michael McDowell (Ford) - FrontRow - 191
4 - Kevin Harvick (Ford) - Stewart-Haas - 191
5 - Matt DiBenedetto (Ford) - Wood Brothers - 191
6 - Kaz Grala (Chevy) - Kaulig - 191
7 - Tyler Reddick (Chevrolet) - Childress - 191
8 - Austin Dillon (Chevrolet) - Childress - 191
9 - Ryan Blaney (Ford) - Penske - 191
10 - Cole Custer (Ford) - Stewart-Haas - 191
11 - Chase Briscoe (Ford) - Stewart-Haas - 191
12 - Anthony Alfredo (Ford) - FrontRow - 191
13 - Ryan Newman (Ford) - Roush - 191
14 - Ryan Preece (Chevrolet) - JTG - 191
15 - Aric Almirola (Ford) - Stewart-Haas - 191
16 - Ross Chastain (Chevrolet) - Ganassi - 191
17 - Christopher Bell (Toyota) - Gibbs - 191
18 - Kyle Larson (Chevrolet) - Hendrick - 191
19 - Bubba Wallace (Toyota) - 23XI - 191
20 - Harrison Burton (Toyota) - Gaunt - 191
21 - Chris Buescher (Ford) - Roush - 191
22 - Corey LaJoie (Chevrolet) - Spire - 191
23 - Daniel Suarez (Chevrolet) - Trackhouse - 191
24 - Chase Elliott (Chevrolet) - Hendrick - 191
25 - BJ McLeod(i) (Ford) - LiveFast - 191
26 - JJ Yeley (Chevrolet) - Ware - 191
27 - Erik Jones (Chevrolet) - Petty - 190
28 - Cody Ware (Chevrolet) - Ware - 190
29 - Timmy Hill (Toyota) - MBM - 190
30 - Justin Haley (Chevrolet) - Kaulig - 190
31 - Martin Truex Jr (Toyota) - Gibb - 189
32 - Denny Hamlin (Toyota) - Gibbs - 188
33 - Ricky Stenhouse Jr (Chevrolet) - JTG - 186
34 - Joey Logano (Ford) - Penske - 186
35 - Kurt Busch (Chevrolet) - Ganassi - 185
36 - Josh Bilicki (Ford) - Ware - 180
37 - Quin Houff (Chevrolet) - Starcom - 168
38 - Alex Bowman (Chevrolet) - Hendrick - 123
39 - Joey Logano (Ford) - Penske - 59
40 - Kyle Larson (Chevrolet) - Hendrick - 3

Il campionato
1. Hamlin 446; 2. Truex 359; 3. Logano 353; 4. Byron 351; 5. Blaney 346.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone