24 ore le mans

Ferrari: il sogno Le Mans continua
Dopo il bis, si punta al titolo mondiale

Da Le Mans – Michele Montesano A distanza di un anno, il circuit de la Sarthe si è tinto nuovamente di rosso Ferrari. Ma qu...

Leggi »
24 ore le mans

Ferrari si ripete a Le Mans
Fuoco-Nielsen-Molina compiono l’impresa

Da Le Mans - Michele Montesano La Ferrari 499P LMH si è confermata nuovamente la vettura da battere nella 24 Ore di Le Mans. ...

Leggi »
F4 Italia

Vallelunga - Gara 3
Tripudio Slater, tre su tre

Da Vallelunga - Davide Attanasio - Foto SpeedyTris di vittorie a Misano, tris di vittorie a Vallelunga, nel mezzo il suc...

Leggi »
24 ore le mans

Le Mans – Ore 14
Torna la pioggia, Ferrari in testa

Da Le Mans - Michele Montesano Con sei Hypercar racchiuse in meno di un minuto, e a meno di due ore dal termine, quella del 2...

Leggi »
24 ore le mans

Le Mans – Ore 12
Cadillac al comando,
Ferrari AF Corse KO

Da Le Mans - Michele Montesano È ancora tutto da scrivere l’esito finale della 24 Ore di Le Mans. Se fino a qualche ora fa la...

Leggi »
F4 Italia

Vallelunga - Gara 2
Ancora Slater

Da Vallelunga - Davide Attanasio - Foto SpeedyGara condotta dall'inizio alla fine, giro più veloce e vittoria per dispers...

Leggi »
PrevPage 1 of 10Next
12 Giu [12:44]

Portimão, gara 2
Lisle penalizzato, il podio va a Shin
La classifica al termine del fine settimana

Davide Attanasio

Come anticipato, è successo che nella
seconda corsa del terzo round dell'Eurocup-3 a Portimão, Noah Lisle (Campos) è stato penalizzato di 5 secondi. La manovra nei confronti di Owen Tangavelou (MP Motorsport) non è stata tollerata dal colleggio dei commissari, con il pilota australiano scivolato al quindicesimo posto nell'ordine di arrivo. Contestualmente, tra gli altri, sono stati promossi i vari Shin - a podio - Tangavelou, del Pino e Sagrera. Theodor Jensen (Palou), infine, ha beneficiato della sanzione nella maniera più dolce, che gli ha permesso di conquistare un punto di valore.

Domenica 9 giugno 2024, gara 2


1 - Christian Ho - Campos - 15 giri in 33'42"696
2 - Valentin Kluss - Campos - 0"490
3 - Michael Shin - Campos - 0"899
4 - Owen Tangavelou - MP Motorsport - 1"522
5 - José Garfias - Saintéloc - 1"796
6 - Emerson Fittipaldi Jr. - MP Motorsport - 1"938
7 - Bruno del Pino - MP Motorsport - 2"211
8 - Javier Sagrera - MP Motorsport - 2"842
9 - Nikola Tsolov - GRS - 3"224
10 - Theodor Jensen - Palou - 3"339
11 - Daniel Nogales - Drivex - 3"696
12 - Luciano Morano - Palou - 4"193
13 - Diego de la Torre - Saintéloc - 4"474
14 - Garrett Berry - Palou - 5"011
15 - Noah Lisle - Campos - 5"641 *** 
16 - Nick Gilkes - Drivex - 5"650
17 - Gaspard Le Gallais - Drivex - 5"925
18 - Georgy Zhuravskiy - Drivex - 6"589
19 - Suleiman Zanfari - Campos - 6"597 *
20 - Isaac Barashi - GRS - 6"908
21 - Dario Cabanelas - MP Motorsport - 17"907 **
22 - Joao Díaz - Drivex - +4 giri

* 5" di penalità (track limits)
** 10" di penalità (track limits)
*** 5" di penalità (manovra irregolare)

Ritirati
Alexander Abkhazava
Victoria Blokhina

Non partiti
Finley Green
Emely de Heus

Il campionato
1.del Pino, Sagrera, Tangavelou 80 punti; 4.Ho 67; 5.Abkhazava 63; 6.Kluss 58; 7.Fittipaldi Jr. 45; 8.Shin 31; 9.Smal 27; 10.Garfias 24; 11.Lisle 14; 12.Cabanelas 12; 13.Zanfari, Jensen 10; 15.Tsolov 8; 16.Barashi 4; 17.Nogales 3; 18.Berry 2; 19.Gilkes. Zhuravskiy 1.

9 Giu [17:04]

Portimão, gara 3
L'ultimo giro premia Abkhazava
Terzetto al comando del campionato

Davide Attanasio

Probabilmente si era davvero a Spa. Scherzi a parte, la terza corsa dell'Eurocup-3 a Portimão, recupero della gara 2 non disputata sul circuito belga, è stata una vera e propria altalena di emozioni, da montagne russe, come l'autodromo internazionale dell'Algarve.

E forse non è stato un caso se a vincere è stato proprio un caucasico, che corre con la licenza del Kazakistan per il team Saintéloc. Si tratta di Alexander Abkhazava, diciassettenne che all'inizio del 2024 ha ottenuto quindici punti nel Regional Middle East.

La griglia di partenza, composta tenendo in considerazione il secondo miglior crono di ciascun pilota ottenuto nella prima qualifica del weekend lusitano, vedeva Christian Ho (Campos) partire dal palo, con lo stesso Abkhazava secondo e Valentin Kluss (Campos) terzo. Javier Sagrera (MP Motorsport) è partito dal settimo posto, Owen Tangavelou (MP Motorsport) dal nono, con Emerson Fittipaldi Jr. (MP Motorsport) solo diciannovesimo.

Abkhazava ha portato Saintéloc in vetta, e per la prima volta né MP Motorsport né Campos hanno visto per primi la bandiera a scacchi. La vittoria è avvenuta in maniera che dire rocambolesca è poco: il ritiro di Ho, forse per un contatto, forse per un problema tecnico, ha portato la direzione gara a far entrare sul tracciato la terza safety car della corsa.

La stessa ha lasciato campo libero per un ultimo, decisivo giro. Tuttavia il pilota in testa, Bruno del Pino (MP Motorsport) è riuscito a sbagliare la ripartenza e (forse per un problema tecnico) si è fatto sfilare da almeno cinque macchine. Abkhazava, in seconda posizione, ha ringraziato e ha trionfato, davanti a Sagrera, Kluss e lo stesso del Pino, che ha beneficiato della penalità comminata a Suleiman Zanfari (Campos), l'ennesima, per guadagnare una posizione.

Tangavelou, quinto, ha limitato i danni, e in ottica classifica la situazione vede ora tre piloti in testa a pari punti. Sono 78 sia per del Pino, che per Sagrera e per Tangavelou, con il primo al comando per migliori piazzamenti. 

Alle spalle del franco-vietnamita, ha concluso in sesta posizione Micheal Shin. Nulla di clamoroso, se non che il coreano si era ritrovato nelle ultimissime posizioni a seguito di un contatto al via con Joao Díaz, con quest'ultimo costretto al ritiro. La bravura di Shin, unita a una serie di circostanze particolarmente favorevoli, hanno consentito una rimonta di pregevolissima fattura. La dinamica dell'incidente con Díaz, tuttavia, lascia non pochi dubbi.

Hanno chiuso la zona punti Theodor Jensen (Palou), Nikola Tsolov (GRS), Garrett Berry (Palou) e Georgy Zhuravskiy (Drivex). Gli ultimi due non erano ancora riusciti a marcarne alcuno, con la squadra della famiglia Palou sicuramente soddisfatta del risultato, seppur sia maturato sotto contingenze assai particolari.

Come nella prima e nella seconda corsa, Finley Green non è stato in grado di prendere il via. Stesso destino per Victoria Blokhina: i meccanici del team Drivex non sono riusciti a riparare la vettura, incidentata nella seconda gara. Assieme a Díaz, poi, costretti al ritiro anche Luciano Morano e Noah Lisle. In ultima battuta, oltre a Zanfari, anche Dario Cabanelas e Daniel Nogales sono stati sanzionati con dieci secondi di penalità per la stessa ragione del marocchino: track limits.

Domenica 9 giugno 2024, gara 3

1 - Alexander Abkhazava - Saintéloc - 15 giri in 32'46"133
2 - Javier Sagrera - MP Motorsport - 0"219
3 - Valentin Kluss - Campos - 0"825
4 - Bruno del Pino - MP Motorsport - 2"255
5 - Owen Tangavelou - MP Motorsport - 2"867
6 - Michael Shin - Campos - 3"497
7 - Theodor Jensen - Palou - 3"523
8 - Nikola Tsolov - GRS - 4"090
9 - Garrett Berry - Palou - 4"649
10 - Georgy Zhuravskiy - Drivex - 7"805
11 - Nick Gilkes - Drivex - 7"908
12 - Emely de Heus - GRS - 8"972
13 - Gaspard Le Gallais - Drivex - 9"223
14 - Emerson Fittipaldi Jr. - MP Motorsport - 9"682
15 - Suleiman Zanfari - Campos - 11"765 **
16 - Dario Cabanelas - MP Motorsport - 12"849 **
17 - Diego de la Torre - Saintéloc - 14"362
18 - Daniel Nogales - Drivex - 15"905 **
19 - Isaac Barashi - GRS - 26"401
20 - José Garfias - Saintéloc - +1 giro
21 - Christian Ho - Campos - +5 giri

** 10" di penalità (track limits)

Ritirati
Noah Lisle
Luciano Morano
Joao Díaz

Non partiti
Victoria Blokhina
Finley Green

Il campionato
1.del Pino, Sagrera, Tangavelou 78 punti; 4.Ho 66; 5.Abkhazava 63; 6.Kluss 56; 7.Fittipaldi Jr. 44; 8.Lisle 29; 9.Shin 28; 10.Smal 27; 11.Garfias 22; 12.Cabanelas 12; 13.Zanfari 10; 14.Jensen 9; 15.Tsolov 7; 16.Barashi 4; 17.Nogales 3; 18.Zhuravskiy, Gilkes, Berry 1.

9 Giu [14:07]

Portimão - Gara 2
Vittoria di Ho, egemonia Campos

Davide Attanasio

È successo di tutto. Forse è un espressione troppo abusata, ma non in questo caso. La seconda corsa del terzo round del campionato Eurocup-3 sull'autodromo internazionale dell'Algarve di Portimão ha regalato quattro safety car e contatti ravvicinati tra compagni di squadra. Inoltre, ci si attendono penalità che andrebbero a modificare ordine di arrivo e classifica.

Una cosa, tuttavia, è certa: Christian Ho (Campos) ha vinto la gara: e sono due. È stato abile nel superare al via il poleman, nonché compagno di squadra, Valentin Kluss e a fare l'elastico al momento propizio in ogni ripartenza dopo le safety car. Il tedesco, dopo aver perso terreno nei primi giri, ha superato Owen Tangavelou (MP Motorsport) al termine di un duello duro ma corretto conquistandosi la piazza d'onore.

Tangavelou, quinto sotto la bandiera a scacchi, è stato sorpreso in tutte le ripartenze. In particolare, nell'ultima, Noah Lisle (Campos) lo ha sfilato prendendosi il podio. Nel tentativo di replica, però, il pilota australiano ha allargato la traiettoria, spingendo fuori pista il vietnamita nonché lui stesso. Se Lisle è riuscito a mantenere il terzo posto, Tangavelou è stato beffato ulteriormente da Micheal Shin, con la quarta Campos nelle prime quattro posizioni.

Malgrado ciò, e in attesa di possibili penalità con tutti i contatti sotto la lente d'ingrandimento dei commissari, Owen si è portato in testa alla classifica, con due punti di vantaggio su Christian Ho, in netta rimonta, tre su Bruno del Pino (MP Motorsport), oggi ottavo, e otto su Javier Sagrera (MP Motorsport), nono. È una classifica che vede cambiare il suo leader come quando il vento gira prima a est e poi a ovest. 

José Garfias (Saintéloc), sesto classificato, è rimasto invischiato in un contatto con il compagno Alexander Abkhazava mentre battagliavano per un buon piazzamento a punti. Nella dinamica, ad avere la peggio è stato il kazako, costretto al ritiro. 

Non è stato, tuttavia, l'unico contatto "in famiglia": in casa Drivex, infatti, Nick Gilkes e Victoria Blokhina hanno contribuito a rendere questa corsa un vero accatastamento di eventi. In questo caso, Gilkes ha colpito Victoria in corrispondenza di curva 5, con la macchina della ragazza con licenza kirgisa sollevata per qualche istante prima di fermarsi in maniera definitiva.

Infine, in una corsa che non poteva che terminare con una safety car, questa volta per "merito" di Joao Díaz, gli unici che non hanno preso parte alla festa - nell'accezione di "non partiti" - sono stati Finley Green ed Emely de Heus.

Domenica 9 giugno 2024, gara 2

1 - Christian Ho - Campos - 15 giri in 33'42"696
2 - Valentin Kluss - Campos - 0"490
3 - Noah Lisle - Campos - 0"641
4 - Michael Shin - Campos - 0"899
5 - Owen Tangavelou - MP Motorsport - 1"522
6 - José Garfias - Saintéloc - 1"796
7 - Emerson Fittipaldi Jr. - MP Motorsport - 1"938
8 - Bruno del Pino - MP Motorsport - 2"211
9 - Javier Sagrera - MP Motorsport - 2"842 
10 - Nikola Tsolov - GRS - 3"224
11 - Theodor Jensen - Palou - 3"339
12 - Daniel Nogales - Drivex - 3"696
13 - Luciano Morano - Palou - 4"193
14 - Diego de la Torre - Saintéloc - 4"474
15 - Garrett Berry - Palou - 5"011
16 - Nick Gilkes - Drivex - 5"650 
17 - Gaspard Le Gallais - Drivex - 5"925
18 - Georgy Zhuravskiy - Drivex - 6"589
19 - Suleiman Zanfari - Campos - 6"597 *
20 - Isaac Barashi - GRS - 6"908
21 - Dario Cabanelas - MP Motorsport - 17"907 **
22 - Joao Díaz - Drivex - +4 giri

* 5" di penalità (track limits)
** 10" di penalità (track limits)

Ritirati
Alexander Abkhazava
Victoria Blokhina

Non partiti
Finley Green
Emely de Heus

Il campionato
1.Tangavelou 68 punti; 2.Ho 66; 3.del Pino 65; 4.Sagrera 60; 5.Fittipaldi Jr. 44; 6.Kluss 41; 7.Abkhazava 38; 8.Lisle 29; 9.Smal 27; 10.Garfias 22; 11.Shin 20; 12.Cabanelas 12; 13.Zanfari 10; 14.Barashi 4; 15.Nogales, Tsolov, Jensen 3; 18.Gilkes 1.

9 Giu [11:21]

Portimão - Qualifica 2
La zampata di Kluss

Davide Attanasio

È stato Valentin Kluss (Campos) a far saltare il banco nella seconda qualifica dell'Eurocup-3, giunta al terzo appuntamento stagionale sull'autodromo internazionale dell'Algarve di Portimão. Il pilota tedesco, è stato l'unico ad aver infranto la barriera dell'1'39", con un crono messo a segno negli ultimi, ma non ultimissimi, minuti della sessione.

Nulla da fare per Christian Ho, che si è dovuto contentare della seconda posizione, con un tempo leggermente migliore di quello della sua pole nella qualifica 1, ma insufficiente per sopravanzare il compagno. È, quindi, una prima fila tutta rookie.

Dal terzo posto in giù, fino al decimo, tra Owen Tangavelou (MP Motorsport), primo della lista, e José Garfias (Saintéloc), ultimo della stessa in decima piazza, ci sono stati meno di due decimi. In mezzo, Noah Lisle (Campos) con una prestazione di ottima fattura, Emerson Fittipaldi Jr. (MP Motorsport), Alexander Abkhazava (Saintéloc), Micheal Shin (Campos), Suleiman Zanfari (Campos) e Javier Sagrera (MP Motorsport). 

È una situazione potenzialmente favorevole per Tangavelou, considerata la nona posizione di Sagrera e la dodicesima di Bruno del Pino (MP Motorsport), uno dei pochi a peggiorarsi rispetto alla prima qualifica. Curioso, poi, come tutti i piloti della MP Motorsport siano scesi in pista per ultimi, quando metà sessione era già andata in archivio. Non è la prima volta, indi per cui, probabilmente, si tratta di una strategia.

Domenica 9 giugno 2024, qualifica 2


1 - Valentin Kluss - Campos - 1'38"977
2 - Christian Ho - Campos - 1'39"036
3 - Owen Tangavelou - MP Motorsport - 1'39"310
4 - Noah Lisle - Campos - 1'39"385
5 - Emerson Fittipaldi Jr. - MP Motorsport - 1'39"408
6 - Alexander Abkhazava - Saintéloc - 1'39"429
7 - Michael Shin - Campos - 1'39"475
8 - Suleiman Zanfari - Campos - 1'39"480
9 - Javier Sagrera - MP Motorsport - 1'39"484
10 - José Garfias - Saintéloc - 1'39"485
11 - Nikola Tsolov - GRS - 1'39"542
12 - Bruno del Pino - MP Motorsport - 1'39"643
13 - Dario Cabanelas - MP Motorsport - 1'39"670
14 - Joao Díaz - Drivex - 1'39"815
15 - Nick Gilkes - Drivex - 1'39"905
16 - Daniel Nogales - Drivex - 1'39"933
17 - Luciano Morano - Palou - 1'40"202
18 - Theodor Jensen - Palou - 1'40"207
19 - Diego de la Torre - Saintéloc - 1'40"275
20 - Garrett Berry - Palou - 1'40"368
21 - Isaac Barashi - GRS - 1'40"371
22 - Gaspard Le Gallais - Drivex - 1'40"458
23 - Georgy Zhuravskiy - Drivex - 1'40"634
24 - Victoria Blokhina - Drivex - 1'40"818
25 - Finley Green - Saintéloc - 1'41"005
26 - Emely de Heus - GRS - 1'41"031

8 Giu [19:23]

Portimão, gara 1
La prima di Ho, la prima di Campos

Davide Attanasio

Né a Spa, né a Spielberg, il team Campos era riuscito a battere MP Motorsport. A Portimão, invece, sull'autodromo internazionale dell'Algarve, Christian Ho ha liberato la squadra iberica da un fardello che era iniziato a farsi pesante.

Il pilota di Singapore, con origini coreane, ha finalmente capitalizzato il potenziale che lo aveva contraddistinto sin dall'inizio del campionato, tra partenze sbagliate e inconvenienti tecnici. Partito dalla pole, è stato in grado di gestire le fasi più complicate, inclusa una ripartenza dopo la prima delle due safety car, e ha vinto "scortato" dalla vettura di sicurezza dopo un incidente occorso a Suleiman Zanfari (Campos).

Nuovo leader del campionato è Bruno del Pino (MP Motorsport), oggi secondo davanti a Owen Tangavelou (MP Motorsport). Il vietnamita ha eguagliato in termini di punti Javier Sagrera (MP Motorsport), oggi quinto dopo una buona rimonta. Owen e Javier, primi cacciatori della nuova lepre, hanno ora un distacco di tre punti da Bruno. 

In quarta posizione la Saintéloc di Alexander Abkhazava, che nei primi giri ha battagliato con lo stesso Tangavelou per il podio. Dopo un brutto avvio, Valentin Kluss (Campos) ha rimontato fino al sesto posto, mentre si registrano le scalate di Dario Cabanelas (MP Motorsport), settimo, e Noah Lisle, che con la sua Campos ha concluso ottavo.

Nikola Tsolov (GRS) ha fatto su e giù nel live timing, e si è fermato dove era partito: nono. Daniel Nogales (Drivex), invece, ha racimolato il suo terzo punto dell'anno grazie a una gara di risalita dal diciottesimo posto. Tra gli altri, occasione sprecata per Joao Díaz (Drivex), nelle primissime posizioni quando è sprofondato nelle retrovie a causa di un testacoda.

Infine, da registrare la mancata partenza di Finley Green (Saintéloc), mentre nel corso della gara ben cinque piloti sono stati costretti al ritiro, inclusi José Garfias e Luciano Morano. Tra questi non c'è Emerson Fittipaldi, che da "non partito" è entrato in pista con un giro di ritardo, ha messo a segno il giro veloce e in ultima battuta ha fatto nuovamente ritorno ai box.

Sabato 8 giugno 2024, gara 1


1 - Christian Ho - Campos - 17 giri in 34'04"926
2 - Bruno del Pino - MP Motorsport - 0"650
3 - Owen Tangavelou - MP Motorsport - 0"975
4 - Alexander Abkhazava - Saintéloc - 1"174
5 - Javier Sagrera - MP Motorsport - 1"964
6 - Valentin Kluss - Campos - 2"229
7 - Dario Cabanelas - MP Motorsport - 2"411
8 - Noah Lisle - Campos - 2"577
9 - Nikola Tsolov - GRS - 2"949
10 - Daniel Nogales - Drivex - 3"958
11 - Nick Gilkes - Drivex - 4"985
12 - Georgy Zhuravskiy - Drivex - 5"148
13 - Gaspard Le Gallais - Drivex - 6"012
14 - Isaac Barashi - GRS - 6"280
15 - Victoria Blokhina - Drivex - 6"647
16 - Joao Díaz - Drivex - 7"256
17 - Garrett Berry - Palou - 7"872
18 - Diego de la Torre - Saintéloc - 9"194 *
19 - Suleiman Zanfari - Campos - +5 giri
20 - Emerson Fittipaldi Jr. - MP Motorsport - +5 giri

* 5" di penalità

Ritirati
Michael Shin
Theodor Jensen
Luciano Morano
José Garfias
Emely de Heus

Non partito
Finley Green

Il campionato
1.del Pino 61 punti; 2.Sagrera, Tangavelou 58; 4.Ho 41; 5.Abkhazava, Fittipaldi Jr. 38; 7.Smal 27; 8.Kluss 22; 9.Lisle, Garfias 14; 11.Cabanelas 12; 12.Zanfari 10; 13.Shin 8; 14.Barashi 4; 15.Nogales, Jensen 3; 17.Tsolov 2; 18.Gilkes 1.

8 Giu [16:36]

Portimão - Qualifica 1
Ho incontrastabile

Davide Attanasio

Nessuno come lui, nella prima sessione di qualifica del terzo appuntamento dell'Eurocup-3 sull'autodromo internazionale dell'Algarve in Portimão: Christian Ho (Campos), numero 23, con un crono di pochi centesimi superiore all'1'39" netto, ha sbaragliato la concorrenza, e ha conquistato la sua seconda pole, tra l'altro consecutiva - della stagione.

Il singaporiano, probabilmente, si sarebbe atteso una lotta più ardua con Bruno del Pino (MP Motorsport), comunque secondo, ma a due decimi e mezzo dal secondo classificato della F4 spagnola 2023. Bruno, tuttavia, può essere soddisfatto della situazione: anche se Owen Tangavelou (MP Motorsport) è appena dietro, grazie a un colpo di reni negli ultimi frangenti della sessione, Javier Sagrera non ha fatto meglio di decimo. Occasione ghiotta, dunque, per il secondo e il terzo, sia di questa qualifica che del campionato.

Quarto Valentin Kluss, seguito dalla bella prova di Alexander Abkhazava (Saintéloc), che ha preceduto Joao Díaz, passato agli onori della cronaca: il pilota di Drivex, al secondo weekend nella categoria, ha fatto scintille, con una notevole progressione passaggio dopo passaggio che gli ha consegnato una prestigiosa sesta posizione sulla griglia di gara 1, davanti a Emerson Fittipaldi Jr. (MP Motorsport).

Prima di Sagrera, che come detto ha chiuso la top dieci, ottavo è terminato José Garfias (Saintéloc), mentre Nikola Tsolov (GRS) si è classificato nono. Fuori dai dieci, invece, Noah Lisle (Campos), e Suleiman Zanfari (Campos), rispettivamente dodicesimo e quattordicesimo, mentre è da valutare come ottima la prestazione di Isaac Barashi (GRS), il quale - impossibilitato a scendere in pista nelle prime due sessioni - si è messo undici piloti alle spalle qualificandosi quindicesimo.

Sabato 8 giugno 2024, qualifica 1


1 - Christian Ho - Campos - 1'39"049
2 - Bruno del Pino - MP Motorsport - 1'39"302
3 - Owen Tangavelou - MP Motorsport - 1'39"368
4 - Valentin Kluss - Campos - 1'39"384
5 - Alexander Abkhazava - Saintéloc - 1'39"439
6 - Joao Díaz - Drivex - 1'39"645
7 - Emerson Fittipaldi Jr. - MP Motorsport - 1'39"671
8 - José Garfias - Saintéloc - 1'39"713
9 - Nikola Tsolov - GRS - 1'39"716
10 - Javier Sagrera - MP Motorsport - 1'39"718
11 - Michael Shin - Campos - 1'39"819
12 - Noah Lisle - Campos - 1'39"940
13 - Dario Cabanelas - MP Motorsport - 1'39"944
14 - Suleiman Zanfari - Campos - 1'40"014
15 - Isaac Barashi - GRS - 1'40"511
16 - Georgy Zhuravskiy - Drivex - 1'40"646
17 - Garrett Berry - Palou - 1'40"648
18 - Daniel Nogales - Drivex - 1'40"654
19 - Luciano Morano - Palou - 1'40"727
20 - Theodor Jensen - Palou - 1'40"744
21 - Nick Gilkes - Drivex - 1'40"787
22 - Diego de la Torre - Saintéloc - 1'40"849
23 - Gaspard Le Gallais - Drivex - 1'41"104
24 - Victoria Blokhina - Drivex - 1'41"364
25 - Emely de Heus - GRS - 1'41"501
26 - Finley Green - Saintéloc - 1'41"623

8 Giu [14:22]

Portimão, libere 2
Comanda del Pino

Davide Attanasio

È di Bruno del Pino (MP Motorsport) il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere dell'Eurocup-3 sull'autodromo internazionale dell'Algarve, a Portimão. L'iberico ha preceduto per cinque millesimi di secondo Christian Ho (Campos), in quella che è stata una battaglia a colpi di parziali record tornata dopo tornata. I due, inoltre, si sono rivelati gli unici con concrete possibilità di abbattere la soglia dell'1'39".

Terzo si è classificato Valentin Kluss (Campos), che sulla medesima lunghezza d'onda del primo turno ha mostrato di essere in buona forma. Dietro al classe 2007, che nel 2023 - tra le altre cose - ha disputato due gare nella Regional by Alpine con Monolite, Emerson Fittipaldi Jr. (MP Motorsport), davanti a tutti al mattino.

Si è rivisto Owen Tangavelou (MP Motorsport), sesto e preceduto dal compagno Javier Sagrera. La prima Saintéloc è settima con Alexander Abkhazava, la seconda si trova subito dietro, ottava, per merito di José Garfias. Hanno chiuso la top dieci Micheal Shin (Campos) e Suleiman Zanfari (Campos).

Nelle posizioni di rincalzo, tra gli altri, anche Nikola Tsolov (GRS), protagonista di un'uscita di pista in curva 4 che ha provocato l'esposizione della bandiera rossa. Il bulgaro, recente vincitore della Sprint Race di Monaco nel campionato FIA F.3, è poi riuscito a ripartire regolarmente. Un'altra bandiera rossa, poi, era stata esposta agli albori della sessione per eccesso di detriti in pista. 

Infine, niente da fare per Isaac Barashi (GRS), che non è riuscito a prendere parte all'attività nemmeno in questo caso.

Sabato 8 giugno 2024, prove libere 2

1 - Bruno del Pino - MP Motorsport - 1'39"170
2 - Christian Ho - Campos - 1'39"175
3 - Valentin Kluss - Campos - 1'39"568
4 - Emerson Fittipaldi Jr. - MP Motorsport - 1'39"604
5 - Javier Sagrera - MP Motorsport - 1'39"665
6 - Owen Tangavelou - MP Motorsport - 1'39"735
7 - Alexander Abkhazava - Saintéloc - 1'39"759
8 - José Garfias - Saintéloc - 1'39"878
9 - Michael Shin - Campos - 1'40"038
10 - Suleiman Zanfari - Campos - 1'40"080
11 - Georgy Zhuravskiy - Drivex - 1'40"149
12 - Nikola Tsolov - GRS - 1'40"168
13 - Noah Lisle - Campos - 1'40"234
14 - Dario Cabanelas - MP Motorsport - 1'40"385
15 - Nick Gilkes - Drivex - 1'40"469
16 - Diego de la Torre - Saintéloc - 1'40"722
17 - Theodor Jensen - Palou - 1'40"773
18 - Joao Díaz - Drivex - 1'40"817
19 - Garrett Berry - Palou - 1'40"825
20 - Luciano Morano - Palou - 1'40"867
21 - Gaspard Le Gallais - Drivex - 1'40"892
22 - Daniel Nogales - Drivex - 1'40"920
23 - Finley Green - Saintéloc - 1'41"034
24 - Victoria Blokhina - Drivex - 1'41"282
25 - Emely de Heus - GRS - 1'41"363
26 - Isaac Barashi - GRS - nessun tempo

8 Giu [12:12]

Portimão, libere 1
Fittipaldi precede Ho

Davide Attanasio

Il terzo round del campionato Eurocup-3, in programma a Portimão sull'Autódromo Internacional do Algarve, si è aperto con quaranta minuti di prove libere all'insegna della continuità. Infatti - due bandiere gialle passeggere a parte - la sessione si è svolta senza nessun tipo di intoppo, con quasi tutti i piloti che hanno sfruttato a pieno il tempo a disposizione.

Questo appuntamento differirà dal canonico format della serie, in quanto verrà recuperata gara 2 di Spa, non disputata per condizioni meteorologiche avverse, con il promotore che si è impegnato a mantenere tutte le sedici corse in programma nel calendario. Ventisei sono i piloti in azione, con le uniche novità rappresentate dal rientro di Nikola Tsolov nel team GRS e dall'uscita di Kirill Smal in casa Palou.

Ben otto piloti sono riusciti a infrangere il muro dell'1'40"; Emerson Fittipaldi Jr. (MP Motorsport) ha ottenuto la migliore prestazione fermando il cronometro sul tempo di 1'39"265, e ha preceduto il duo Campos composto da Christian Ho (Campos) e Valentin Kluss. Il teutonico, un rookie, ha recentemente dichiarato di voler avvicinarsi alle prestazioni di Ho - altro rookie - e ha confermato la top-5 in classifica come obiettivo stagionale.

In quarta posizione la Saintéloc di Alexander Abkhazava, che ha preceduto due pedine MP Motorsport Bruno del Pino e Dario Cabanelas. Bruno, vincitore di gara 2 a Spielberg nonché primo inseguitore di Javier Sagrera con Owen Tangavelou (MP Motorsport), ha concluso davanti a tutti (tempi combinati) le sessioni di test collettivi svoltesi nella giornata di giovedì.

Settimo José Garfias (Saintéloc), ottavo Noah Lisle (Campos), al comando per qualche frangente di sessione, nono Sagrera (MP Motorsport) e decimo Suleiman Zanfari (Campos), il quale spererà quantomeno di partecipare alle gare, visto che in Austria non è partito in nessuna di esse. 

Fuori dalla top dieci, buona prestazione di Joao Díaz (DXR), mentre Tangavelou non è andato oltre il sedicesimo crono. Infine, problemi per sia per Tsolov che per Isaac Barashi (GRS), con il primo che quantomeno è sceso in pista nel finale riuscendo a stampare un crono, mentre il secondo, impossibilitato nel farlo, ha visto i suoi colleghi andare su e giù dalla pit lane con la speranza di poter entrare quanto prima nell'arena lusitana.

Sabato 8 giugno 2024, prove libere 1

1 - Emerson Fittipaldi Jr. - MP Motorsport - 1'39"265
2 - Christian Ho - Campos - 1'39"389
3 - Valentin Kluss - Campos - 1'39"567
4 - Alexander Abkhazava - Saintéloc - 1'39"595
5 - Bruno del Pino - MP Motorsport - 1'39"636
6 - Dario Cabanelas - MP Motorsport - 1'39"821
7 - José Garfias - Saintéloc - 1'39"827
8 - Noah Lisle - Campos - 1'39"944
9 - Javier Sagrera - MP Motorsport - 1'40"075
10 - Suleiman Zanfari - Campos - 1'40"138
11 - Daniel Nogales - Drivex - 1'40"183
12 - Michael Shin - Campos - 1'40"189
13 - Georgy Zhuravskiy - Drivex - 1'40"207
14 - Joao Díaz - Drivex - 1'40"208
15 - Nick Gilkes - Drivex - 1'40"243
16 - Owen Tangavelou - MP Motorsport - 1'40"436
17 - Luciano Morano - Palou - 1'40"544
18 - Theodor Jensen - Palou - 1'40"708
19 - Diego de la Torre - Saintéloc - 1'40"856
20 - Victoria Blokhina - Drivex - 1'40"901
21 - Gaspard Le Gallais - Drivex - 1'41"203
22 - Emely de Heus - GRS - 1'41"363
23 - Nikola Tsolov - GRS - 1'41"571
24 - Finley Green - Saintéloc - 1'41"767
25 - Garrett Berry - Palou - 1'41"790
26 - Isaac Barashi - GRS - nessun tempo

20 Mag [17:40]

Round 2, Spielberg
Ordine di arrivo e classifica aggiornata

Davide Attanasio - Dutch Photo

Un articolo "di raccordo" per aggiornare e tentare di fare chiarezza sui risultati e la classifica del fine settimana del campionato Eurocup-3 andato in scena a Spielberg, sul circuito del Red Bull Ring. Di seguito l'ordine di arrivo delle due gare e la classifica definitiva all'indomani della conclusione del secondo round. I piloti sottolineati hanno ricevuto la bandiera nera.

Domenica 19 maggio 2024, gara 1

1 - Owen Tangavelou - MP Motorsport - 22 giri in 32'24"014
2 - Bruno del Pino - MP Motorsport - 2"203
3 - Emerson Fittipaldi Jr. - MP Motorsport - 5"144
4 - Kirill Smal - Palou - 6"843
5 - Noah Lisle - Campos - 10"917
6 - Alexander Abkhazava - Saintéloc - 11"759
7 - José Garfias - Saintéloc - 12"272
8 - Javier Sagrera - MP Motorsport - 14"804
9 - Michael Shin - Campos - 24"728
10 - Dario Cabanelas - MP Motorsport - 32"213 ***
11 - Isaac Barashi - GRS - 35"494
12 - Daniel Nogales - Drivex - 39"433
13 - Emely de Heus - GRS - 41"600
14 - Garrett Berry - Palou - 47"363
15 - Luciano Morano - Palou - 51"833
16 - Nick Gilkes - Drivex - 56"801 *
17 - Victoria Blokhina - Drivex - 1'10"733 *
18 - Theodor Jensen - Palou - +1 giro ***
19 - Valentin Kluss - Campos - +2 giri
20 - Diego de la Torre - Saintéloc - +6 giri ***

* 5" di penalità
*** 15" di penalità (in totale)

Non classificati
Finley Green
Joao Díaz
Gaspard Le Gallais
Christian Ho
Georgy Zhuravskiy

Non partito
Suleiman Zanfari

Domenica 19 maggio 2024, gara 2

1 - Bruno del Pino - MP Motorsport - 18 giri in 26'31"757
2 - Javier Sagrera - MP Motorsport - 4"073
3 - Owen Tangavelou - MP Motorsport - 5"052
4 - Christian Ho - Campos - 7"565 *
5 - Emerson Fittipaldi Jr. - MP Motorsport - 8"514
6 - Valentin Kluss - Campos - 14"911
7 - Michael Shin - Campos - 19"572
8 - Isaac Barashi - GRS - 21"796
9 - Daniel Nogales - Drivex - 22"155
10 - Theodor Jensen - Palou - 24"609
11 - Georgy Zhuravskiy - Drivex - 31"655
12 - Noah Lisle - Campos - 32"519 **
13 - Garrett Berry - Palou - 32"755
14 - Diego de la Torre - Saintéloc - 33"622
15 - Emely de Heus - GRS - 36"368
16 - Dario Cabanelas - MP Motorsport - 40"429 *****
17 - Gaspard Le Gallais - Drivex - 42"136 *
18 - Victoria Blokhina - Drivex - 43"237
19 - Luciano Morano - Palou - 45"463 **
20 - Nick Gilkes - Drivex - 57"229 ***
21 - Joao Díaz - Drivex - 57"235
22 - Finley Green - Saintéloc - 59"110 ***
23 - José Garfias - Saintéloc - +1 giro
24 - Alexander Abkhazava - Saintéloc - +1 giro ***
25 - Kirill Smal - Palou - +5 giri

* 5" di penalità
** 10" di penalità
*** 15" di penalità (in totale)
***** 25" di penalità (in totale)

Non partito
Suleiman Zanfari

Il campionato
1.Sagrera 48 punti; 2.del Pino, Tangavelou 43; 4.Fittipaldi Jr. 37; 5.Smal 27; 6.Abkhazava 26; 7.Ho, Kluss, Garfias 14; 10.Lisle, Zanfari 10; 12.Shin 8; 13.Cabanelas 6; 14.Barashi 4; 15.Jensen 3; 16.Nogales 2; 17.Gilkes 1.

19 Mag [17:53]

Spielberg, gara 2
La prima di del Pino, Ho penalizzato

Davide Attanasio - Dutch Photo

Link ai risultati con la classifica aggiornata

Un weekend strepitoso, quello di Bruno del Pino (MP Motorsport) a Spielberg, nella seconda tappa dell'Eurocup-3: secondo in gara 1, il pilota spagnolo ha sopravanzato il poleman Christian Ho (Campos) e ha condotto senza patemi dal primo all'ultimo giro una corsa ridotta di sei minuti - da 30 a 24 - per ritardi precedenti. Una partenza che ha visto dei possibili jump start per le macchine 34 (Dario Cabanelas, MP Motorsport), 2 (Noah Lisle, Campos) e 10 (Luciano Morano, Palou), sotto investigazione dal collegio dei commissari.

Persa la testa, Ho avrebbe concluso la gara al secondo posto, ma una penalità di 5 secondi per track limits lo ha retrocesso al quarto posto. Il pilota di Campos ha sì velocità, ma per una ragione o per un'altra non è finora riuscito a sfruttarla. Al suo posto, sul secondo gradino del podio, è finito Javier Sagrera (MP Motorsport), sempre in testa della classifica con cinque lunghezze nei confronti del suo compagno Owen Tangavelou, vincitore di gara 1 e terzo in questa corsa (malgrado un avvio infelice), e dello stesso del Pino.

Emerson Fittipaldi Jr. (MP Motorsport) è quinto davanti a Valentin Kluss e Micheal Shin, coppia della Campos che con il primo ha ottenuto i primi punti del weekend e con il secondo ha portato a termine un fine settimana appena dignitoso. Isaac Barashi (GRS), uno strepitoso Daniel Nogales (Drivex) e Noah Lisle (Campos) hanno concluso il loro fine settimana nei punti in ottava, nona e decima piazza, con quest'ultimo che ha approfittato del ritiro di Kirill Smal (Palou), ottavo fino a quel frangente.

Da menzionare, infine, un testacoda di Joao Díaz (Drivex), e quattro bandiere nere, ai danni di Nick Gilkes (Drivex), Dario Cabanelas (MP Motorsport) e Finley Green (Saintéloc); in particolare, quest'ultimo ha fatto en plein con due bandiere nere su due gare. L'Eurocup-3 tornerà in pista a Portimão, sul circuito internazionale dell'Algarve, dal 7 al 9 di giugno condividendo l'ondulato autodromo lusitano con la F4 spagnola.

Domenica 19 maggio 2024, gara 2


1 - Bruno del Pino - MP Motorsport - 18 giri in 26'31"757
2 - Javier Sagrera - MP Motorsport - 4"073
3 - Owen Tangavelou - MP Motorsport - 5"052
4 - Christian Ho - Campos - 7"565 *
5 - Emerson Fittipaldi Jr. - MP Motorsport - 8"514
6 - Valentin Kluss - Campos - 14"911
7 - Michael Shin - Campos - 19"572
8 - Isaac Barashi - GRS - 21"796
9 - Daniel Nogales - Drivex - 22"155
10 - Noah Lisle - Campos - 22"519
11 - Theodor Jensen - Palou - 24"609
12 - Georgy Zhuravskiy - Drivex - 31"655
13 - Garrett Berry - Palou - 32"755
14 - Diego de la Torre - Saintéloc - 33"622
15 - Luciano Morano - Palou - 35"463
16 - Emely de Heus - GRS - 36"368
17 - Gaspard Le Gallais - Drivex - 42"136 *
18 - Victoria Blokhina - Drivex - 43"137
19 - Joao Díaz - Drivex - 57"235
20 - José Garfias - Saintéloc - +1 giro
21 - Alexander Abkhazava - Saintéloc - +1 giro ***
22 - Kirill Smal - Palou - +4 giri

* 5" di penalità
*** 15" di penalità (in totale)

Squalificati
Nick Gilkes
Dario Cabanelas
Finley Green

Non partito

Suleiman Zanfari

Il campionato
1.Sagrera 48; 2.del Pino, Tangavelou 43; 4.Fittipaldi Jr. 37; 5.Smal 27; 6.Abkhazava 26; 7.Ho, Kluss, Garfias 14; 10.Lisle 11; 11.Zanfari 10; 12.Shin 8; 13.Cabanelas 6; 14.Barashi 4; 15.Jensen, Nogales 2; 17.Gilkes 1.

PrevPage 1 of 10Next

News

Eurocup-3
v

FirstPrevPage 1 of 2NextLast
FirstPrevPage 1 of 2NextLast