25 Feb [10:49]

KCMG secondo team Honda,
il 19enne Tassi affianca Monteiro

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino

È KCMG la seconda scuderia Honda per l'edizione 2019 del WTCR: la compagine di Hong Kong sarà al via con il veterano Tiago Monteiro e con il rookie Attila Tassi. Il portoghese era già stato confermato direttamente nei programmi della casa nipponica, in attesa di scoprire il team che avrebbe raccolto l'eredità del Boutsen Ginion Racing, mentre il 19enne ungherese approda a tempo pieno nel Mondiale dopo aver già disputato con KCMG il TCR Europe, chiudendo la passata stagione al quarto posto con due vittorie all'attivo.

"Fin qui nella mia carriera ho sempre lottato per i successi e per il podio, ma so che questa sarà la serie più combattuta in cui sia mai stato. Ne ho avuto un assaggio lo scorso anno, da wild-card all'Hungaroring", ha commentato Tassi. "Ci saranno molti circuiti dove non ho mai guidato e vari aspetti in più da scoprire: sarà un campionato di apprendistato, ma crescendo possiamo centrare dei buoni risultati".

"KCMG sarà all'esordio nel WTCR, ma ha fatto cose fantastiche in tutte le categorie a cui ha preso parte", ha invece sottolineato l'esperto Monteiro. "Possiamo essere competitivi sin dal primo appuntamento". Per l'ex F1 sarà il definitivo rientro in gara dopo l'incidente del 2017, durante alcuni test privati, che gli costò il trionfo nel WTCC e diversi mesi di stop per il recupero fisico.

Il salto di KCMG sulla scena iridata matura su ottime basi, visto il titolo a squadre del TCR continentale, schierando lo stesso Tassi e l'inglese Josh Files, senza dimenticare i trascorsi in Formula Nippon, nel WEC (24 Ore di Le Mans compresa) e nelle competizioni GT. Come già ufficializzato, le altre due Civic al via saranno quelle del team Munnich, che si affiderà alla coppia tutta argentina composta da Esteban Guerrieri e Nestor Girolami.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone